Sanremo 2014: Marco Mengoni ospite nella serata del venerdì per omaggiare Tenco

By on febbraio 19, 2014
foto di marco mengoni a sanremo 2013

text-align: center”>foto di marco mengoni a sanremo 2013

SANREMO 2014: IL RITORNO DI MENGONI. Tra gli ospiti che si aggiungono in corso alla 64esima edizione del Festival della canzone italiana ci sarà anche Marco Mengoni. L’ultimo vincitore di Sanremo, tornerà sul luogo del delitto ad un anno di distanza, nella serata del venerdì definita Sanremo Club.  Il Festival di Sanremo incontrerà, per la prima volta nella sua storia, il Premio Tenco: ciascuno dei quattordici cantanti in gara interpreterà una canzone della tradizione cantautorale italiana. Ognuno dei Big potrà eseguire il testo da solo oppure in inediti duetti. Mengoni non accompagnerà nessun cantante in gara, ma a quanto pare aprirà la serata. con un omaggio a Luigi Tenco, proprio come ebbe modo di fare lo scorso anno. In quell’occasione Marco interpretò Ciao amore ciao, brano cantato da Tenco nel Sanremo 1967. Fu proprio in quella edizione che il cantautore si tolse la vita, perché eliminato dalle giurie.

foto-fabio-fazio-luciana-littizzetto-sanremo-2014

SANREMO 2014: COSA CANTERA’ MENGONI? Cosa deciderà di cantare quest’anno Mengoni non è dato saperlo. Sta di fatto che il giovane cantante romano ha attraversato un anno ricco di soddisfazioni, scaturite dalla sua vittoria a Sanremo 2013. L’Invisibile, il brano col il quale è riuscito a trionfare, continua ad essere canticchiato, nonostante sia ormai passato un anno; è destinato a rimanere a lungo tra le canzoni vincitrici di maggiore successo.

SANREMO 2014: GLI ALTRI OSPITI DEL VENERDI’. Non solo Mengoni in quanto venerdì sarà anche la volta di Gino Paoli e Paolo Nutini. Sul fronte dello spettacolo calcheranno il palcoscenico del teatro Ariston: Luca Zingaretti e il comico Enrico Brignano, che partirà la settimana successiva con il suo one man show: Il meglio d’Italia. Quella di venerdì si preannuncia essere una serata ricca di colpi di scena e di duetti inediti, che potrebbero in molte occasioni conquistare il favore del pubblico televisivo.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *