Sanremo 2014: seconda serata in calo anche sui social. Noemi, Renga e Rubino i cantanti più citati

By on febbraio 20, 2014
foto del logo di sanremo 2014

text-align: center”>foto del logo di sanremo 2014

FESTIVAL DI SANREMO 2014: CROLLA ANCHE L’ATTIVITA’ SOCIAL NELLA SECONDA PUNTATA. Ieri sera è andata in onda la seconda puntata della 64? edizione del Festival della canzone italiana, che ha segnato un netto crollo negli ascolti, secondo Leone e Fazio dipesi dalla partita di Champions trasmessa in chiaro da Canale5. Ma la seconda serata di Sanremo 2014 non è stato un flop solo da un punto di vista degli ascolti, in quanto si è registrato un forte calo anche dell’attività “social”. La serata ha prodotto un numero complessivo di messaggi social (Twitter + Facebook), decisamente minore di quelli registrati durante la serata di inaugurazione dello scorso martedì: 199.564 messaggi contro 406.000, praticamente la metà. Anche ieri tra i due social network, la parte del leone l’ha svolta Twitter con ben 181.166 messaggi (fonte Blogmeter). Nella serata di ieri i termini più usati sui due social network – ad esclusione di “sanremo2014”, che rimane la parola più utilizzata in assoluto – sono stati “sanremo” (24.494), “baglioni” (17.136) e “noemi” (15.356), mentre tra i Top hashtag svetta nettamente #sanremo2014 (144.402) seguito a lunga distanza da #staisanremo (12.251) e #sanremo (6.661).

foto-fabio-fazio-conferenza-stampa-20-febbraio

SANREMO 2014: CANTANTI PIU’ GETTONATI SUI SOCIAL. Per quanto riguarda i cantanti, che comunque rimangono i veri protagonisti della manifestazione canora, i più citati dagli utenti di Twitter e Facebook sono stati Noemi (15.356), Renga (6.836) e Rubino (4.192). Su Facebook il post più commentato è quello sulla pagina di fanpgage.it dedicato a Claudio Baglioni, mentre il tweet che ha generato il maggior numero di retweet arriva dal blog Spinoza e dice:

“la tv ha insegnato a leggere agli italiani. Purtroppo anche a votare. [@_sofino] #Sanremo2014”.

SANREMO 2014: QUALI ASCOLTI NELLA TERZA SERATA? Quella di questa sera sarà la prova del nove per Fazio e il suo gruppo autorale. Qualora gli ascolti, così come l’attività social, dovessero tornare ad essere alti, il crollo di ieri potrebbe essere stato causato dalla partita in chiaro di Champions. Se gli ascolti dovessero restare tali o addirittura inferiori, significherebbe che il pubblico non ha apprezzato la formula Fazio, riggettandola completamente. Domani avremo i responsi che aspettiamo.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *