Alessandro Preziosi, protagonista della fiction di Rai 1: da Gli anni spezzati a La Bella e la Bestia passando per Don Diana

By on marzo 6, 2014
alessandro-preziosi

text-align: center”>Alessandro Preziosi su Rai 1

ALESSANDRO PREZIOSI PUNTA DI DIAMANTE DELLA FICTION RAI. L’attore campano è stato una presenza fissa del palinsesto di Rai 1 dall’inizio dell’anno interpretando diversi film per la televisione e fiction di successo. Alessandro Preziosi è stato prima il giudice Mario Sossi nel secondo episodio della fiction Gli anni spezzati, la serie tv in sei episodi che ha raccontato con tre storie gli anni cupi del terrorismo in Italia, ha interpretato Paolo Sanseviero, l’ingegnere pugliese che dopo aver vissuto venti anni in Germania ritorna a casa nel film per la tv La mia bella famiglia e, adesso, martedì 18 e mercoledì 19 marzo, sarà Don Peppe Diana, il sacerdote anticamorra nella fiction Per amore del mio popolo.

A VENT’ANNI DALLA MORTE LA RAI RICORDA DON PEPPE DIANA. Alessandro Preziosi vestirà i panni del prete di Casal di Principe nella fiction diretta da Antonio Frazzi, il sacerdote che con la sua opera voleva strappare la gente alla camorra e che per questo è stato ucciso. Don Peppe Diana venne ucciso proprio venti anni fa e la messa in onda della serie, proprio nei giorni di questo tragico ventennale, è un’ottima occasione per veicolare il messaggio di don Peppe a tutta la nazione e per ricordare il parroco che cercava di “lasciare un mondo migliore di come l’aveva trovato“.

alessandro-preziosi-cappello

DALLA CRUDA REALTÀ ALLA MAGIA DELLA FAVOLA. I personaggi interpretati da Alessandro Preziosi, però, sono sempre molto diversi e, così, l’attore dopo aver interpretato un eroe dei nostri giorni, si immergerà in un’atmosfera completamente diversa che ci condurrà nel magico mondo delle favole. Insieme all’attrice spagnola Bianca Suarez, ultima musa del maestro Pedro Almodovar, sarà il protagonista della nuova miniserie Rai in due puntate La bella e la bestia, rivisitazione della celebre e antica fiaba. La fiction, diretta da Fabrizio Costa prodotta dalla Lux Vide per Rai Fiction, è stata girata alla fine dello scorso anno. Set de La Bella e la Bestia è stato l’incantevole castello di Agliè che nella finzione è diventato il Castello del Conte Dalville, un luogo che Preziosi conosce molto bene perché è stato la location delle serie di grande successo e che lo ha lanciato definitivamente Elisa di Rivombrosa. Altre scene sono state girate, poi, anche in Piazza Castello, a Villa della Regina e a Stupinigi.

CURA DEI PARTICOLARI PER UNA FICTION GIRATA IN INGLESE. Alessandro Preziosi ha amato molto il ruolo della Bestia che si innamora della dolce Belle e qualche mese fa, sul forum dei suoi fan, ha giudicato questo impegno lavorativo: “Una nuova incredibile e sorprendente avventura…Girata in inglese (…) Ancora immerso in don Diana, non riesco a passare così velocemente da un ruolo ad un altro, ma l’adrenalina è traboccante e grande la curiosità di tornare a girare dove è nata Elisa di Rivombrosa”. C’è, infine, anche molta attesa riguardo alla cura di ogni particolare de La Bella e la Bestia, a partire dalla scelta del meraviglioso maniero sabaudo, con i suoi sette secoli di storia, alla selezione dei figuranti: solo donne e uomini con capelli e sopracciglia naturali (non tinti e niente tagli moderni) ed esclusivamente persone con fisico snello e di altezza media.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

6 Comments

  1. carlotta

    marzo 6, 2014 at 22:54

    Se Preziosi è la punta di diamante della Rai mi rifiuto di pagare il canone rai. Perchè è un attore?la sua recitazione è mediocre e può recitare solo nelle soap come Vivere o il filmetto tedesco in cui si è visto ultimamente.
    Parliamo invece di Alessio Boni o di un Santamaria che veramente hanno recitato e non abbaiato.

    • Anna

      marzo 7, 2014 at 15:22

      Cara Carlotta se vuoi una scusa per non pagare il canone cercatene un’altra perché questa non regge proprio! Vivere preziosi lo ha girato più di dieci anni fa, poi ha fatto molto altro! Anche il fillmetto tedesco era comunque sicuramente molto meglio di tanti fillmetti che offendono l’intelligenza umana che circolano in TV e a cinema. Boni è sicuramente al suo livello come tanti altri ma Santamaria! Che espressività !!!!!!

  2. lara

    marzo 7, 2014 at 10:39

    Da chi è raccomandato il signor Preziosi? Dire che Preziosi è la punta di diamante della Rai è un’offesa verso altri attori come Zingaretti, Boni, Santamaria che sanno veramente recitare ed hanno fatto lavori di ottima qualità.

  3. eugenia

    marzo 7, 2014 at 12:32

    io non rispondo ai vostri mediocri commenti, non ne vale la pena, vi consiglio solo di ammirare l’attore in teatro. non vorrete più uscire. Bravo Alessandro!!

  4. germanfan

    marzo 7, 2014 at 20:01

    To carlotta & Lara: Preziosi has received 18 !! awards for his acting skill since 2004 – 2013; for Boni I could not find any (also he was good in “L’ingegnere”.). Santamaria was nominated 5 times, has won 1 !! in 2002. Guess, these figures speak for alone…
    Moreover underline eugenia’s note, go to theater (I’ve done in 2012 to see his uncomparable “Cyrano”) before passing superficial critique.
    sorry writing in English, just learning Italian. Greetings, nice weekend!

  5. emiliana

    marzo 8, 2014 at 19:14

    Carlotta e Lara sono esponenti della hitlerjugend sempre pronta a scattare col braccio teso con i loro diktat contro questo attore. Non vi piace? Non guardatelo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *