Barbara D’Urso a Domenica Live: “Siracusa è un paesino della Sicilia, un centro dimenticato del Sud Italia”

By on marzo 9, 2014
Barbara D'Urso

text-align: center”>

UNA DOMENICA DA DIMENTICARE PER CARMELITA. Una domenica apparentemente come le altre, quella che si apprestava a vivere Barbara D’Urso. Il solito viaggio a Roma in treno, rigorosamente in prima classe al calduccio, e una trasmissione ricca di colpi di scena pronti per noi. Da navigata giornalista qual è, la D’Urso apre la sua Domenica Live con il consueto talk, raffazzonato come poche volte si vede nelle trasmissioni a tema politico, con temi importanti trattati con superficialità e populismo. Insomma, come al solito, il tutto si è concluso a tarallucci e vino. La trasmissione è proseguita con il caso Maria Elena Boschi, fortemente infastidita dalla sua imitazione andata in onda a Ballarò. La conduttrice e attrice napoletana ha lanciato delle malcelate frecciatine buoniste a Savino, conduttore di Quelli Che Il Calcio, che ne propone una parodia ogni domenica in diretta su Rai Due. Infine, come se non fosse bastato, battibecco in diretta con Lorenzo Crespi, contrariato dalla sorprese della D’Urso, visibilmente provato dagli ultimi accadimenti di cui abbiamo sentito diffusamente parlare in questi ultimi giorni.

barbara-durso-1

LA GAFFE SU SIRACUSA SCATENA L’INFERNO SUL WEB. La perla di quest’oggi spetta alla gaffe sulla città di Siracusa. Nei giorni scorsi, abbiamo assistito alla visita del Premier Matteo Renzi a Siracusa. Avvenimento chiacchieratissimo, soprattutto per la scelta di far cantare ai bambini un inno dedicato al Presidente del Consiglio. Nel corso della puntata, Barbara si è occupata proprio della visita di Renzi alla scuola Raiti di Siracusa e, in questo frangente, ha definito la città siciliana come un paesino della Sicilia, un centro dimenticato del Sud Italia. La dichiarazione di Barbarella ha scatenato la profonda indignazione del sindaco della città. Queste le sue parole:

“Mi viene davvero assai difficile anche solo immaginare come si possa seriamente rispondere a chi ha definito Siracusa ‘un paesino della Sicilia, un centro dimenticato del Sud Italia’, talmente è abnorme la portata di questa affermazione. Sono davvero indignato e l’unica cosa che penso è che la signora D’Urso debba chiedere pubblicamente scusa a Siracusa ed ai siracusani”

Il primo cittadino di Siracusa, Giancarlo Garozzo, ha inoltre dichiarato di voler inviare una nota di protesta alla D’Urso e  a Mediaset, corredata da una copia della pubblicazione istituzionale di Siracusa. Uno scivolone che potrebbe costare caro a Barbarella, tacciata d’ignoranza online e offline. Le parole del Sindaco Garozzo sono chiare:

“Siracusa, sia detto per inciso, è la quarta città d’arte d’Italia dopo Roma, Venezia e Firenze per beni culturali presenti sul proprio territorio – ha aggiunto Garozzo – E per sapere questo, ed evitare soprattutto una così clamorosa gaffe davanti a milioni di telespettatori cosa che ne ha ampliato la portata, non serviva consultare chissà quali polverosi volumi ma bastava dare una sbirciatina a Wikipedia…”

Un peccato d’ingenuità o un’ignoranza reale. Per il momento non si esprimono giudizi, ma nei prossimi giorni, sentiremo sicuramente parlare dell’accaduto.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *