Cotto e Mangiato, 19 marzo 2014: la ricetta della torta “sofficiona” all’arancia e nocciole

By on marzo 19, 2014
torta-pronta

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 19 MARZO: TORTA SOFFICIONA ALL’ARANCIA E NOCCIOLE

Vuoi trascorrere la Festa del Papà concedendoti una torta meravigliosa? Prova la golosissima “sofficiona” all’arancia e nocciole preparata oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto (Italia 1), da Tessa Gelisio. Strepitosa! Facile da realizzare, pronta in poco meno di un’ora al costo di soli 6-7 euro. Provala subito!

INGREDIENTI. Burro morbido, olio di semi, zucchero, uova, succo e scorza d’arancia, mascarpone, farina, nocciole tritate, 1 bustina di lievito e abbondante zucchero a velo per decorare (le dosi precise di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono contenute le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della realizzazione di questa torta straordinaria la cui ricetta è stata inviata a Tessa da Anna, una telespettatrice di Bari).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 17 marzo: i favolosi spaghetti al nero di seppia. Un grande classico della cucina italiana! Clicca qui

01-burro-morbido

PREPARAZIONE. Porre in una bacinella 120 grammi di burro morbido, da lavorare con 80 grammi di olio di semi, 300 grammi di zucchero, per poi amalgamare ulteriormente con le fruste elettriche, prima di aggiungere 4 uova e continuare ad amalgamare. Incorporare il succo e la scorza di 1 arancia grattugiata, 200 grammi di mascarpone, amalgamare e unire 400 grammi di farina e 100 grammi di nocciole tritate finemente (Tessa consiglia di tritare le nocciole nel mixer aggiungendo un po’ di farina gialla, in modo che l’olio in eccesso che buttano fuori non le “sporchi”; specifica inoltre che è possibile frullare ad intervalli, in modo da non surriscaldare troppo la lama). Unire poi 1 bustina di lievito e amalgamare ancora. Foderare con della carta da forno una teglia con cerniera di forma circolare (Tessa suggerisce di stropicciare la carta forno in modo da poterla stendere meglio nella teglia). Versare il composto preparato nella teglia, distribuendolo bene e livellandolo con una spatola o con un leccapentole, e porre in forno caldo a 180 gradi per 3 quarti d’ora. Al termine della cottura, sfornare la torta, lasciarla raffreddare, spolverarla con abbondante zucchero a velo, tagliarla a spicchi e servirla: cotta… e mangiata!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 18 marzo: risotto asparagi e acciughe. Meraviglioso! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *