Cotto e Mangiato, la ricetta del 18 marzo 2014: risotto asparagi e acciughe

By on marzo 18, 2014
risotto-pronto

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 18 MARZO: RISOTTO ASPARAGI E ACCIUGHE

Vuoi prendere per la gola i tuoi invitati servendo loro un primo delizioso? Prova lo squisito risotto asparagi e acciughe preparato oggi sui fornelli di Cotto e Mangiato, su Italia 1, da Tessa Gelisio. Facile e buonissimo! Con 474 Kcal e molto economico. Buon appetito!

INGREDIENTI. Asparagi (freschi o surgelati), 1 cipolla, un filo d’olio extravergine d’oliva, acciughe, burro vegetale biologico, riso, un pizzico di sale, un goccio di vino bianco per sfumare, qualche mestolo di brodo vegetale e formaggio grattugiato quanto basta (le dosi precise di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della preparazione di questo piatto meraviglioso).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 14 marzo: gli sfiziosi involtini di pesce sciabola. Clicca qui

01-asparagi-da-cuocere

PREPARAZIONE. Cuocere 400 grammi di asparagi freschi (o, in alternativa, 300 grammi di asparagi surgelati: è importante che siano italiani). E’ possibile sbollentarli o metterli nella pentola a pressione (Tessa sottolinea che in tal caso si risparmia molta acqua e si riducono i tempi di cottura). Tritare finemente 1 cipolla, porla in una ciotola, condirla con un filo d’olio extravergine d’oliva e scaldarla nel microonde (o in una pentola). Nel frattempo tritare 2 acciughe sotto sale, ovviamente eliminando la lisca (o, in alternativa, acciughe sott’olio: in questo caso Tessa consiglia di utilizzarne di più, perchè 2 non riuscirebbero a conferire al piatto un sapore forte). Amalgamare le acciughe tritate in una bacinella con 30 grammi di burro vegetale biologico, servendosi di una posata. Ultimare la cottura degli asparagi, scolarli e porli su un tagliere (Tessa versa l’acqua di cottura degli asparagi nel brodo vegetale, per renderlo più saporito). Tagliare le punte degli asparagi e tenerle da parte. Frullare i gambi (eliminando la parte dura) nel mixer ad immersione per realizzare una cremina. Tostare poi 320 grammi di riso in una pentola, salarlo, aggiungere la cipolla appassita, sfumare con un goccio di vino bianco e continuare la cottura allungando con qualche mestolo di brodo vegetale. A metà cottura, aggiungere la crema e le punte degli asparagi. Ultimare quindi la cottura, allontanare dal fornello e mantecare con il burro alle acciughe e un po’ di formaggio grattugiato. Impiattare e servire con una cremina preparata facendo sciogliere 2 acciughe in 30 grammi di burro. Servire il risotto caldo: cotto… e mangiato!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 17 marzo: i favolosi spaghetti al nero di seppia. Un grande classico della cucina italiana! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *