Fiorello: il suo incidente scatena la cattiveria e l’odio degli internauti

By on marzo 7, 2014
foto fiorello reazioni incidente

text-align: center”>

foto fiorello reazioni incidente

ACCANIMENTO SOCIAL-MEDIATICO CONTRO LO SHOWMAN SICILIANO. Un incidente balzato agli onori della cronaca, quello che ha coinvolto lo showman Rosario Fiorello e il signor Mario Bartolozzi, ex amministratore delegato di Ina Assitalia. Investito e investitore si trovano ancora ricoverati in ospedale, a Villa Stuart il primo e al Gemelli il secondo. Un incidente che ha conciato male entrambi, con conseguenza più gravi per Fiorello, che ha riportato un edema celebrale. Il poliedrico conduttore non ha smesso un secondo di addossarsi la colpa per quanto accaduto ed effettivamente l’incidente è stato causato proprio da lui, che ha travolto il pedone mentre attraversava sulle strisce pedonali. Il presentatore ha voluto scusarsi personalmente con il signor Mario, raggiungendolo telefonicamente e chiedendogli un incontro per la mattinata di oggi. Purtroppo gli utenti del web non hanno mostrato la stessa civiltà del signor Bartolozzi e loro stessi hanno acceso una polemica a cui gli stessi protagonisti sembrano estranei.

fiorello-1

INSULTI E CATTIVERIE TRAVOLGONO FIORELLO. Da Fiorello di qua, Fiorello di là, Fiorello su, Fiorello giù a una scarica di insulti che nessuno avrebbe mai immaginato rivolti a un artista amato come lui. La web polemica è in realtà iniziata con la dichiarazione di Marco Baldini, che su Twitter affermava: Che Fortuna essere investiti da Fiorello!. Sono seguiti una serie di tweet velenosi, carichi di odio e superficialità, che proprio non si addicono a una situazione del genere. Prima di essere un personaggio pubblico, Rosario Fiorello è una persona, rimasta gravemente ferita in un incidente che lui ha causato ma del quale si è assunto tutte le responsabilità. Ma il pedone poteva stare piu’ attento pero’! Ah attraversava sulle strisce?? Beh ma se arriva un VIP ha la precedenza!!!  – uno dei tweet più leggeri rivolti al conduttore. Chiaramente, nessuno intende fare la morale a nessuno, ma visto che grazie ai social network ci è concessa la dovuta possibilità di commentare su larga scala, sarebbe bene che si facesse in maniera costruttiva. Soprattutto per non rischiare di essere scambiati per quegli inclassificabili tanto temuti da Beppe Servergnini, che rendono il web una Rete Minore. Che San Beppe ci salvi.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Fabio

    marzo 10, 2014 at 16:08:29

    I fatti sicuri sono:
    Fiorello ha investito un anziano sulle strisce pedonali.
    Altro non sappiamo, se correva, aveva il casco, stava fumando, stava facendo la pubblicità della wind, o cosa.
    Se una persona X investe un anziano sulle strisce, è un pirata, anche se si ferma, e sono i giornalisti stessi ad affibbiargli questa etichetta.
    Se però l’investitore è Fiorello, allora la vittima diventa lui, e quasi ci si dimentica di affrontare il dramma di un 70 enne, con gli evidenti problemi che porta la terza età, che ha subito fratture multiple e che, considerata la sanità italiana, oggi è solo un politraumatizzato come tanti, e domani esce gelido e a piedi avanti.
    Tutto questo per dire cosa?
    1) Che il giornalismo è una cloaca popolata da sciacalli che venderebbero la madre per uscire con uno scoop.
    2) Che i servizi dei telegiornali sono vergognosamente smielati e intaccano le barriere emozionali degli utenti.
    3) Che persone come Barbara D’Urso, anche detta “la tremenda leccaculo e fervente credente partenopea”, gestiscono programmi viscidi e ripugnanti basati sullo sfruttamento delle sofferenze altrui, senza alcun ritegno, e sono le prime persone a dire “poverino Fiore siamo tutti con te”, e solo dopo mezz’ora di intervista ai suoi amici del bar, sprecano 7 secondi per dire che “l’anziano investito ha solo quattrocento fratture… ma per fortuna Fiorello non è in pericolo di vita.”. Patetici.
    4) Che il personaggio televisivo è quasi un semidio. E quindi può in qualche modo fare ciò che gli pare, ci penserà l’opinione pubblica a lavare via ogni macchia e ogni dubbio su di lui, rigirando la frittata affinché egli ne possa uscire semmai più popolare di prima.
    Balotelli docet, in Inghilterra era lo zimbello di una nazione, qui un patrimonio dell’Italia.
    La mia personale opinione?
    Fiorello è un pirata.
    Non si può dire che abbia prestato soccorso, ma almeno non è fuggito.
    Deve pagare.
    Deve solo sperare che il signore anziano reagisca e sia forte.
    Ah già dimenticavo, se sfortuna vuole e il signore ci lascia, ci penseranno i mass media a sbrogliare la matassa addossando la colpa ai soccorsi, all’ospedale eccetera, anche a Dio se serve, e Fiorello ne uscirà pulito e candido, libero di tornare a postare stupidi video delle sue colazioni, che solo a persone mentalmente inferiori possono interessare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *