Fiorello, prima uscita di casa dopo l’incidente: va a trovare l’uomo che ha investito

By on marzo 26, 2014

foto rosario fiorello moglie susannaFIORELLO: PRIMA USCITA DI CASA DOPO L’INCIDENTE. Aggiornamento dallo showman Rosario Fiorello, che dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto lo scorso 3 marzo a Roma, è uscito per la prima volta di casa, apparendo, come dimostrano gli scatti del settimanale di Alfonso Signorini “Chi”, finalmente sereno e sorridente!

AMNESIE E PESANTE EDEMA CEREBRALE PER FIORELLO DOPO L’INCIDENTE. Un incidente che ricordiamo ha visto coinvolto Rosario Fiorello e l’ex assicuratore Mario Bartolozzi, entrambi gravemente feriti; Fiorello che ha accusato amnesie ed un pesante edema cerebrale a seguito di trauma cranico e Mario Bartolozzi che ha riportato una frattura bilaterale a tibia e perone, una al bacino e una alla spalla.

FIORELLO: DIMESSO CON MODALITA’ PROTETTA. Fiorello non non ricorda infatti nulla di quello accaduto al momento dell’incidente e durante la sua degenza ospedaliera oltre a soffrire per i dolori dell’incidente, pare abbia patito parecchio soprattutto per le sofferenze arrecate alla vittima, Mario Bartolozzi, al quale, Rosario Fiorello ha voluto personalmente chiedere scusa. E proprio in virtù del quadro clinico dello showman, evidentemente compromesso specie a livello psicologico, l’équipe medica di neurochirurgia del Policlinico Gemelli, guidata dal Prof. Giulio Maira, aveva disposto per Fiorello lo scorso 10 marzo le dimissioni secondo la modalità protetta, che prevedevano quindi per lo showman  una degenza costantemente monitorato nella propria casa, a stretto contatto con la sua famiglia.

PRIMA USCITA SORRIDENTE PER FIORELLO, DOPO L’INCIDENTE! Una cura quella decisa dell’équipe del Policlinico che ha fatto indubbiamente molto bene a Fiorello, che grazie all’affetto dei propri cari, per la prima volta dopo l’incidente è uscito di casa in compagnia della moglie Susanna, apparendo sereno e sorridente. Un’uscita pizzicata dal settimanale “Chi” che come mostrano gli scatti, vede un Fiorello sereno e finalmente sorridente dopo tanto tempo, che fisicamente parlando, dell’incidente conserva ancora solo un grande cerotto sulla fronte. Una serenità ritrovata a dispetto della quale però, Fiorello non dimentica Mario Bartolozzi, l’uomo 73enne che egli investì col suo scooter lo scorso 3 marzo a Roma, che in compagnia della moglie Susanna è andato a trovare in una clinica romana. E proprio a Mario Bartolozzi, sin dai primi momenti al pronto soccorso dopo l’incidente, Fiorello ha rivolto le sue preoccupazioni, domandando al personale ospedaliero “Come sta l’altra persona, quella che ho investito?” continuando ad informarsi delle sue condizioni di salute. Ed ora che l’incidente è “passato”, non resta che pensare al presente ed al futuro, nel quale il tour di Fiorello sarà rimandato, essendo le prossime date cancellate.

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *