Grande Fratello 13: nessuna chiusura anticipata e ingressi Vip

By on marzo 24, 2014
Grande Fratello 13

text-align: center”>Grande Fratello 13

GRANDE FRATELLO 13, NESSUNA CHIUSURA ANTICIPATA – Negli ultimi giorni circola con insistenza la voce di una possibile chiusura anticipata del Grande Fratello 13 a causa del calo degli ascolti, l’ultima puntata ha registrato il 17% di share con 3.809.000 spettatori. Un calo rispetto alla prima puntata che aveva raggiunto il 24% e sceso anche nella seconda diretta con il 19%. Nonostante ciò il padre di tutti i reality non chiuderà in anticipo, anzi c’è grande fiducia per quanto riguarda la crescita degli ascolti e l’interesse verso le dinamiche della casa. C’è da dire che lunedì scorso la terza puntata del Grande Fratello 13 è andata in onda in concomitanza con i due posticipi di serie A, Torino-Napoli e Roma-Udinese che tra Sky e Mediaset Premium hanno tolto a Canale 5 e Rai 1 quasi 2milioni di spettatori. Calcio a parte, in casa Mediaset sono soddisfatti del rendimento del Grande Fratello 13, risultati sopra la media prefissata e considerando anche le striscie pomeridiane hanno soddisfatto le aspettative.

andrea-al-gf-13

NESSUN INGRESSO VIP IN CASA, FIDUCIA NEL CAST: ROBERTO BACIA DILETTA – Nessuna chiusura anticipata, quindi, e nessun ingresso Vip nella casa come molti hanno annunciato. Nonostante l’idea di mandare in casa alcuni personaggi fosse concreta, il gruppo autoriale del Grande Fratello 13 ha piena fiducia nel cast di concorrenti e per tanto non ci saranno più ingressi anche perchè l’ultima settimana ha visto alcune coppie formarsi come Giovanni e Chicca, Andrea verso Greta e ultima quella formata da Roberto e Diletta con il tanto atteso bacio arrivato nella notte tra domenica 23 e lunedi 24 marzo. Un bacio che farà molto discutere visto che Diletta ha una relazione al di fuori della casa e Roberto, secondo i ben informati, avrebbe altri gusti sessuali. Dinamiche che cambiano, alleanze, litigi, nomination ed eliminazioni che iniziano a ingranare e a catturare maggiormente l’interesse del pubblico. Nella storia del Grande Fratello le prime tre settimane sono sempre state quelle che hanno sofferto di più dove il pubblico cerca di conoscere i concorrenti e dove le dinamiche della casa iniziano a crearsi e svilupparsi. Il calo degli ascolti, rispetto alla puntata di esordio, quindi è assolutamente giustificato e per tanto non ci sarà nessuna chiusura anticipata

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *