La prova del cuoco, 1 marzo 2014: Antonella Clerici presenta le ricette di Carnevale

By on marzo 1, 2014
vino-abbinato-alla-ricetta-di-anna

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELL’1 MARZO: ROTOLINI DI PASTA CON PISELLI E MORTADELLA – FRAPPE SALATE – CANNOLI DI MERINGA AL CIOCCOLATO E TORRONCINO

ROTOLINI DI PASTA CON PISELLI E MORTADELLA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini che illustrano, dall’inizio alla fine, la preparazione di questi rotolini deliziosi serviti a tavola da Anna Moroni nella rubrica “La grande ricetta della domenica”.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto la sfoglia per lasagne: impastare farina e uova e stendere la pasta ottenuta con il mattarello (si può utilizzare anche la sfoglia già pronta). Rosolare in padella 1 scalogno tritato con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungere i piselli e farli insaporire bene scaldando per circa 5 minuti. Porre la ricotta in una bacinella e lavorarla con un cucchiaio, aggiungendovi il formaggio parmigiano grattugiato e i piselli. Sbollentare la sfoglia. Spalmarvi sopra il composto appena preparato con i piselli e la ricotta, sovrapporre al tutto qualche fetta di mortadella, arrotolare e tagliare a metà (ripetere il procedimento per preparare tanti rotolini). Preparare quindi la besciamella sciogliendo il burro in un pentolino con la farina, un goccio di latte caldo, un pizzico di sale e  di noce moscata, cuocendo per alcuni minuti. Aggiungere alla besciamella un po’ di salsa di pomodoro per colorarla. Porre i rotolini di pasta in una teglia precedentemente imburrata (mettendoli in verticale), condirli con la besciamella, spolverarli con il grana grattugiato e scaldarli in forno per 15–20 minuti a 180 gradi.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 26 febbraio: gnocchi al tè matcha; sformato di patate e castelmagno; chiacchiere di Liliana… e molte altre! Clicca qui

cucina-in-famiglia-01

FRAPPE SALATE

Sfoglia la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto relative a tutte le fasi della preparazione di queste frappe salate straordinarie presentate da Natalia Cattelani nella rubrica “La cucina in famiglia”.

PREPARAZIONE. Impastare la farina con un paio di uova. Aggiungere 1 cucchiaio di sesamo, un pizzico di sale, 1 cucchiaio d’olio e.v.o. e impastare ancora aggiungendo un goccio di vino. Lasciar riposare il panetto ottenuto per 20 minuti. Tagliare poi il panetto a fette, da stendere con la macchinetta della pasta. Realizzare la mousse frullando le fette di mortadella spezzettate con la panna, unendo poi anche il formaggio spalmabile e frullando di nuovo. Ritagliare dalla sfoglia dei rettangoli (con l’aiuto della rotella dentellata), da incidere all’interno e friggere in olio ben caldo. Scolare le frappe e lasciarle raffreddare (diventeranno in tal modo croccanti). Servirle con la mousse di mortadella.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 27 febbraio: brasato di manzo al barolo; frittelle al porro e salame fresco… e altre! Clicca qui

CANNOLI DI MERINGA AL CIOCCOLATO E TORRONCINO

Le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della preparazione di questi cannoli meravigliosi presentati da Guido Castagna nella “Pasticceria”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto la meringa con 1 parte di albume e 2 parti di zucchero, facendo intiepidire entrambi sul fornello (amalgamati). Montare poi il tutto a mano (o, in alternativa, nella planetaria), fin quando il composto non risulterà abbastanza denso. Disegnare un rettangolo su un foglio di carta da forno, sul quale adagiare delicatamente delle strisce in diagonale con il composto preparato (con l’aiuto di un sac a poche). Avvolgere il foglio di carta da forno su un rotolo di cartone, lasciando le strisce di meringa sul lato esterno, realizzando in tal modo il cannolo, da scaldare in forno per 90-120 minuti a 90 gradi. 

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 28 febbraio: le sfrappole; dolcetti “delle gnome”; trenette con uova di pesce e guanciale. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *