La prova del cuoco, 19 marzo 2014: Antonella Clerici presenta le ricette per la Festa del Papà

By on marzo 19, 2014
luisanna-e-luciano

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 19 MARZO: TIRAMISU’ ALLA RICOTTA CON MANDORLE PRALINATE E ARANCE – CANNOLI CROCCANTI CON MANDORLE, ARANCE E CIOCCOLATO – REGINELLE AI CARCIOFI – SORRISI RIPIENI – ARROSTO DI TACCHINO AL CARTOCCIO CON PATATE ALLA BIRRA

TIRAMISU’ ALLA RICOTTA CON MANDORLE PRALINATE E ARANCE

Sfoglia la gallery per vedere le foto della preparazione di questo dolce meraviglioso realizzato dalle concorrenti Annalisa e Valentina nel torneo “Chi batterà lo chef?”.

PREPARAZIONE. Rompere 5 uova e separare i rossi dagli albumi. Aggiungere ai tuorli 500 grammi di zucchero e montare con le fruste elettriche. Scaldare in un pentolino un po’ di zucchero con un goccio d’acqua e delle mandorle, da far caramellare (con la buccia). Unire 400 grammi di mascarpone al composto preparato con i rossi montati con lo zucchero, montare ancora e aggiungere successivamente anche 100 grammi di ricotta. Grattugiare e spremere qualche arancia, tenendo da parte le scorze. Montare a parte 250 millilitri di panna e aggiungerla al composto montato precedentemente, amalgamando bene. Bagnare il pan di Spgna con il succo di 1 arancia filtrato e comporre il tiramisù con la crema preparata. Decorare con arance candite e un po’ d’arancia grattugiata. Servire con le mandorle pralinate, dopo aver spolverato con cioccolato fondente.

Hai voglia di un dolce straordinario? Prova la meravigliosa torta “sofficiona” all’arancia e nocciole presentata oggi a COTTO E MANGIATO da Tessa Gelisio. Golosissima! Clicca qui

chi-battera-lo-chef-01

CANNOLI CROCCANTI CON MANDORLE, ARANCE E CIOCCOLATO

Sfoglia la gallery per vedere le foto della preparazione di questo dolce straordinario realizzato da Gilberto Rossi nel torneo “Chi batterà lo chef?”.

PREPARAZIONE. Tagliare il pan di Spagna a fettine sottili, da arrotolare intorno ai cilindri per cannoli e scaldare in forno per 1 minuto, prima di lasciarlo asciugare (rimarrà comunque morbido). Sciogliere in un pentolino un po’ di cioccolato fondente con un goccio di panna liquida. Bollire leggermente le mandorle con la pelle in un pentolino a parte, per poi spellarle. Caramellare un po’ di zucchero in una padella, aggiungendo arancia grattugiata. Preparare l’impasto: montare con le fruste elettriche in una bacinella 2 tuorli con 1-2 cucchiai di zucchero, aggiungendo successivamente 1-2 cucchiai di ricotta e arance candite spezzettate, montando ancora. Aggiungere al caramello le mandorle spellate. Tagliare a spicchi un’altra arancia (sbucciata) e tenere da parte. Aggiungere un po’ di mascarpone al cioccolato precedentemente sciolto con la panna. Impiattare questo composto, adagiarvi sopra i cannoli (in verticale), da riempire con la crema preparata con zucchero, uova e ricotta. Decorare con gli spicchi d’arancia, con una grattugiata di caramello alle mandorle (precedentemente fatto solidificare su della carta da forno) e con un po’ di canditi.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 14 marzo: fagottini gratinati prosciutto e gorgonzola; cannoli ripieni di baccalà; chioccole alle cerinte… e non solo! Clicca qui

REGINELLE AI CARCIOFI

Consulta la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 6 persone e le immagini che illustrano, dall’inizio alla fine, la preparazione di queste reginelle sfiziose presentate da Luisanna Messeri nello spazio “La cucina del casale”.

PREPARAZIONE. Innanzitutto pulire 6 carciofi tagliandoli in quarti e privandoli della peluria  presente all’interno, prima di immergerli in una terrina contenente acqua acidulata con succo di limone, per fare in modo che non anneriscano. Subito dopo portare sul fornello una pentola contenente acqua salata, all’interno della quale cuocere le patate sbucciate e spezzettate. Scaldare anche un tegame, nel quale versare 2 cucchiaiate d’olio e.v.o., i gambi del prezzemolo, un paio di spicchi d’aglio schiacciato e la maggiorana. Aggiungere poi i carciofi (scolati) e cuocere per 10 minuti (occorre girarli spesso). Unire mezzo bicchiere di vino bianco secco, da lasciar evaporare e, alla fine, anche un pizzico di pepe nero e di sale. Diluire 1 cucchiaio di maizena in un bicchiere d’acqua fredda, versarlo nel tegame e fare in modo che si addensi senza che si formino grumi per formare una crema, ovviamente mescolando. Allontanare dal fornello, aggiungere un po’ di prezzemolo tritato e condire con olio. Schiacciare circa 10 noci, tritare i gherigli e tostarli in una padella per qualche minuto. Scolare le reginelle, saltarle nel tegame con il sugo ai carciofi, unire le noci, spolverare con pepe nero e abbondante parmigiano grattugiato e impiattare (Luciano Mallozzi consiglia di abbinare un ottimo Lacryma Christi del Vesuvio bianco).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 15 marzo: cannelloni croccanti; pollo fritto al forno con patate sabbiose; tortino semifreddo con cuore caldo… e tantissime altre! Clicca qui

SORRISI RIPIENI

La scheda con gli ingredienti e le foto della preparazione di questi sorrisi buonissimi presentati da Anna Moroni nella rubrica “Cucinare risparmiando”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Portare sul fornello una pentola con acqua, burro e sale: quando bolle, aggiungere la farina (mettendola tutta in una volta), girare energicamente con un cucchiaio in legno per formare una palla di pasta che si deve staccare dai bordi della pentola, da lasciar poi raffreddare. Prenderne quindi un pezzetto alla volta, stenderlo con il mattarello per renderlo molto sottile e ricavare un disco della grandezza  dei sofficini. Passare tutti i sorrisi (o sofficini) nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, prima di friggerli o cuocerli al forno.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 17 marzo: la carbonara; tortellaccio verde con erbette; torta mimosa allo yogurt… e non solo! Clicca qui

ARROSTO DI TACCHINO AL CARTOCCIO CON PATATE ALLA BIRRA

Sfoglia la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti per 6 persone e le immagini che illustrano tutti i passaggi della preparazione di questo piatto meraviglioso realizzato da Sergio Barzetti nella rubrica “Passo a due”.

PREPARAZIONE. Per prima cosa disossare il tacchino e tenerlo da parte (in alternativa, è possibile acquistarlo già disossato). Amalgamare la salsiccia in una bacinella con il formaggio grana, il succo e le scorze dell’arancia e qualche foglia di salvia tagliata a pezzetti molto piccoli. Con il composto ottenuto, farcire la sovraccoscia di tacchino, da fissare con uno stecchino e rosolare in padella con olio e.v.o. per alcuni minuti. Trasferire poi le sovraccosce in un cartoccio di carta da forno bagnata con del succo d’arancia e strizzato. Subito dopo sbucciare e tagliare a tocchetti le patate, aggiungerle al cartoccio, insaporire con sale e pepe, unire qualche foglia d’alloro e bagnare con un goccio di birra, prima di chiudere il cartoccio e scaldarlo in forno (già caldo) per circa 35-40 minuti a 185 gradi. Al termine della cottura, lasciar riposare l’arrosto per una ventina di minuti e poi servirlo.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 18 marzo: bignè di San Giuseppe; crespelle di zucca e lattuga; cotolette di verdure… e non solo! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *