La prova del cuoco: le ricette di martedì 11 marzo 2014

By on marzo 11, 2014
tagliatelle-barzetti

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELL’11 MARZO: CHIOCCIOLA DI SCAROLA – ERBAZZONE – TAGLIATELLE GOLOSE AI CARCIOFI – CALZONE AI QUATTRO FORMAGGI – HAMBURGER DI POLLO E SPINACI CON FUNGHI

CHIOCCIOLA DI SCAROLA

Sfoglia la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto di questa pietanza sfiziosa preparata da Anna Moroni nel torneo “Anna contro tutte – La rivincita”.

PREPARAZIONE. Realizzare la pasta con la farina, l’uovo, il burro, l’acqua e il sale. Scaldare la scarola in padella con le fave, il timo e un pizzico di sale e pepe. Stendere la pasta stile strudel. Sbattere 6 uova in una bacinella, aggiungere la panna e versare il tutto in un’altra padella contenente burro sciolto per fare una frittata. Sovrapporre le verdure alla pasta stesa, aggiungere la frittata spezzettata, lo stracchino e la ricotta (anch’essi a pezzetti), arrotolare e formare una chiocciola, da spennellare con olio e cuocere in uno stampo imburrato per 40 minuti a 180-200 gradi.

Cerchi una deliziosa ricetta light? Prova la squisita vellutata di lenticchie e zucca proposta oggi ai telespettatori di COTTO E MANGIATO  da Tessa Gelisio. Gustosa e nutriente! Clicca qui

anna-contro-tutte-01

ERBAZZONE

Sfoglia la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e le foto di questa pietanza sfiziosa preparata dalla signora Anna Cavicchioli nel torneo “Anna contro tutte – La rivincita”.

PREPARAZIONE. Realizzare la pasta con la farina “00”, lo strutto, l’acqua gassata, un pizzico di sale e 1 tuorlo. Preparare un soffritto con 1  cipollotto, la pancetta tagliata a cubetti molto piccoli e gli spinaci stufati, da scaldare per 10 minuti. Dividere la pasta in 2 parti (di dimensioni diverse): stendere la parte più grande, alla quale sovrapporre gli spinaci cotti e mescolati con il grana grattugiato, 1 uovo e un pizzico di sale; coprire con l’altra parte di pasta, bucherellare la superficie con una forchetta, spennellarla con uovo e scaldare in forno almeno per mezz’ora.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 6 marzo: timballo di tagliatelle al prosciutto affumicato; polpettone della signora Nenè; ciambellone di Maelle. Clicca qui

TAGLIATELLE GOLOSE AI CARCIOFI

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti per 6 persone e le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della preparazione di questo piatto meraviglioso servito a tavola da Sergio Barzetti nella rubrica “La cucina innovativa”.

PREPARAZIONE. Pulire i carciofi, dividere i calici dai gambi, togliere le foglie più dure e le barbe. Ripulire poi i gambi dalla parte esterna più dura, tagliare i calici a julienne e i gambi a tocchetti. Porre 1/quarto dei carciofi tagliati a julienne in una bacinella, condirli con olio e con un goccio di succo d’arancia, aggiungere prezzemolo tritato e tenerli da parte. Subito dopo lessare i gambi in una pentola contenente acqua bollente con 1 foglia d’alloro, per circa 10-12 minuti. Al termine della cottura, scolarli e frullarli con un paio di cucchiai di grana grattugiato e con la crescenza. Rosolare i rimanenti carciofi tagliati a julienne con un goccio d’olio, 1 foglia d’alloro e lo scalogno tritato. Bagnare il tutto con del succo d’arancia, coprire con un coperchio e cuocere per una decina di minuti. Aggiungere sale all’acqua di cottura dei gambi, nella quale lessare le tagliatelle, da scolare al dente e spadellare in padella con i carciofi per alcuni minuti. Amalgamarle poi con la crema di carciofi e formaggio e servirle con i carciofi croccanti al prezzemolo (Daniela Scrobogna consiglia di abbinare un Tai del Piave).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 7 marzo: “caramelle salate” con cime di rapa e ricotta; zuppa di pesce; zuppa inglese light. Clicca qui

CALZONE AI QUATTRO FORMAGGI

Le foto della preparazione di questo calzone straordinario preparato da Gino Sorbillo nella rubrica “Pizza, pane & panini” sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Fare una fontanella con 500 grammi di farina “00”. Aggiungere 30 grammi di lievito di birra, 300 millilitri d’acqua e 13 grammi di sale. Impastare il tutto fino ad ottenere una pezzatura di pasta che sia liscia e uniforme, da lasciar riposare per circa 7-8 ore. Successivamente stendere l’impasto con il mattarello, creando una sfoglia circolare non troppo sottile, da farcire (solo da una parte), con formaggio Emmental, fior di latte, provolone, scaglie di parmigiano e gorgonzola. Chiudere ripiegando sul ripieno la parte opposta della pasta, schiacciare i bordi per sigillarli e porre il calzone su una placca da forno avvolgendolo con della pellicola e facendolo riposare per una ventina di minuti. Trascorsi 20 minuti, spennellare la superficie con olio e.v.o. e bucherellarla con una forchetta. Scaldare il calzone in forno per 18 minuti a 220 gradi, tagliarlo a spicchi e servirlo.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO dell’8 marzo: gnocchi burro, salvia e grana; cavatelli e patate con provola affumicata; filetto in crosta… e tantissime altre! Clicca qui

HAMBURGER DI POLLO E SPINACI CON FUNGHI

Nella gallery sono disponibili le foto che illustrano, in ordine, tutti i passaggi della preparazione e la scheda con gli ingredienti per 6 persone di questo secondo delizioso realizzato dalla conduttrice sui fornelli di “Casa Clerici”.

PREPARAZIONE. Tagliare i funghi champignon a fettine e tenerli da parte. Frullare il pollo a crudo insieme agli spinaci novelli. Far imbiondire in una padella con burro lo scalogno tritato, lasciandolo intiepidire. Nel frattempo amalgamare la carne di pollo con lo scalogno, unire un pizzico di sale, l’uovo e il triplo concentrato di pomodoro. Confesionare gli hamburger, da cuocere poi in padella per 6 minuti (da ogni lato). Rosolare per 2 minuti, unire i funghetti e sfumare con un  goccio di vino. Ultimare la cottura scaldando ancora per 8 minuti e impiattare.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 10 marzo: tigelle; garganelli prosciutto e piselli; pita gyros; cotolette al formaggio di Petronilla. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *