La prova del cuoco: piatti e dolci meravigliosi del 24 marzo 2014

By on marzo 24, 2014
alessandra-e-roberta

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 24 MARZO: LASAGNE PRIMAVERA – LASAGNETTA DI RAGU’ BIANCO DI CARNI E ASPARAGI – FRITTATONE CON FIORI DI ZUCCA – FRIED CHICKEN CON TRE SALSE – CIAMBELLA AI SEMI DI PAPAVERO E RIBES ROSSO

LASAGNE PRIMAVERA

Consulta la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e le foto di questo piatto straordinario preparato dalla concorrente Alessandra nel torneo “Anna contro tutte – La sfida”.

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto con la farina, le uova e gli spinaci sbollentati e poi frullati. Stendere la sfoglia, dalla quale ricavare una serie di rettangoli. Lessare la pasta in una pentola contenente abbondante acqua salata. Stufare un porro tritato in una padella con un goccio d’olio e.v.o. Aggiungere i carciofi tagliati finemente e subito dopo le zucchine tagliate a dadini. Preparare a parte la besciamella nel modo classico (utilizzando farina, burro, latte, noce moscata e sale). Spalmare la besciamella su una teglia, sovrapporvi le sfoglie lessate, il composto di zucchine e carciofi, altra besciamella, un po’ di provola affumicata tagliata a cubetti molto piccoli e una spolverata di formaggio grana grattugiato. Comporre diversi strati e scaldare la lasagna in forno per una ventina di minuti.

Clicca qui per scoprire la gustosa ricetta del rotolo di radicchio con gorgonzola e noci presentata oggi da Tessa Gelisio a COTTO E MANGIATO. Da provare subito!

anna-contro-tutte-01

LASAGNETTA DI RAGU’ BIANCO DI CARNI E ASPARAGI

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti per 4 persone e le foto di questo piatto meraviglioso preparato da Anna Moroni nel torneo “Anna contro tutte – La sfida”.

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto utilizzando farina integrale e tagliarlo a quadrati molto grandi. Sbollentare gli asparagi per circa 4 minuti in un tegame contenente acqua salata. Scaldare un filo d’olio e.v.o. in una padella con 1 noce di burro e qualche cubetto di pancetta. Successivamente aggiungere la carne di vitello, tacchino e pollo in tocchetti. Sfumare con un goccio di vino bianco e aggiungere un po’ di brodo, proseguendo la cottura. A cottura ultimata, frullare tutta la carne. Far appassire in una padella a parte con olio, un po’ di carota, sedano e cipolla tritati. Terminare la cottura degli asparagi, precedentemente sbianchiti. Assemblare il trito di carne e agli asparagi, aggiungendo poi la ricotta. Nell’acqua di cottura degli asparagi, lessare le sfoglie. Imburrare una teglia, nella quale adagiare un quadrato di pasta, da cospargere con il composto di asparagi e carne, prima di spolverare con formaggio grana. Sovrapporre un secondo quadrato di pasta, altro composto, ecc. Comporre diversi strati e terminare con un po’ di crema di latte. Spolverare con altro grana grattugiato e con asparagi spezzettati e far gratinare in forno.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 22 marzo: torta delle feste; gnocchi all’acqua ai due sapori; carciofi soufflè; torta mimosa con asparagi… e non solo! Clicca qui

FRITTATONE CON FIORI DI ZUCCA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 4-6 persone e le immagini relative a tutte le fasi della preparazione di questo “frittatone” sfizioso realizzato da Alessandra Spisni nella rubrica “La cucina della pasta fresca”.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto i maltagliati, nel modo classico. Rompere le uova in una terrina e unire il formaggio grattugiato. Spolverare con una grattugiata di noce moscata e con un po’ di origano. Salare e mescolare, prima di aggiungere il latte a filo. Sciogliere il burro in una padella che possa andare in forno e versarne metà nell’impasto di uova. Soffriggere aglio e cipolla tritati nel burro sciolto rimanente. Unire i fiori di zucca puliti e aperti a ventaglio, in modo da foderare il fondo e i bordi della padella. Trasferire i maltagliati tritati grossolanamente nella pastella di uova, amalgamando. Versare subito dopo l’impasto sui fiori di zucca in padella. Lasciar rassodare il fondo per alcuni minuti e scaldare successivamente in forno per 20 minuti a 180 gradi. Sfornare quando la superficie del “frittatone” apparirà dorata e gonfia (Daniela Scrobogna consiglia di abbinare un Vermentino Di Sardegna).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 21 marzo: strichetti melanzane e maggiorana; ravioli con maionese di pesce e rombo alla puttanesca; gelato “apple pie”… e tante altre! Clicca qui

FRIED CICKEN CON TRE SALSE (pollo fritto americano)

Nella gallery sono disponibili 4 schede con gli ingredienti e le foto che illustrano, dall’inizio alla fine, la preparazione di questo piatto statunitense servito a tavola da Andrea Mainardi nello spazio “Il giro del mondo in cucina”.

PREPARAZIONE. Pulire le alette del pollo, togliendo eventuali penne grandi e fiammeggiando sul fornello quelle piccole. Subito dopo lavarle sotto l’acqua corrente. Tagliare le punte e dividere ogni ala a metà, all’altezza dell’articolazione: bisogna ottenere 36 pezzi. Sbattere le uova con il latte e un pizzico di sale in una bacinella. Mescolare la farina con le spezie e 2 prese di sale in un’altra bacinella. Passare la carne prima nelle uova sbattute con il latte e il sale e subito dopo nella nella farina. Scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una padella, nel quale friggere le ali, che non devono essere immerse completamente ma solo fino a metà del loro volume. Girare continuamente le alette in modo da ottenere una cottura uniforme. Quando appariranno dorate, farle asciugare su carta assorbente. Preparare la prima salsa, quella al curry: scaldare un filo d’olio in una padella con dello scalogno tritato. Aggiungere la panna e il curry e cuocere fin quando la panna inizierà a rapprendersi. Spegnere il fornello e trasferire il tutto nel mixer. Insaporire con sale e pepe e porre in frigo a riposare. Preparare nel frattempo la salsa ai peperoncini dolci: porre tutti gli ingredienti previsti per la salsa in un bicchiere e frullare per immersione; se la salsa risulterà troppo densa, unire un goccio d’acqua. Realizzare infine la salsa allo zenzero e limone: versare il brodo di pollo in una casseruola; portarlo ad ebollizione con la buccia di limone e far bollire per 5 minuti a fiamma bassa. Miscelare l’amido di mais con il succo di limone e la radice di zenzero grattugiata, versando poi il composto nel brodo. Scaldare per 5 minuti a fiamma bassa girando continuamente. Sbattere i rossi d’uovo con lo zucchero in una bacinella resistente al calore: porre poi la bacinella in una teglia contenente acqua bollente (per metà del suo volume). Unire il brodo un po’ alla volta e cuocere la salsa per 5 minuti (sempre mescolando, fin quando diventerà cremosa.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 20 marzo: tagliata di manzo con asparagi e salsa al miele; polpette di mora romagnola con piselli e carciofi; frittelle di riso… e tante altre! Clicca qui

CIAMBELLA AI SEMI DI PAPAVERO E RIBES ROSSO

Le foto di tutte le fasi della preparazione e la scheda con gli ingredienti per circa 10 porzioni di questo dolce meraviglioso firmato Ambra Romani, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Montare zucchero e burro con lo sbattitore elettrico fin quando il composto risulterà spumoso: a questo punto aggiungere (uno per volta) le uova, i semi di papavero, il succo e la scorza grattugiata dell’arancia. Subito dopo setacciare la farina con il lievito e incorporarla con delicatezza al composto. Aggiungere poi il latte e versare il tutto uno stampo di forma circolare precedentemente imburrato e infarinato, livellarndolo bene. Scaldare in forno (già caldo) per 3 quarti d’ora a 160 gradi, fin quando la ciambella apparirà soda e lievitata. Lasciarla quindi raffreddare e sformarla poi su un piatto da portata. Preparare la glassa: sbattere leggermente l’albume con la frusta elettrica; unire lo zucchero e un po’ di gocce di succo di limone. Quando la glassa apparirà omogenea e lucida, versarla sulla ciambella (facendola colare sui lati). Un attimo prima che si indurisca, decorare la superficie con i ribes rossi. Quando la glassa si sarà indurita bene, tagliare la torta a fette e servirla.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 19 marzo: tiramisù alla ricotta con mandorle pralinate; cannoli croccanti con arance e cioccolato; sorrisi ripieni… e tante altre! Clica qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *