La prova del cuoco, ricette 15 marzo 2014: pollo fritto al forno, cannelloni croccanti, tortino semifreddo

By on marzo 15, 2014
tortino-semifreddo

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 15 MARZO: CARCIOFI ALLA GIUDIA – TAGLIARIN CON PORRI E POLPETTE DI SALSICCIA – ORECCHIETTE DI GRANO ARSO CON ZUCCA, CICERCHIA E MARASCIUOLO – POLLO FRITTO AL FORNO E PATATE SABBIOSE – CANNELLONI CROCCANTI – TORTINO SEMIFREDDO CON CUORE CALDO MORBIDO

CARCIOFI ALLA GIUDIA

Sfoglia la gallery per vedere le foto della preparazione di questi carciofi sfiziosi preparati da Anna Moroni e Marco Di Buono nell’anteprima del programma, intitolata “A scuola con Anna”.

PREPARAZIONE. Pulire i carciofi eliminando le foglie dure più esterne e tagliando la superficie dei gambi (spellandoli). Incidere poi i carciofi e tagliarli facendo un giro con il coltello fino a raggiungere l’interno (a spirale). Porli in una bacinella contenente acqua e friggerli in olio extravergine d’oliva (per renderli più saporiti) e in olio di arachidi (per renderli più leggeri). Al momento di portarli in tavola, friggerli nuovamente in olio molto più caldo (se dopo averli puliti non vengono fritti subito, Anna consiglia di porli in una bacinella contenente acqua e limone).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO dell’8 marzo: gnocchi burro, salvia e grana; cavatelli e patate con provola affumicata; filetto in crosta… e tantissime altre! Clicca qui

a-scuola-con-anna-01

TAGLIARIN CON PORRI E POLPETTE DI SALSICCIA

Consulta la gallery per vedere le foto che illustrano la preparazione di questo piatto buonissimo presentato dai concorrenti piemontesi nel torneo “Il mercato del sabato”, con Beppe Bigazzi.

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto con 3 etti di farina dei sapori antichi, 3 uova e un pizzico di sale, dal quale ricavare i tagliarin da lessare in abbondante acqua salata. Preparare delle polpettine con la salsiccia di vitello di Bra, da rosolare in padella con olio, aggiungendo anche il porro sminuzzato. Scolare i tagliarin e saltarli in padella con le polpette. Grattugiarvi sopra un po’ di robiola, impiattarli su un frullato realizzato con la parte “più verde” del porro e servirli con le polpette.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 10 marzo: tigelle; garganelli prosciutto e piselli; pita gyros; cotolette al formaggio di Petronilla. Clicca qui

ORECCHIETTE DI GRANO ARSO CON ZUCCA, CICERCHIA E MARASCIUOLO

Consulta la gallery per vedere le foto che illustrano la preparazione di questo piatto gustoso presentato dai concorrenti pugliesi nel torneo “Il mercato del sabato”, con Beppe Bigazzi. 

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto con la farina di grano arso, dal quale ricavare le orecchiette da lessare in abbontante acqua salata. Preparare un soffritto con aglio, olio extravergine d’oliva, la zucca precedentemente sbollentata e le cicerchie. Saltare le orecchiette in padella aggiungendo il marasciuolo (tritato al coltello, condito con olio e lasciato riposare per una notte). Grattugiarvi sopra un po’ di cacioricotta e impiattare.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO dell’11 marzo: chiocciola di scarola; tagliatelle golose ai carciofi; calzone ai quattro formaggi… e altre ancora! Clicca qui

POLLO FRITTO AL FORNO E PATATE SABBIOSE

Le schede con gli ingredienti e le immagini relative a tutte le fasi della preparazione, dall’inizio alla fine, di questa pietanza meravigliosa presentata da Anna Moroni nella rubrica “La grande ricetta della domenica”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Porre il petto di pollo tagliato a pezzi e le cosce a bagno in una bacinella contenente acqua e sale per circa 3 ore. Trascorso questo tempo, scolarle, asciugarle e bagnarle nel latte. Subito dopo tritare le erbe aromatiche, mescolarle con i cornflakes (anch’essi da tritare). Aggiungere paprika, pepe e amalgamare il tutto. Mettere tutta la carne in un sacchetto di plastica da cucina con il composto della panatura, chiudere e agitare. Adagiare poi la carne in una teglia rivestita di carta da forno spennellata con olio. Condire con un filo d’olio e.v.o. e scaldare in forno per una quarantina di minuti a a 200 gradi. Nel frattempo sbucciare, tagliare a pezzetti e sbollentare le patate in acqua salata, finchè non si alza il bollore. Saltare la pancetta tagliata a dadini molto piccoli in una padella antiaderente con un filo d’olio. Trasferire le patate sbollentate in una bacinella, aggiungere la pancetta e il pangrattato, amalgamando. Trasferire poi il tutto in una teglia rivestita di carta da forno, unire un po’ di timo, condire con olio e cuocere in forno per circa 40 minuti a 180-200 gradi.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 12 marzo: bigoli con ragù d’anatra; crocchette di patate; risotto alle zucchine… e molte altre!

CANNELLONI CROCCANTI

Consulta la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e le foto che illustrano tutte le fasi della preparazione di questa pietanza realizzata da Natalia Cattelani nello spazio “La cucina in famiglia”, con Lorenzo Branchetti.

PREPARAZIONE. Realizzare l’impasto per le crepes, sbattendo con la frusta 4 uova in una bacinella, alle quali  aggiungere 300 grammi di farina, 300 grammi di latte, 300 grammi d’acqua, 50 grammi di burro ammorbidito e un pizzico di sale. Amalgamare per ottenere un composto che risulti omogeneo (se si formano grumi, è possibile passarlo al setaccio), da lasciar riposare. Preparare intanto il ripieno facendo insaporire in padella 800 grammi di  carne avanzata con olio e.v.o., 1 cipolla bianca tagliata finemente, sale e pepe. Frullare poi la carne nel mixer aggiungendo 100 grammi di provolone dolce spezzettato. Trasferire il frullato in una bacinella e aggiungervi 4 uova sode tritate. Scaldare una padella, nella quale cuocere a poco a poco il composto preparato per realizzare circa 25 crepes, versandolo con un mestolo. Farcire le crepes con il ripieno, sigillarle e arrotolarle formando i cannelloni, da scaldare in una padella antiaderente per qualche minuto con un goccio di olio di semi per farli diventare croccanti.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 13 marzo: capretto in umido con finocchietto selvatico; paglia e fieno al cartoccio… e non solo! Clicca qui

TORTINO SEMIFREDDO CON CUORE CALDO MORBIDO

Sfoglia la gallery per vedere le foto che illustrano, in ordine, tutte le fasi della preparazione di questo dolce straordinario realizzato da Guido Castagna nella “Pasticceria”.

PREPARAZIONE. Realizzare un biscotto morbido da porre nel semifreddo: amalgamare in una bacinella 60 grammi di zucchero, 3 uova e 185 grammi di cioccolato fondente (al 61%) sciolto,  al quale sono stati precedentemente aggiunti 60 grammi di burro ammorbidito. Spalmare il composto su una placca da forno e scaldare a 150 gradi per circa 12 minuti. Porre 150 grammi di cioccolato fuso in un’altra bacinella, con 90 grammi di crema pasticcera classica e 225 grammi di panna montata, amalgamando il tutto e unendo scaglie di cioccolato. Preparare una ganache amalgamando 100 grammi di panna liquida calda con 80 grammi di cioccolato fondente sciolto. Comporre il semifreddo ponendo al centro di un piatto da portata un cilindro di cioccolato, all’interno del quale porre il biscotto morbido di cioccolato (alla base). Riempire con un bordo di crema lasciando un buco nella parte centrale. Sovrapporre pezzetti d’arancia candita, un altro strato di crema e lasciare, come prima, un buco nella parte centrale. Coprire con un pezzetto di cioccolato sottile e versarvi sopra la ganache calda, in modo tale che fondendo riempia i buchi.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 14 marzo: fagottini gratinati prosciutto e gorgonzola; cannoli ripieni di baccalà con gazpacho verde; chioccole alle cerinte… e non solo! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *