Le due leggi, il riassunto della prima puntata e le anticipazioni della seconda

By on marzo 26, 2014
foto miniserie le due leggi

text-align: center”>foto miniserie le due leggi

LE DUE LEGGI – Rai Uno ha trasmesso ieri sera il primo dei due appuntamenti con la miniserie prodotta da RED Film in collaborazione con Rai Fiction e diretta da Luciano Manuzzi. La puntata ha ottenuto 4.614.000 telespettatori e uno share del 17%, vincendo la serata.

LE DUE LEGGI: Nel cast della fiction troviamo Elena Sofia Ricci (Adriana Zanardi), Enrico Ianniello (Andrea), Massimo De Francovich (Misiti), Gaetano Bruno (Giacomo Pratelli), Luigi Petrucci (Di Renzo), Sara D’Amario (Katia), Anna Melato (Giorgia), Augusto Zucchi (direttore generale), Maurizio Lastrico (Pierpaolo), Ilaria De Laurentiis (Camilla), Riccardo Zinna (Leccisi), Fabio Bussotti (Serra), Mauro Marchese (Gioielli) e Marina Pennafina (Carmela).

LE DUE LEGGI – Di seguito quello che è accaduto nel corso della prima puntata.

foto-1-le-due-leggi

LE DUE LEGGI – Prima puntata: Adriana Zanardi è una donna normalissima: è sposata con un pubblicitario, è una bancaria che dirige una filiale di una piccola cittadina di provincia ed è ineccepibile nel suo lavoro, rispettando le regole in maniera scrupolosa. Un giorno, però, si presenta in banca l’imprenditore Berdini, il quale naviga in cattive acque con la sua azienda. Egli chiede un cospicuo prestito con il quale potrebbe risolvere i suoi problemi, ma è proprio Adriana a negargli questa possibilità, ritenendo l’uomo inaffidabile. L’imprenditore è disperato, ma la freddezza della Zanardi non fa che aumentare la sua fragilità. Così egli decide di darsi fuoco all’interno della capsula del metal detector, proprio mentre il vicedirettore Di Renzo e Adriana sono lì vicino. L’uomo muore tra atroci sofferenze, mentre Adriana resta totalmente sconvolta da quel gesto. Improvvisamente il suo atteggiamento cambia e il suo approccio alla vita e al lavoro mutano. E’ ovvio che si sente responsabile e decide quindi di aiutare la moglie dell’imprenditore. Quando si reca da lei scopre che la donna ha venduto tutto al collega del marito, Gioielli, un tipo alquanto losco che oltretutto è cliente della medesima banca. Adriana non si perde d’animo e capisce che vuole fare qualcosa di importante: decide di aiutare i correntisti in debito con la filiale, chiedendo al posto loro l’autorizzazione al rilascio di alcuni prestiti. Prestiti che vengono negati dalla Direzione centrale della banca. Intanto anche a casa le cose non vanno meglio: suo marito Andrea ha un’altra donna e quando Adriana lo scopre ci resta malissimo. Oltretutto anche la figlia Camilla le è completamente ostile e lei non sa come arginarla. Dopo il rifiuto dei prestiti, la bancaria va su tutte le furie e intraprende un’azione pericolosa e illegale: decide infatti di continuare ad aiutare i clienti in difficoltà e sposta delle somme di denaro sui loro conti correnti sottraendoli ai correntisti più ricchi. In questo modo vengono coperti i debiti ed essi possono accedere al credito senza avere problemi. Ma sul più bello viene scoperta da Di Renzo, il quale la mette in guardia e le intima di interrompere la sua attività illegale prima che venga scoperta dalla dirigenza. Ma anche Gioielli scopre la faccenda e promette di ricorrere a un’ispezione interna alla banca. Adriana è convinta di essere licenziata, ma resta invece sorpresa quando la dirigenza la convoca per proporle un patteggiamento in modo da non farla finire in prigione. Adriana capisce che qualcosa non va, e che la banca vuole mettere tutto a tacere. Non accetta l’accordo convinta che i dirigenti stiano tramando qualcosa di grosso e losco. La sua intenzione è di andare a fondo a questa storia e quindi decide di costituirsi.

LE DUE LEGGI – La seconda e ultima puntata andrà in onda stasera 26 marzo alle 21,10 su Rai Uno. Ecco qualche anticipazione: Adriana si fa aiutare dall’avvocato Giacomo Pratelli, ma intanto finisce in carcere. Qui ha modo di riflettere sulle azioni illegali della sua banca e sull’atteggiamento di alcuni suoi superiori. Intanto a casa le cose peggiorano. Quando esce di galera comincia a indagare sul fallimento di Berdini, scoprendo fatti sconvolgenti. Ora è  venuto il momento di agire per portare alla luce le truffe della sua banca.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *