Nasce Sky Atlantic HD, il canale dedicato alle serie tv: House of cards, Bron, Il trono di Spade 4 e Les reveneants

By on marzo 24, 2014
foto canale sky atlantic hd

text-align: center”>foto canale sky atlantic hd

SKY ATLANTIC HD è il nuovo canale della piattaforma che sta ormai conquistando ogni tipo di pubblico e accaparrandosi i programmi di maggiore successo. La nuova rete, che dal prossimo 9 aprile “si accenderà” ufficialmente sul canale 110, sarà interamente dedicata ad alcune serie televisive che hanno riscosso un grande consenso di critica e pubblico in Europa e oltreoceano. Non solo, ampio spazio sarà dedicato alle fiction Sky che finora erano trasmesse su Sky Cinema,  ma che finalmente avranno un canale tutto loro.

SKY ATLANTIC HD sarà visibile per tutti gli abbonati senza ulteriori costi aggiuntivi. La rete si attesta già come uno dei successi di questa stagione 2014, visto il grande interesse suscitato dal genere proposto. Ma vediamo nel dettaglio quali dovrebbero essere i primi programmi annunciati dal canale.

 

foto-il-trono-di-spade

HOUSE OF CARDS sarà una delle prime serie televisive trasmesse da Sky Atlantic HD. Ispirata all’omonimo show britannico, è stata adattata da Beau Willimon per il servizio di streaming Netflix, ideata da Michael Dobbs e interpretata dall’attore Kevin Spacey, il quale interpreta un cinico politico – Frank Underwood – che a Washington intende fare la scalata al successo. Nella prima stagione vedremo come Underwood sosterrà la campagna elettorale di Garrett Walker, aiutandolo a diventare il quarantacinquesimo Presidente degli Stati Uniti. L’uomo però non rispetta l’accordo con il rappresentante al quale aveva promesso l’incarico di Segretario di Stato, diventando così il bersaglio di una vendetta personale per scavalcarlo politicamente.

IL TRONO DI SPADE (GAME OF THRONES) è un altro grande prodotto che debutterà con la sua quarta stagione su Sky Atlantic HD. L’ultima puntata del terzo capitolo della saga prodotta da HBO e ispirata al ciclo di romanzi fantasy Cronache del ghiaccio e del fuoco (A song of ice and fire) di George R. R. Martin è andato in onda proprio nel giugno scorso (qui il nostro articolo in proposito).  Negli USA questa nuova stagione andrà in onda a partire dal 6 aprile prossimo.

BRON è un serial ideato da Hans Rosenfeldt e incentrato su un omicidio. I resti di due cadaveri vengono infatti ritrovati sul ponte di Oresund, che collega Svezia e Danimarca: si tratta di un politico svedese e di una prostituta danese e spetta ai detective Saga Norén e Martin Rohde indagare. Quando un terrorista rivendica l’omicidio denunciando cinque mali dell’età moderna e motivato anche da una vendetta personale, i nostri eroi devono risolvere il giallo. I due si occuperanno poi di un altro caso nella seconda stagione.

LES REVENEANTS, che ha ispirato anche Resurrection, in onda negli USA, è una serie tv francese creata da Fabrice Gobert nel 2012 e realizzata come adattamento del film Quelli che ritornano di Robin Campillo. Alcune persone, in un piccolo paese montano, tornano in vita: tra loro l’adolescente Camille, il giovane sposo Simon, e il piccolo Victor, apparentemente muto. Insieme a tutti gli altri i risorti cercano di riprendere la loro vita di sempre, ma avvengono strani fenomeni, quali inspiegabili blackout, mancanza di acqua nella diga del paese e ferite sui corpi degli abitanti.

SKY ATLANTIC avrebbe infine annunciato altre due serie, ancora in attesa di conferma. La prima è BANSHEE, creata da David Schickler e Jonathan Tropper, e incentrata sulle vicende di un uomo uscito di prigione che va alla ricerca della sua ex amante e complice. Egli però è braccato dagli uomini del boss che voleva rapinare. Arrivato in Pennsylvania scopre che la sua donna ha cambiato identità e ha sposato il procuratore distrettuale. Dopo aver assistito a uno scontro a fuoco con alcuni criminali locali, decide di assumere l’identità dello sceriffo rimasto ucciso e restare a Banshee. L’altra serie tv in acquisizione è RAY DONOVAN, creata da Ann Biderman  e interpretata da Liev Schreiber nel ruolo di un faccendiere capace di risolvere i problemi di alcune personalità in vista di Los Angeles. Donovan è però sfiancato dai problemi personali, specialmente quando suo padre, scarcerato all’improvviso, decide di ripiombare nella sua vita.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

3 Comments

  1. Francesco D'Arcangeli

    marzo 25, 2014 at 14:46:02

    Figata!
    Aggiungo un dettaglio di trivia da buon nerd quale sono: Bron (che immagino in svedese o danese significhi Ponte) altro non è che la serie originale da cui è stato tratto The Bridge, altra gustosissima serie, sono curioso di vedere l’originale (ecco perché ad alcuni la trama sarà sembrata familiare).

  2. Pingback: Il Trono di Spade: confermate la quinta e la sesta stagione | LaNostraTv

  3. Pingback: House of Cards e True Detective su Cielo domenica 21 settembre e 5 ottobre | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *