The Voice of Italy, i coach della seconda edizione: Raffaella Carrà punta su attitudine e personalità, la scheda

By on marzo 28, 2014
Carra-Raffaella-The-Voice-2

text-align: center”>

THE VOICE OF ITALY 2, RAFFAELLA CARRA’ – Raffaella Carrà, la signora della tv italiana, necessita di ben poche presentazioni: la sua carriera televisiva è iniziata negli anni ’60 per poi proseguire con pochissime interruzioni fino all’anno in corso. The Voice ha da subito attirato la sua attenzione, per questo motivo ha accolto di buon grado la proposta di ricoprire il ruolo di coach nella versione italiana della trasmissione: la bionda conduttrice e cantante, che nel 2013 ha iniziato la propria avventura presso il programma, ha per ora reclutato nel team Carrà otto concorrenti: Federica Buda, Simone de Benedetto, Tommaso Pini, Nunzia Anna Sardiello, Vittoria De Santis, Francesco Capriglione, Giuseppe Maggioni e Francesco Marotta. Nata a Bologna nel 1943 la showgirl, all’anagrafe Raffaella Maria Roberta Pelloni, ha sempre fatto parte del mondo dello spettacolo tra tv, cinema e musica: a novembre 2013 ha dato alle stampe un nuovo album “Replay (The Album)”, anticipato dal singolo omonimo, che contiene anche il brano “Cha Cha Ciao”. Poco prima di apparire sugli schermi di Rai 2 con la seconda edizione di The Voice invece, ha calcato il palco del Teatro Ariston per omaggiare i 60 anni della Rai in occasione della prima serata del 64esimo Festival di Sanremo (18 febbraio 2014), esibendosi in un medley di suoi brani e registrando il pieno di ascolti.

piero-pelu-e-carra-the-voice

THE VOICE OF ITALY 2, LA SCHEDA DI RAFFAELLA CARRA’  –Non dite che siamo troppo buoni, l’educazione non guasta mai” aveva detto in conferenza stampa nel corso della presentazione del nuovo ciclo del programma di Rai 2. Sul palco di The Voice si è presentata indossando una maglietta con la sua faccia versione cartone animato (quella della copertina del suo album “Applauso”) e da subito ha cercato di “rubare” le voci migliori ai suoi agguerriti avversari facendo leva sulla propria approfondita conoscenza del mondo dello spettacolo. La simpatia e la sicurezza che la contraddistinguono fanno sì che risulti tra i personaggi televisivi più amati da spettatori di tutte le età, e il suo caschetto biondo oltre che le divertenti gag delle quali è protagonista insieme ai vicini Pelù e J-Ax, sono ormai un must per gli affezionati di The Voice. Definita ‘Carrà-rmato’ o ‘Carrà-zzata Potionkin’ dal collega rocker fiorentino, è temuta dagli altri coach per la propria capacità di persuasione. Nel corso delle prossime (ultime) due puntate dedicate alle Blind Auditions Raffaella completerà il proprio team con altre otto talentuose voci: l’appuntamento con The Voice of Italy è fissato per ogni mercoledì sera in prima serata sugli schermi di Rai 2.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *