The Voice: Suor Cristina invitata a partecipare ai casting

By on marzo 28, 2014
foto di suor cristina e j-ax a the voice 2

text-align: center”>foto di suor cristina e j-ax a the voice 2

THE VOICE OF ITALY 2: IL FENOMENO SUOR CRISTINA. Se a The Voice 2 va dato un merito, è sicuramente quello di aver creato un fenomeno di portata internazionale, che risponde al nome di Suor Cristina. La sua performance, gettonatissima sul web, nella seconda puntata di blind audition, non ha giovato agli ascolti ma ha creato comunque un fenomeno mondiale. In molti, adesso, cercano di scoprire il passato della sorella, che ha studiato nell’accademia cristiana con Claudia Koll, e ha trionfato, lo scorso anno, al Good News Festival, concorso di musica cristiana, condotto da Lorena Bianchetti. A premiare la giovane Orsolina è stata Lorella Cuccarini, giurata del concorso. È proprio da lì che il fenomeno suor Cristina è partito, come racconta Padre Raffaele Giacopuzzi, direttore del Festival trasmesso da Tv2000. “Precisiamo subito: suor Cristiana è a The Voice perché ha partecipato a Good News Festival e per nessun altro motivo. Nel senso che io sono stato chiamato e mi è stato proposto di chiamarla e di convincerla a iscriversi, poi ovviamente ha dovuto passare i provini facendo la trafila come tutti i partecipanti. Ma prima di tutto lei era già stata notata in quanto vincitrice del Good News Festival” (fonte Aletei) – racconta il direttore.

foto-suor-cristina-good-news-festival

THE VOICE OF ITALY 2: SUOR CRISTINA SEGNALATA? Stando a quanto racconta il Padre, è stata la produzione di The Voice ad averlo contattato per arruolare Suor Cristina nella seconda edizione: “Quando mi è arrivata la richiesta ho contattato le sue superiore, mi sono fatto tutta la “trafila ecclesiale” per rispettare tutto e tutti e per non creare false aspettative. La cosa bella è che le orsoline di Suor Cristina gestendo questa accademia di artisti cristiani, dove lei stessa è cresciuta e ha maturato addirittura la sua vocazione, sono state fin dall’inizio propense anche se mi hanno chiesto “ma secondo te vale la pena?” e io gli ho risposto “vale la pena per una serie di motivi, il primo è che non mandiamo una allo sbaraglio soltanto perché ha il velo ma mandiamo una che ha studiato, ha fatto un’accademia di canto, e sa il fatto suo. Inoltre ha avuto a che fare anche con gente che viene dal mondo dell’arte e dello spettacolo quindi sa come andrà a combattere, in che ring si trova”. Seppur “segnalata”, Suor Cristina è riuscita a convincere tutti con il suo talento e la sua grinta, e a ricevere consensi internazionali, tra cui un tweet di Alica Keys. 

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *