A tavola con Linea Verde Orizzonti: la ricetta dei tortelli emiliani con ricotta, erbette e formaggio

By on aprile 27, 2014
tortelli-emiliani

text-align: center”>Linea Verde Orizzonti

LINEA VERDE ORIZZONTI, LA RICETTA DI QUESTA SETTIMANA: TORTELLI EMILIANI CON RICOTTA, ERBETTE E FORMAGGIO

Hai voglia di un primo delizioso da servire a tavola a pranzo o a cena? Prova i gustosi tortelli emiliani con ricotta, erbette e formaggio presentati a Linea Verde Orizzonti dalla “cuciniera” Miriam Leonardi, con Chiara Giallonardo, nella puntata di questa settimana trasmessa dalla “Food Valley” (clicca qui se te la sei persa).

INGREDIENTI (per 6-7 persone). Mezzo chilo di ricotta di pecora, 2 pizzichi di sale, 3 pizzichi di noce moscata, un po’ di coste di bietole, abbondante parmigiano reggiano grattugiato, mezzo chilo di farina, 5 uova e un po’ di burro (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della preparazione di questo piatto straordinario).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

01-chiara-giallonardo-in-cucina-con-ospiti

PREPARAZIONE. Porre metà della ricotta di pecora in una boule molto capiente, salarla e insaporirla con la noce moscata. Aggiungere le coste delle bietole precedentemente lessate e strizzate, il parmigiano reggiano grattugiato e 1 uovo, per legare il tutto. Amalgamare bene con l’aiuto di un cucchiaio. A questo punto preparare l’impasto per la sfoglia: disporre la farina a  fontana e rompervi al centro 4 uova intere, da sbattere energicamente con una forchetta (Miriam sottolinea che nell’impasto non vanno aggiunti sale e olio, perchè deve risultare un po’ insipido). Impastare il tutto con le mani bagnando, se occorre, con un goccino d’acqua. Stendere l’impasto ottenuto con il mattarello, dandogli una forma lunga e stretta (la sfoglia deve risultare sottile ed elastica). Distribuire sulla pasta, a mucchietti (non troppo vicini tra loro), il ripieno preparato (i mucchietti di composto non devono essere adagiati al centro della sfoglia ma vicini -non troppo- al bordo). Ripiegare poi la sfoglia su se stessa, schiacciando con le dita tra i mucchietti per fare in modo che la pasta aderisca bene. Ritagliare quindi i tortelli con l’apposita rotella, da lessare per qualche minuto in una pentola contenente abbondante acqua salata. Al termine della cottura, scolarli e impiattarli condendoli con un po’ di burro fuso (Miriam specifica che il burro non va cotto, ma deve essere sciolto a bagnomaria). Spolverarli con abbondante parmigiano grattugiato e servirli caldi. Buon appetito… e buona domenica!

E per restare in tema gastronomico, clicca qui per scoprire le eccellenze del Polesine, meglio conosciuto come “Terra di mezzo”, documentate nella puntata odierna di Linea Verde, durante la quale Ingrid Muccitelli e la cuoca Monica Bimbatti hanno portato a tavola un delizioso risotto ai luppoli selvatici (scopri qui la ricetta).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *