Alessandro Cattelan su suor Cristina: “Non canta bene, a The Voice dovrebbe contare la voce”. E non è il solo a pensarla così…

By on aprile 1, 2014
alessandro-cattelan-suor-cristina

text-align: center”>alessandro cattelan critica suor cristina

ALESSANDRO CATTELAN CRITICO SU SUOR CRISTINA: “NEL SUO CASO LA VOCE NON CONTA” – Fenomeno mediatico di enorme portata virale, ma fenomeno vocale che non si distingue dalla massa. E’ questo, in estrema sintesi, il giudizio di alcuni addetti ai lavori (e del sottoscritto) sul fenomeno suor Cristina Scuccia, vera bomba virale che tanto fa bene al talent di Rai 2, ma su cui le perplessità si moltiplicano giorno dopo giorno. Entusiasmi dei quattro coach (J-Ax in primis, che poi l’ha conquistata), facce sbalordite in ogni dove, adrenalina alle stelle, ma… Sostanza, poca. A pensarla in questo modo è il conduttore fronte Sky Alessandro Cattelan, già immesso nel mondo talent con l’impeccabile stile british sfoggiato ad X Factor, che interviene sulle pagine di Sorrisi per dire la sua sul fenomeno suor Cristina, criticando duramente (ma con obbiettività) una scelta dettata più da esigenze televisive che da meriti evidenti. E su suor Cristina ad X Factor...

j-ax-suor-cristina-the-voice-3

Nella gallery le immagini di suor Cristina Scuccia a The Voice Of Italy

CATTELAN A SORRISI: “SUOR CRISTINA? NON CANTA BENE, E’ UN PERSONAGGIO FANTASTICO” – Alessandro Cattelan, reduce dalla neonata avventura E Poi C’è Cattelan (Letterman all’italiana che non ha soddisfatto le aspettative ndr), intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni interviene duro e con franchezza:

Lei (suor Cristina) è una bellissima idea, ma va un po’ contro tutto quello che The Voice ha sempre sostenuto, cioè che da loro conta solo la voce. Suor Cristina, invece, non canta bene, però è un personaggio fantastico.

e poi rincara la dose:

E’ evidente che nel suo caso la voce non conta: se si fosse presentata a qualsiasi casting è chiaro che l’avrebbero presa

Prima di The Voice, suor Cristina si sarebbe però presentata ad Amici (la De Filippi smentisce ndr) ed ai provini di X Factor, dove poi invece non sarebbe stata presa; in merito Cattelan ha una convinzione: a suo dire, si sarebbe presentata senza velo non avendo ancora preso i voti, passando dunque inosservata.

ANCHE DOLCENERA PERPLESSA SU SUOR CRISTINA – Cattelan non è però il solo ad essersi espresso negativamente nei confronti di suor Cristina. Soltanto qualche giorno fa, anche Dolcenera ha espresso le sue perplessità:

(Suor Cristina) Fa bene al programma, alla Rai, al Vaticano, ma lascia il tempo che trova… Fa un po’ Sister Act de Noantri insomma, per me è no.

Inoltre, pare che la stessa suora non sia ancora una vera e propria suora a tutti gli effetti, dovendo a fine luglio (il 29 per la precisione) confermare i suoi voti; ma la stessa, non ha l’obbligo di accettare e, se volesse, potrebbe rinunciare senza conseguenze smontando così tutto l’impianto virale montatosi intorno al velo. E senza velo, probabilmente, non avrebbe tutta questa grande attenzione che catalizza ora…

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

2 Comments

  1. marco.p3

    aprile 2, 2014 at 15:39

    Finalmente. Non se ne poteva più del buonismo e del fanatismo con cui si continuava a parlare di questa storia.
    La Suora ha una voce anonima, poco originale. Se non fosse una Suora sarebbe stata massacrata.
    D’accordo sia con Cattelan che con Dolcenera.

  2. Rossella

    aprile 2, 2014 at 19:19

    Mi sembra una caduta di stile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *