Centovetrine, la soap schernita da Tina Cipollari per attaccare un corteggiatore a Uomini e Donne

By on aprile 18, 2014
Centovetrine

text-align: center”>

CENTOVETRINE, LA SOAP SCHERNITA DA TINA CIPOLLARI A UOMINI E DONNE – Kramer contro Kramer. E’ proprio il caso di dirlo, a Mediaset nell’ultimo periodo c’è una guerra interna. A farne le spese è, ancora una volta, la soap fiore all’occhiello di Canale 5 Centovetrine. Non bastava la scarsa promozione di questa stagione fatta dal biscione, una contro-programmazione amica (Amici di Maria De Filippi su Real Time) ora la serie sui Ferri e i Castelli è attaccata anche in un programma di punta della rete e cioè Uomini e Donne. Cosa è successo? Nella puntata di oggi 18 Aprile, c’è stato l’ennesimo scontro acceso tra Tina Cipollari e la corteggiatrice del trono over Colomba. La Cipollari si è scagliata duramente contro la donna, accusandola di avere una storia al di fuori del programma. A prendere le sue difese è stato Silvano, il nuovo frequentatore di Colomba e a quel punto Tina Cipollari ha pronunciato una frase alquanto curiosa: “Sei un buffone, solo a Centovetrine puoi stare”. Come mai questa invettiva? 

carol-grimani-di-nuovo-in-guerra

CENTOVETRINE, LA SOAP TRA SUCCESSI, POLEMICHE E CRISI – Tina ha fatto riferimento, con la sua frase, alla partecipazione di Silvano nella stagione in corso della soap Centovetrine come comparsa. Sul web i fan sia di Centovetrine che di Uomini e donne si sono spaccati. C’è chi pensa che questa frase sia riferita alle velleità artistiche di Silvano (che vorrebbe solo farsi pubblicità), chi invece ha parlato di un ulteriore attacco alla soap di Canale 5. Non è la prima volta che la Cipollari fa riferimento a questa comparsata di Silvano per attaccarlo e ai fan di Centovetrine questo comincia a non piacere. La soap sta già vivendo una stagione particolarmente sfortunata e ha visto un brusco calo degli ascolti, passati nell’arco di pochi mesi da 3 milioni e 500 mila e il 19 % di share ad appena 2 milioni e 700 mila telespettatori con record di share basso del 16%.  Il pubblico degli aficionados non abbandona la serie, nonostante sui social network si lasci andare a sfoghi particolarmente emotivi. La quattordicesima stagione, a detta dei più, è considerata una delle peggiori di sempre con storie noiose e inverosimili, attori inadeguati nei loro ruoli, uscite di scena eccellenti, personaggi stanaturati per non parlare di una scarsa qualità nelle riprese e nell’illuminazione.

CENTOVETRINE, LA SOAP ATTACCATA DA TINA CIPOLLARI, AVRA’ UNA QUINDICESIMA STAGIONE – A Settembre sapremo se Centovetrine riuscirà a sopravvivere a questo brusco crollo di consensi. Sono previsti nuovi innesti che andranno ad affiancarsi al cast storico. Gli sceneggiatori si saranno dimostrati sordi alle proteste dei fan o confezioneranno una quindicesima stagione capace di avvicinarsi ai fasti di un tempo? Oltretutto, il pubblico si augura che Mediaset torni a promuovere la soap con ospitate degli attori nei maggiori programmi come si sta facendo per Il Segreto. Saranno accontentanti? Intanto, non abbandomiamo la soap e tutti sintonizzati su Canale 5 dal lunedì al venerdi alle 14.10

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

One Comment

  1. zampo

    aprile 18, 2014 at 18:30

    Kremer contro Kremer? Forse volev dire KrAmer contro KrAmer DIOOOO!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *