La prova del cuoco, le bontà culinarie del 28 aprile 2014: rustici sfiziosi, piatti unici e dolci strepitosi

By on aprile 28, 2014
ambra

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 28 APRILE: STRACCIATA DI FRITTATA – FRITTATONA CON FAGIOLINI – CROSTATA DI RICOTTA E FRUTTA – BRIOUAT ALLA KEFTA – MORETTINI GELATI CON GRANELLA DI PISTACCHI

STRACCIATA DI FRITTATA

Sfoglia la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e la foto di questa pietanza buonissima preparata dalla signora Maria Rosaria nel torneo “Anna contro tutte – La sfida”.

PREPARAZIONE. Realizzare un impasto con farina, zucchero, lievito, sale e acqua: disporre la farina a fontana, inserire lo zucchero, un pizzico di sale, un goccino d’olio, un po’ d’acqua e impastare, lasciando poi lievitare. Rosolare in una padella la cipolla tagliata finemente con la salsiccia tagliata a pezzetti, facendo soffriggere con un filo d’olio. Sbattere le uova con il formaggio grana in una ciotola e versare il composto nella padella con la salsiccia e la cipolla, per fare la frittata. Stendere la pasta dandole una forma circolare e friggerla in un’altra padella contenente abbondante olio. Al termine della frittura, scolare il pane, asciugarlo un po’ e tagliarlo in orizzontale, farcendolo con la frittata stracciata. Guarnire la stracciata di frittata a piacere, con pomodorini e insalata.

Clicca qui per scoprire la ricetta delle orecchiette con salsa di asparagi preparate oggi nella cucina di COTTO E MANGIATO da Tessa Gelisio. Favolose! Adatte anche ai vegetariani

alessandra-spisni-e-marco-di-buono

FRITTATONA CON FAGIOLINI

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e la foto di questa frittatona deliziosa firmata Anna Moroni, realizzata dalla cuoca umbra durante il torneo “Anna contro tutte – La sfida”.

PREPARAZIONE. Soffriggere in una padela un po’ di cipolla con della lattuga. Lessare i fagiolini in acqua salata, scolarli e porli in acqua fredda. Trasferire i fagiolini in padella. Ammollare il pane in cassetta nel latte, strizzarlo, porlo in una bacinella, insaporirlo con noce moscata e maggiorana, aggiungervi le uova e amalgamare con la frusta a mano, aggiungendo anche il formaggio grattugiato. Unire al composto le verdure lessate e spezzettate e versare in padella. Quando la frittata si sarà un po’ rappresa (dopo 5 minuti), terminare la cottura in forno scaldandola per altri 5 minuti a 300 gradi.  

Scopri le ricette di LINEA VERDE: clicca QUI per assaporare i meravigliosi tortelli emiliani con ricotta, erbette e formaggio e QUI per gustare il raffinato risotto ai luppoli selvatici

CROSTATA DI RICOTTA E FRUTTA

Le schede con gli ingredienti e le foto della preparazione di questa crostata meravigliosa presentata da Alessandra Spisni nella rubrica “La cucina della pasta fresca”, sono contenute nella gallery.

PREPARAZIONE. Realizzare la pasta frolla utilizzando la farina, lo zucchero, il burro, il lievito per dolci (mezza bustina), la buccia di 1 limone e un pizzico di sale. Sbriciolare con le mani gli ingredienti e rifare la fontana, nella quale rompere l’uovo e impastare velocemente. Stendere la pasta frolla e utilizzarla per foderare una tortiera, facendola aderire bene ai lati. Amalgamare le uova con lo zucchero semolato, la ricotta, la fecola, la scorza del limone e un po’ di sale in una terrina, in modo da ottenere un composto omogeneo, da distribuire sulla pasta frolla. Decorare la superficie con fragole e scaldare in forno per mezz’ora a 180 gradi. Al termine della cottura, sfornare la crostata, spalmarvi sopra la gelatina di albicocche, farla raffreddare in frigorifero per 1 ora… e servirla! (Paolo Lauciani suggerisce di abbinare un Passito di Pantelleria).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 24 aprile: gamberoni su letto di asparagi; cornetti alla ricotta; pomodori ripieni light… e non solo! Clicca qui

BRIOUAT ALLA KEFTA (triangolini di carne marocchini)

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le schede con gli ingredienti per 4 persone e le immagini di questo piatto sfizioso portato a tavola da Andrea Mainardi nello spazio “Il giro del mondo in cucina”.

PREPARAZIONE. Innanzitutto tritare la cipolla con alcune foglioline di menta e metà del prezzemolo e del coriandolo. Mescolare il tutto con la carne, unendo anche un pizzico di cumino, un paio di pizzichi di peperoncino e del sale. Lavorare il composto utilizzando un cucchiaio in legno e farlo riposare ponendolo in un luogo fresco per 1 ora. Porre poi la carne in un tegame con un goccino d’olio e scaldarla a fiamma media, mescolando fin quando l’acqua non sarà evaporata completamente. Unire quindi le uova sbattute e mescolare per 2 minuti, aggiungendo 1 cucchiaino di cannella in polvere. Sistemare su un piano dei piccoli rettangoli di pasta fillo, sui quali disporre (al centro) 1 cucchiaino dell’impasto preparato, chiudendoli a triangolo e spennellando i bordi con un po’ di burro sciolto. Friggere i briouat in una padella contenente abbondante olio bollente. Al termine della frittura scolarli su un foglio di carta da cucina e servirli subito abbinandoli alla salsa chermoula, realizzata frullando ad immersione il rimanente prezzemolo e coriandolo con olio, succo di limone, aglio e paprika.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 25 aprile: ragù napoletano; tagliatelle acciughe, pomodori e olive; gnocchi ai frutti di mare… e altre ancora! Clicca qui

MORETTINI GELATI CON GRANELLA DI PISTACCHI

Nella gallery sono disponibili la scheda con gli ingredienti e le foto della preparazione di questi morettini golosissimi realizzati da Ambra Romani.

PREPARAZIONE. Scaldare il latte in un pentolino insieme alla panna, allo zucchero e alla stecca di vaniglia, precedentemente incisa e raschiata all’interno. Quando si raggiungono gli 85 gradi (occorre controllare la temperatura con un termometro da pasticceria), trasferire il composto nella gelatiera e lasciarlo raffreddare per mezz’ora o 40 minuti (oppure porlo nel freezer per 4 ore, mescolandolo ogni tanto). Utilizzando una sacca da pasticcere o un paio di cucchiai, inserire il gelato negli stampini da ghiaccioli (oppure in bicchierini usa e getta da caffè). Unire a ciascuno lo stecchino e mettere nel freezer. Tagliare poi il cioccolato a pezzetti e scioglierlo a bagnomaria con l’olio. Quando i marottini si saranno induriti, immergerli nel cioccolato tiepido e subito dopo nella granella di pistacchi (per metà nel senso della lunghezza), disponendoli poi su carta da forno e conservandoli in frigo.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 26 aprile: insalata di pollo alla peruviana; scaloppine con speck, rucola e formaggio… e molte altre! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *