Lamberto Sposini, parla l’ex compagna Sabina Donadio: “Non tornerà in tv”. Tre anni fa il malore negli studi Rai

By on aprile 29, 2014

text-align: center”>

LAMBERTO SPOSINI: TRE ANNI FA, L’INIZIO DEL DRAMMA. Sono passati tre anni da quel tragico 29 aprile 2011. Il mondo era in festa per il matrimonio di William e Kate. Negli studi Rai di via Teulada, tutto era pronto per avviare una lunga diretta dedicata all’evento, ma qualcosa sembra andare storto. Il conduttore de La Vita in Diretta, Lamberto Sposini, si accascia a terra privo di forze. Da quel momento, una corsa contro il tempo per salvargli la vita. Prima un’operazione in extremis, portata brillantemente a compimento dal Prof. Giulio Maira e il trasferimento in una clinica in Svizzera. Poi il silenzio. Un silenzio accompagnato da mille polemiche che, ancora oggi, sembrano non essersi placate. Un ritardo nei soccorsi lamentato dalla famiglia che avrebbe seriamente compromesso le già gravissime condizioni di salute del giornalista, giunto al Policlinico Gemelli in condizioni disperate.

lamberto-sposini-1

LAMBERTO SPOSINI: LA PAROLA ALL’EX COMPAGNA SABINA DONADIO. A tre anni esatti dal dramma, è l’ex compagna di Sposini ad intervenire, scegliendo il salotto radiofonico dell’Alfonso Signorini Show. La Donadio rassicura sulle condizioni di salute del giornalista, che sarebbero comunque in netto miglioramento, anche se non nasconde che l’entità dei danni subiti ha fortemente pregiudicato la possibilità, per Sposini, di condurre una vita normale. Nessuna intenzione di tornare in tv, né di continuare a svolgere il suo lavoro. Queste le parole di Sabina Donadio ai microfoni di Radio Montecarlo:

[…]Certamente non tornerà a fare il giornalista, non tornerà a fare televisione. […] Conoscendo la sua ritrosia, la sua timidezza, difficilmente posso immaginare che si ripresenterà davanti alle telecamere.[…]

La speranza è quella di tornare più forte di prima, soprattutto per Matilde, la loro bambina di 12 anni, colei che sarà responsabile di accompagnarlo in una vecchiaia che sarà tutt’altro che semplice.

LAMBERTO SPOSINI: ANCORA POLEMICHE SUI SOCCORSI. Non si placa la polemica sull’inefficienza dei soccorsi toccata a Lamberto Sposini, il 29 aprile 2011. Ritardi e negligenza della macchina soccorritrice avrebbero aggravato le condizioni del giornalista, come torna a ribadire quest’oggi Sabina Donadio. Una punta d’amarezza anche per quanto riguarda i suoi amici. Nessuno di loro sarebbe andato a trovarlo in questo periodo di malattia, né gli avrebbe scritto una lettera. È proprio su questo punto che la Donadio sembra davvero intransigente, tanto da arrivare a dare il suo indirizzo mail personale in diretta. Se scrivono al mio indirizzo di posta elettronica, io posso portare a Lamberto queste lettere. Non ci sta davvero a lasciarlo solo. La malattia di lui li ha fatti riavvicinare, soprattutto per amore di Matilde, anche se una donna difficilmente dimentica il passato… Di certo questo non è un anniversario da ricordare, ma da qui sarebbe bello ripartire. Il nostro augurio per Lamberto Sposini è quello di poter ritornare a fare il suo lavoro con passione, quello per cui il pubblico lo ama. Quello per il quale il pubblico non l’ha dimenticato.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

One Comment

  1. Ivanova

    maggio 17, 2014 at 19:26:58

    Lamberto Sposini rimmara per sempre il mio mito. Manchi a tutti quelli che aspettavano ogni giorno “la vita in diretta” per vederti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *