Le ricette de La prova del cuoco con Antonella Clerici: puntata del 2 aprile 2014

By on aprile 2, 2014
pasta-barzetti

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 2 APRILE: TORTA DI CIPOLLE – UOVA TONNATE – PASTA DELLE 6 “P”

TORTA DI CIPOLLE

Sfoglia la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto che illustrano in ordine, dall’inizio alla fine, tutte le fasi della preparazione di questa torta salata straordinaria portata a tavola da Luisanna Messeri nella rubrica “La cucina del casale”.

PREPARAZIONE. Tagliare le cipolle a fettine e immergerle in acqua bollente per 10 minuti. Risciacquarle poi in acqua fredda e asciugarle con un telo. Tagliare il bacon a tocchetti, da porre subito dopo in un tegame ricoprendolo con acqua fredda. Far bollire per circa 10 minuti, allontanare dal fornello e asciugare. Far soffriggere il bacon con un po’ di burro in un tegame. Unire le cipolle e scaldare per una decina di minuti. Nel frattempo sbattere le uova con il latte e un pizzico di sale e pepe. Stendere quindi la pasta brisée, bucherellare il fondo con l’aiuto di una forchetta e versarci sopra il composto preparato, prima di scaldare in forno (già caldo) per mezz’ora a 170 gradi. Quando la pasta apparirà dorata e croccante, servire la torta (Paolo Lauciani suggerisce di abbinare un “Lugana”).

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 29 marzo: crepes prosciutto e mozzarella; tasche a sorpresa; tranci di riso bicolore. Clicca qui

cucina-del-casale-01

UOVA TONNATE

Consulta la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 4 persone e le immagini relative a tutti i passaggi della preparazione di queste uova sfiziose presentate da Anna Moroni nella rubrica “Le ricette di Pasqua”.

PREPARAZIONE. Innanzitutto rassodare le uova. Lavare i capperi sotto l’acqua corrente e tritarli con le alici. Unirli poi in una bacinella al tonno sott’olio sminuzzato, insaporendo con sale e pepe. Sgusciare le uova e dividerle a metà. Svuotare i rossi interni e aggiungerli al composto preparato con il tonno e i capperi. Se il composto risulta troppo liquido, aggiungere un po’ di pangrattato. Adagiare le mezze uova su un piatto da portata e farcirle con il composto preparato, condendole infine con un goccio d’olio. Servirle accompagnandole con un’insalata mista.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 31 marzo: tagliatelle di pomodoro con basilico al limone; panna cotta al caramello… e molte altre! Clicca qui

PASTA DELLE 6 “P”

Nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con gli ingredienti per 6 persone e le foto che illustrano, passo dopo passo, la preparazione di questa pasta meravigliosa realizzata da Sergio Barzetti nella rubrica “Passo a due”.

PREPARAZIONE. Per prima cosa tritare il prezzemolo. Immergere i pomodori interi in acqua bollente, dopo averli incisi leggermente. Scolarli dopo circa 20 secondi, spellarli, tagliarli a spicchi, togliere i semi e tagliarli a dadini tenendoli da parte. Aggiungere nella stessa acqua un pizzico di sale e 1 foglia d’alloro, lessando la pasta con i piselli. Versare un filo d’olio in una padella, nella quale rosolare la pancetta per renderla croccante. Trasferirla poi nella bacinella con i pomodori. Unire i pinoli e la pasta (scolata al dente) nella padella contenente il grasso di rosolatura. Spadellare per 3 minuti e allontanare dal fornello. Ultimare con i pomodori e la pancetta. Spolverare con prezzemolo tritato, impiattare e servire con formaggio parmigiano a scaglie.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO dell’1 aprile: risotto con asparagi di Cantello e zabaione; focaccia alla genovese. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *