Porta a porta: da ottobre salta la puntata del giovedì. La polemica tra Vespa e Fiorello si consuma su twitter

By on aprile 24, 2014
foto di bruno vespa a porta a porta

text-align: center”>foto di bruno vespa a porta a porta

PORTA A PORTA: CANCELLATA LA PUNTATA DEL GIOVEDI’? Tempo di definizione di nuovi palinsesti per Giancarlo Leone. Il direttore di Rai1, proprio in questi giorni, sta mettendo a punto il palinsesto del prossimo anno. Quanto al day time, ancora tutto da definire soprattutto nel pomeriggio, vi avevamo già anticipato tutti i possibili cambiamenti che potrebbero esser messi in atto da settembre prossimo. Le modifiche, però, non riguarderanno solo la mattina e il pomeriggio, ma anche la seconda serata. Stando a quanto riporta Il fatto quotidiano, Porta a porta di Bruno Vespa, dopo diciotto anni di onorata carriera, subirà un taglio: dalle quattro puntate settimanali si passerà a tre puntate a settimana. La puntata del giovedì dovrebbe essere tagliata completamente, già a partire da ottobre 2014, a causa della spending review. Nonostante i buoni ascolti che ormai Vespa riesce a collezionare da svariati anni, la  sua Terza Camera televisiva, dovrebbe subire questo taglio, che appare quasi inevitabile.

foto-duilio-giammaria-petrolio

PORTA A PORTA: CANCELLATA LA PUNTATA DEL GIOVEDI’? Negli anni passati, molti ex direttori prima di Leone (citofonare Del Noce) avevano provato, invano, a ridimensionare le serate di approfondimento a cura di Bruno Vespa. Stando a quanto riportano voci molto vicine a Leone, Vespa non avrebbe opposto particolari resistenze. Per la cronaca, già in questa stagione televisiva il direttore era riuscito a scippare alcune seconde serate a Vespa, mandando in onda dei format sperimentali: primo tra tutti il programma itinerante Dopotutto non è brutto con Geppi Cuccari e Francesco Bonami, e poi alcuni speciali dedicati a grandi cantanti della musica italiana, ultimo in ordine temporale quello su Luciano Ligabue.

PORTA A PORTA RIDIMENSIONATO: COSA ANDRA’ IN ONDA IL GIOVEDI? La puntata del giovedì, storicamente dedicata a temi più leggeri, dovrebbe essere cancellata dal prossimo palinsesto di Rai1. Al suo posto dovrebbe andare in onda un programma di approfondimento curato da Duilio Giammaria, il giornalista in uscita da Uno Mattina, che bene ha fatto proprio in quello slot orario con Petrolio. In primavera, invece, dovrebbe arrivare il nuovo show di Renzo Arbore, del quale si è parlato proprio nel corso della sua partecipazione all’ultimo Festival della canzone italiana.

PORTA A PORTA RIDIMENSIONATO: VESPA VS FIORELLO. La notizia ha subito fatto il giro del web: anche Fiorello ha riportato l’indiscrezione scatenando le ire di Vespa.  “Noooooo hanno tolto una serata a VESPA!!! Se gli avessero tolto un rene avrebbe sofferto di meno!!!” – così ha cinguettato lo showman siciliano, di ritorno sui social network dopo l’incidente che l’ha colpito. La risposta di Vespa, che di recente era stato ospite di Edicola Fiore, non si è fatta attendere, ed è stata alquanto acida: @Fiorello Se avessero tolto a te un rene quando hai investito quel poveraccio, avresti fatto una battuta migliore. Un giovedì vale la vita?”. Il buon Fiore, che da lunedì tornerà in onda con la sua Edicola e dal 5 maggio sarà su RadioUno, ha preferito porre fine alle polemiche con un ultimo tweet di pace: “Dopo quello che mi è stato detto e scritto dopo l’incidente,quelle di @vespa sono parole d’amore. Quindi love Bruno”. Tutto è bene quel che finisce bene.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *