Purchè finisca bene: il riassunto del terzo film tv “Un marito di troppo”, con Cristiana Capotondi, Flavio Parenti e Giorgio Marchesi

By on aprile 15, 2014
Un marito di troppo riassunto

text-align: center”>Un marito di troppo riassunto

UN MARITO DI TROPPO, ASCOLTI – Ieri sera su Rai 1 è andato in onda il terzo film tv del ciclo “Purchè finisca bene”, intitolato “Un marito di troppo”. Gli ascolti di questo nuovo episodio realizzato da Rai Fiction in collaborazione con Pepito Produzioni, si sono attestati intorno ai  4.509.000 spettatori, ottenendo 17% di share e doppiando i discreti risultati della settimana scorsa.

UN MARITO DI TROPPO, CAST – Questa commedia italiana, spaccato della realtà attuale realizzato con ironia e freschezza, è diretta da Luca Ribuoli. Del ricco cast fanno parte i protagonisti Cristiana Capotondi (Alessia Rocchi), Flavio Parenti (Tancredi della Seta) e Giorgio Marchesi (Walter), ma anche Gianluca Gobbi (Pierone), Sabina Vannucchi (Renata Rocchi), Massimo Venturiello (Massimo della Seta), Nicola Rignanese (Paolo Rocchi), Viviana Strambelli (Barbara Capelli), Alessia Giuliani (Giuliana Rocchi), Laura Lattuada (Victoria Altmayer), Chiara de Bonis (Veronica) e Rodolfo Baldini (Davide Borghini). Ecco il riassunto di “Un marito di troppo”.

un-marito-di-troppo-capotondi-marchesi

UN MARITO DI TROPPO, RIASSUNTO – Alessia ha 32 anni e vive a Milano, dove lavora al lancio del nuovo disco di Emma per un’importante casa discografica di proprietà di Massimo della Seta. Il figlio di quest’ultimo, Tancredi, corteggia la ragazza e le chiede di sposarlo. Alessia accetta ma nasconde a tutti il fatto di avere una famiglia e un marito a Torino, continuando a mentire sulle sue umili origini come ha sempre fatto da quando è arrivata in città, per diventare qualcuno in fretta. Dopo aver fissato la data del matrimonio si reca nel suo vecchio quartiere a chiedere il divorzio al marito Walter, che suona e lavora all’Old Boy, e vive nella loro vecchia casa sopra al negozio. Alessia lo ha abbandonato tre anni prima per cambiare vita e diventare un’importante produttrice musicale e l’uomo non prende bene la sua richiesta improvvisa. Nel frattempo lei incontra la sua famiglia, il suo vecchio amico Pierone, e viene pedinata da un ragazzo-spia inviato dal futuro suocero della Seta, sospettoso che Alessia nasconda dei segreti. Dopo essere stata a Torino le viene in mente di lanciare il nuovo album di Emma dall’America, celebre locale nel quale suo padre Nicola ha lavorato per vent’anni come cuoco e che poi è stato chiuso. Ora l’America ha riaperto grazie agli sforzi di Walter (che ci suona spesso col suo gruppo) e di Davide Borghini, il vecchio proprietario che cerca di risollevarne le sorti. Alessia, che a Tancredi e ai suoi colleghi ha mentito sul fatto di essere già sposata e ha detto che il suo padre adottivo è diventato Borghini dopo che è rimasta orfana da piccola, non riesce più a gestire le numerose bugie che porta avanti da anni, soprattutto quando il suo futuro marito si reca a Torino e conosce per caso Walter e Pierone, proprio mentre lei sta tornando a Milano per fargli una sorpresa. Intanto Tancredi scopre la verità informato dal padre, e anche i suoi genitori vengono a sapere che lei non parla mai di loro: Alessia quindi rimane sola a Milano, ma aiutata dall’amica Barbara trova il modo di farsi perdonare da tutti. Intanto all’America si svolge la presentazione del disco, e in apertura il suo ormai ex marito Walter (che ha firmato i documenti per il divorzio) esegue una canzone dedicata a lei. Alessia infine riconquista la fiducia dei suoi e di Tancredi, e si avvia a sposarlo nel suo vecchio quartiere. Quando i due stanno per convolare a nozze lei si rende conto di amare ancora a Walter e corre da lui per sapere se è ricambiata. I due ricominciano la vita insieme a Torino e Alessia lascia il lavoro a Milano per aprire una sua etichetta all’Old Boy, dalla quale lanciare la carriera di Walter. L’appuntamento con la quarta parte del ciclo “Purchè finisca bene” – intitolata “Una villa per due” e interpretata ancora dai protagonisti Neri Marcorè e Pierpaolo Marelli – è per lunedì prossimo, 21 aprile, alle 21.10 su Rai 1.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *