Una buona stagione, il riassunto della quarta puntata

By on aprile 23, 2014
foto serie tv una buona stagione

text-align: center”>foto serie tv una buona stagione

UNA BUONA STAGIONE – Ieri sera su Rai Uno è andata in onda in prima assoluta la quarta puntata della serie televisiva diretta da Gianni Lepre e prodotta dalla Dap Italy dei fratelli Guido, Nicola e Marco De Angelis. Il programma ha raccolto 3.969.000 telespettatori e uno share del 14,09%, vincendo la corsa all’auditel contro la miniserie di Canale 5 Rodolfo Valentino – La Leggenda.

UNA BUONA STAGIONE IL CASTRicardo Dal Moro (Andrea Masci), Luisiana Lopilato (Silvia Ferrari), Luisa Ranieri (Bianca Guerrini), Ottavia Piccolo (Emma Santangelo), Jean Sorel (Michael Masci), Ivano Marescotti (Neri Ferrari), Francesca Valtorta (Marianne Von Brurer), Marina Giulia Cavalli (Olga Van Brurer), Alessandro Bertolucci (Jacopo Masci), Anna Melato (Elisabetta Carli), Michela Samantha Capitoni (Michela), Luca Calvani (Guido Vannini), Ugo Dighero (Franz), Gabriele Caprio (Paolo Masci), Ludovica Gargari (Lavinia Masci), Brando Pacitto (Picchio Lana), Emily Shaquri (Isabella Masci), Rodolfo Bigotti (Erich Broch) e Marco Mazzanti (Riccardo Masci).

UNA BUONA STAGIONE – Di seguito quello che è successo nella terza puntata (qui e qui e qui il riassunto della prima, della seconda e della terza):

http://www.lanostratv.it/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gif

 

foto-1-una-buona-stagione

UNA BUONA STAGIONE Quarta puntata – Andrea viene arrestato e accusato di truffa. Durante l’interrogatorio da parte della polizia tedesca egli scopre di essere nel mirino del potente criminale russo Devcenko, il quale vuole fargliela pagare per l’imbroglio subìto con l’incontro di boxe. La polizia, però, assicura al giovane di stare dalla sua parte e di far cadere le accuse nel caso volesse collaborare con loro per catturare il malvivente. Andrea, invece, nega tutto. Nel frattempo in Italia Emma è disperata e si vede costretta a vendere il vino nonostante l’assenza del figlio in modo da poter pagare la nuova rata in scadenza. Ad aiutare Andrea è Michel, il quale comincia a indagare per scoprire come mai il figlio è stato arrestato, ma non riesce a sapere nulla neanche dai suoi conoscenti tra i carabinieri. Decide dunque di rivolgersi al marito di Elisabetta che è un avvocato tedesco, partendo dal presupposto che l’arresto di Andrea sia collegato al denaro utilizzato per pagare la prima rata del debito. Ma Andrea viene improvvisamente rilasciato per mancanza di prove e fa ritorno a casa, dove Jacopo sta per mettere in pratica il piano di sabotaggio del vino preparato con Olga. Il ragazzo scopre che il vino è tutto da buttare via e la Santangelo si ritrova davvero nei guai, stavolta. Andrea finalmente capisce che dietro tutte queste “sfortune” si cela la mano di Olga, e decide di parlarne con Marianne, scatenando una lite. La giovane prima difende sua madre, ma poi ha un confronto con lei per farsi spiegare alcuni fatti. Olga nega tutto e Marianne sembra crederci, anche se intuisce che la madre ha una vera e propria ossessione per la Santangelo e non riesce a capire perché.

Devcenko riesce a raggiungere Andrea facendogli una proposta: combattere ancora per lui per poter finalmente liberarsi del debito. Andrea è costretto ad accettare, anche perché Emma è visibilmente turbata da tutta la situazione e sta per cedere la Santangelo. Suo figlio, però, ancora una volta ricco di espedienti, scopre una macchina in grado di depurare il vino dalle sostanze tossiche immesse da Jacopo. Questi, intanto, oltre alla coscienza sporca, deve fare i conti con la fuga da casa di sua figlia Lavinia, innamorata di Picchio, il figlio del suo rivale. I due sembrano introvabili e i Masci sono molto preoccupati. Ancora una volta Silvia decide di allontanare Andrea, nonostante siano chiari i suoi sentimenti per il ragazzo. La donna si sente in colpa e per scacciare l’amato cede alle lusinghe e al corteggiamento di Guido, innamorato di lei da tempo. Silvia, però, non riesce a contrastare l’inevitabile legame che sussiste tra Paolo e Andrea. Ma una nuova tragedia è in atto: il piccolo, infatti, attraversa la strada e viene gravemente investito da un’auto, finendo in ospedale. E’ qui che Andrea scopre che Paolo ha il suo stesso gruppo sanguigno e che forse è il padre del bambino. Dieci anni prima, infatti, lui e Silvia, ancora sposata con suo fratello, avevano passato una notte d’amore travolti dalla passione e da quell’unione fugace potrebbe essere nato Paolo. I due si confrontano, Silvia nega tutto ma Andrea non è affatto convinto. Emma, disperata, decide di vendere la Santangelo in maniera definitiva.

UNA BUONA STAGIONE – La quinta puntata andrà in onda il 29 aprile alle 21,10 su Rai Uno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *