Una coppia modello: il riassunto del secondo film-tv del ciclo “Purchè finisca bene”

By on aprile 8, 2014
Una coppia modello. Cast.

text-align: center”>Una coppia modello. Cast.

UNA COPPIA MODELLO – Ieri sera è andato in onda il secondo appuntamento con “Purché finisca bene”, la serie di film tv prodotta da Rai Fiction e Pepito Produzioni in onda per cinque prime serate su Rai Uno. Si tratta di una collana di film che raccontano l’Italia dei nostri giorni con i suoi problemi e i suoi paradossi, cinque diverse storie interpretate da cast d’eccezione. Dopo aver visto la scorsa settimana Una Ferrari per due (qui il riassunto), per la regia di Fabrizio Costa e con Neri Marcorè e Giampaolo Morelli, ieri abbiamo assistito alla commedia brillante con un happy end garantito Una coppia modello, diretta sempre da Fabrizio Costa e interpretata da Daniele Pecci, Sergio Assisi, Bianca Guaccero, Chiara Ricci, Simona Marchini, Daniela Scarlatti e Riccardo Alemanni. La fiction ha ottenuto un grandissimo successo, totalizzando 5.032.000 di telespettatori ed uno share del 18.55%, aggiudicandosi così la serata in termini di ascolto, battendo il competitor Canale Cinque che mandava in onda la sesta puntata del Grande Fratello 13, che ha ottenuto 3.786.000 di telespettatori e il 17.62% di share.

biancaguaccero-chiararicci

RIASSUNTO “UNA COPPIA MODELLO” – Alle 6 del mattino suona la sveglia e un uomo (interpretato da Daniele Pecci) dall’aria vissuta, parecchio calvo, si alza fa la doccia e si asciuga con l’accappatoio indossando gli occhiali, cerca di sbrigarsi ma è già in ritardo. Nello stesso tempo un altro personaggio (interpretato da Sergio Assisi), di origine napoletana, si ferma a prendere una rosa ma crea una fila interminabile e a momenti investe, nel centro di Bolzano, l’uomo della doccia che si chiama Enzo, mentre l’uomo della rosa si chiama Adriano che è affascinato da ogni donna che incontra. Raggiunto un luogo insolito per queste occasioni, nonché il tribunale, finalmente consegna la rosa alla donna del suo cuore ma quest’ultima la butta in un cestino. Il luogo ha un senso ben preciso: stanno per divorziare come pure Enzo con sua moglie, Ada (Chiara Ricci). Lui non vuole divorziare, ed è evidente che ne soffre. L’incontro tra Adriano ed Enzo avviene in bagno e parlano dei loro rispettivi divorzi: Adriano è al terzo, mentre Enzo è al primo. Intanto Valeria (Bianca Guaccero) e Adriano litigano in attesa di entrare in aula per tutti i tradimenti di Adriano. Il secondo incontro tra i due uomini avviene in un bar. Enzo si dispera perché è separato a tutti gli effetti, l’ha presa male e non accetta la sua nuova vita, per di più si preoccupa di non poter vedere suo figlio. Adriano indaga sui motivi della separazione e pare che Ada lo abbia tradito. Enzo, quasi astemio, è visibilmente ubriaco e Adriano lo accompagna a casa. A sua volta Adriano rientra a casa con un bel mazzo di rose ma trova la serratura cambiata. Valeria gli apre la porta e gli butta sul pianerottolo i bagagli con tutta la sua roba. Intanto Enzo è a casa e discute della separazione con sua madre, premettendo che la donna ha le chiavi di casa sua e può entrarvi in qualsiasi momento. Adriano passeggia sconsolato per Bolzano, ancora con il mazzo di rose in mano e guarda caso incontra la madre di Enzo. Rimasto senza casa va a trovare il compagno di sventura, che distratto da una telefonata del figlio si ritrova Adriano in casa che sistema le sue rose in un vaso. Infastidito Enzo fa accomodare fuori dalla porta Adriano che però lo convince a ospitarlo per non soffrire di solitudine. I due sono veramente gli opposti: uno è un paleontologo posato e un po’ esaurito, l’altro un agente immobiliare eccessivamente esuberante. Adriano non dorme e pensa bene di fare una spaghettata nudo con solo indosso il grembiule da cucina, mentre fuma e facendo rumore sveglia Enzo. I due si raccontano le rispettive situazioni davanti a un piatto fumante e Enzo suggerisce che i cani riconciliano i matrimoni mentre Adriano punta sulla seduzione.

Al mattino Adriano va a trovare Valeria con un cane ma viene licenziato in tronco dalla quasi ormai ex moglie, e dato l’insuccesso Adriano, uscendo dall’ufficio regala il cane alla receptionist. Intanto Enzo va a trovare Ada in studio con un enorme e bellissimo mazzo di fiori e grazie ai suggerimenti di Adriano cerca di adularla facendole complimenti. Per Ada potrebbero rimanere solo buoni amici, ma la cosa è alquanto impossibile. È un ulteriore colpo per Enzo che mentre va via viene richiamato dalla moglie perché il figlio, Alessandro, ha combinato un guaio a scuola. Si ritrovano davanti a una scrivania a parlare con un professore di cui Alessandro salta le lezioni, rischiando la bocciatura. I due decidono di andare a cercarlo, e lo trovano in una sala biliardo. Il padre lo rimprovera ma Alessandro riesce a coinvolgere anche lui nel gioco, e maldestro com’è, distrugge mezzo locale. Al ritorno Enzo trova ad aspettarlo sul pianerottolo Adriano che gli propone di pagargli l’affitto pur di stare da lui. Alla fine lo convince ad andare a cena fuori e i due si sfogano parlando dei rispettivi fallimenti matrimoniali, si compiangono a vicenda facendosi forza, ma alla fine ammettono di essere ancora innamorati delle rispettive mogli. Adriano ricomincia con i suoi consigli sul corteggiamento e sulle donne, mentre Enzo finisce con il chiedergli di parlare a sua moglie Ada e alla fine Adriano chiede la stessa cosa a Enzo.

Enzo va in agenzia a trovare Valeria che si ricorda di averlo visto in tribunale. Le confida che cerca una casa e i due cominciano a parlare dei loro divorzi e allla fine fissano un appuntamento per vedere una casa. Intanto la madre di Enzo arriva a casa del figlio dove c’è solo Adriano sotto la doccia, che si aggira per casa mezzo nudo. Quando i due fanno conoscenza, la madre pensa che Enzo sia gay. Enzo torna di nuovo allo studio di Ada allarmato per Alessandro: pensa che soffra di anoressia, e accusa Ada di preoccuparsi poco del figlio così lui corre da Alessandro all’uscita da scuola. Lo invita a mangiare ma lui rifiuta, il ragazzo proprio non vuole ascoltarlo e se ne va. Intanto Adriano va a trovare Ada nello studio per farsi visitare e prova a ricordare ad Ada che si sono già incontrati al tribunale. Ci prova con lei ma Ada è un pezzo di ghiaccio.

Enzo riceve la visita della madre al lavoro che gli confida che ha capito che è gay ma Enzo le spiega che si sbaglia. Più tardi Valeria ed Enzo si incontrano per vedere la casa e la donna lo invita a bere qualcosa insieme. I due parlano della loro concezione del matrimonio ed Enzo le confida che ha sempre pensato di sposarsi. Queste parole colpiscono Valeria che avrebbe voluto incontrare uno come lui. Nel frattempo Adriano insiste con Ada, la invita a cena ma lei proprio non ne vuol sapere. Al ritorno a casa i due si raccontano gli incontri con le rispettive mogli ma non si dicono tutta la verità.

Intanto Alessandro ed Enzo parlano della ragazza di cui è innamorato il ragazzo, si chiama Sabine: il suo nome se l’è tatuato sul braccio, ma non si frequentano neppure. E qui Enzo sfodera con il figlio il repertorio che gli ha confidato Adriano sulle tecniche di conquista e così facendo conquista anche la fiducia del figlio, che rapito dai suggerimenti del padre prende addirittura appunti. Valeria ed Enzo si incontrano nuovamente per vedere un’altra casa e alla fine Enzo confida tutto a Daniela, che prima si adira e poi, dietro la promessa di non raccontarsi più bugie, lo invita per una passeggiata. Adriano si ripresenta alla carica con Ada lamentando un mal di stomaco particolare. Pare che questo approccio stia sciogliendo il ghiaccio tra i due, infatti Ada accetta di andare a cena, a patto di pagare il conto. Enzo e Daniela si ritrovano a fare footing, ma lui è completamente fuori forma, però proprio in un momento inaspettato i due si baciano appassionatamente. Enzo è come rinato, si sente felice. A cena Adriano e Ada si conoscono meglio e la donna affascinata dalla dialettica e dalla simpatia prorompente di Adriano, si sente in colpa per aver tradito Enzo ma la serata è magica e anche tra i due ci scappa un bacio infuocato. La donna ne rimane fortemente turbata e chiede ad Adriano di non vedersi più.

Il mattino seguente Adriano ed Enzo parlano della sera passata, ma vengono interrotti dalla madre di Enzo che addirittura arriva a proporgli dei volantini per un matrimonio alternativo in Spagna. Poco dopo Orietta, la madre di Enzo, va a trovare Ada al lavoro e, sempre più convinta che il figlio sia gay, le dice che è cambiato, che convive con una persona che presto sposerà e questa persona è un uomo. Ada ovviamente non le crede ma rimane stupefatta ma anche infastidita così decide di far cancellare tutti gli appuntamenti perché vuole vederci chiaro su Enzo. Lo segue di nascosto e lo trova sul portone di casa in tenuta sportiva, lo spia per le vie della città in profumeria, da un tatuatore e ovviamente non crede ai suoi occhi.

Enzo non vuole più che Adriano stia a casa sua, così quest’ultimo, che ancora conserva le chiavi di un appartamento da affittare, va via. Anche Alessandro dietro consiglio del padre ha cambiato stile e si avvia sicuro verso la sua Sabine.?Ada, di fronte al presunto cambiamento di Enzo, chiama Adriano e i due si ritrovano in una cena intima e finiscono a letto. Intanto anche Valeria ed Enzo sono attratti irresistibilmente: per le due coppie è una notte d’amore. Adriano però è turbato perché si rende conto di essere innamorato ma non ricambiato. Enzo e Valeria invece sono più sereni, sembrano condividere a pieno la nuova situazione. Il mattino seguente mentre Valeria sta visitando un appartamento insieme a dei clienti, trova Adriano nudo nel letto e lo caccia fuori, perciò non può fare altro che andare nuovamente a casa di Enzo. E qui arriva Ada che vorrebbe parlare a Enzo, del quale nota l’ottima forma. È convinta che sia gay ma alla fine scappa senza dire una parola. Adriano, per ascoltare la conversazione fra i due, rimane chiuso sul terrazzo e lo salva la madre di Enzo. I due hanno uno scontro quando la madre insiste con la storia dei gay e Adriano gli dice chiaramente che si sta sbagliando e che deve smettere di trattare Enzo come un bambino e si fa ridare le chiavi di casa. Ada riceve la visita tempestiva della madre di Enzo che le racconta l’accaduto e gli dice che Enzo non è affatto gay. Ada sembra rianimata da questa notizia e corre al lavoro da Enzo, ma lo trova mano nella mano con Valeria e scappa via amareggiata. Incredibilmente, nonostante la bella intesa, Enzo confida a Valeria che è ancora innamorato di sua moglie ma riceve una telefonata dai carabinieri: Alessandro è stato fermato senza patente mentre era su uno scooter con Sabine. E qui Enzo tira fuori tutto il suo romanticismo convincendo il poliziotto a lasciarlo andare. Ada ne rimane colpita ma all’uscita dalla caserma gli confida di averlo visto con Valeria, così l’uomo le spiega tutto e i due si riappacificano tornando a casa per cenare tutti insieme, anche con Sabine. Adriano li vede da fuori e si allontana.

Suonano alla porta, ed è la madre di Enzo, che rivuole le chiavi di casa ma Enzo, gentilmente, la fa andare via. Adriano e Valeria si ritrovano di nuovo in tribunale, ma stavolta non litigano anche se si separano comunque. Alla fine Adriano si ritrova a passeggiare in piazza quando una bellissima ragazza gli chiede un indicazione stradale e lui si offre di accompagnarla perché è proprio il luogo in cui sta andando anche lui.

 

About Paolo Mastromarino

Paolo Mastromarino (Classe 89) nato a Castellana Grotte (Bari), laureato in Scienze della comunicazione culturale e forme dello spettacolo presso l'università Lumsa di Roma, ad ora iscritto al corso di laurea magistrale in Produzione di testi e format per l'audiovisivo. Mi piace scrivere e da sempre sono appassionato di televisione, programmi televisivi e fiction, insomma mondo dello spettacolo in generale. Trovo molto interessante studiare il mondo televisivo straniero, soprattutto britannico e americano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *