Claudia Galanti neomamma tris confessa: “Il quarto bebè vorrei fosse un maschio”

By on maggio 10, 2014

foto claudia galanti

CLAUDIA GALANTI MAMMA TRIS. Ospite ieri nel famoso salotto di canale 5, Claudia Galanti, neomamma tris, ha parlato con la padrona di casa Silvia Toffanin della sua ultima gravidanza e della nuova arrivata, la piccola Indila Carolina, della quale ha fatto sapere “E’ dolcissima” e ancora “Sono innamorata di mia figlia.” , sottolineando, di avere con lei un rapporto per certi versi un po’ unico e speciale. Un traguardo quello dei tre figli che confessa però Claudia Galanti non essere definitivo, perchè benchè abbia ammesso di aver intenzione per ora di fermarsi per un po’ e di volersi dedicare anima e corpo ai propri figli – specie alla ultima arrivata, più bisognosa di cure – la Galanti ha fatto sapere di desiderare una grande, grandissima famiglia:

“Un quarto bebè probabilmente arriverà” e quindi quanto al suo progetto di grande famiglia ha raccontato “Voglio avere una famiglia numerosissima, enorme” e quindi confessato “E’ abbastanza impegnativo, ma io ne vorrei ancora” in particolare “Il prossimo figlio vorrei fosse un maschietto”.

CLAUDIA GALANTI SOGNA IL MATRIMONIO. Insomma la diva di Instagram, Claudia Galanti sogna una grande famiglia, come quelle di una volta, con una nidiata di bambini a coronare l’amore tra lei ed il compagno Arnaud Miramar, con il quale vorrebbe peraltro presto convolare a nozze, come da sue parole “Sogno di sposarmi presto” e quindi a chiarire le cose al compagno, ha sottolineato ironicamente “aspetto con trepidazione la proposta ufficiale”. Una neomamma e futura sposina fisicamente già in perfetta forma, grazie a 20 giorni di dieta disintossicante a base di frutta e verdure, come ha confessa la Galanti durante la sua ospitata a “Verissimo”, nel corso della quale, non si è mancato di parlare della famosa questione del frullato alla placenta, che aveva visto Claudia protagonista via social di accese polemiche. Questione rispetto alla quale, diplomaticametne la Galanti ha spiegato in studio a Silvia Toffanin:

“Ho letto un articolo sul New York Times ed ho scoperto la placentologia” quindi ha proseguito ”ho cercato in internet ed ho appreso che si tratta di una pratica molto nuova per noi europei, benché molto diffusa tra gli americani e gli asiatici” e quanto al suo caso ha confessato “Io l’ho disseccata, così è diventata una polvere con cui ho fatto un frullato” concludendo “Ha un sapore simile alla frutta”.

CLAUDIA GALANTI PARLA DELLA MAMMA SCOMPARSA PREMATURAMENTE. Parto e caso placenta passato, ora la neomamma tris Claudia Galanti si gode la sua terza arrivata, che confessa portare il nome della sua mamma, Indila, che significa “miracolo”. Una donna, la mamma della Galanti, scomparsa prematuramente quanto Claudia aveva solo 17 anni, della quale confessa di sentire molto la mancanza e che nella sua mente, ricorda come una donna sola e molto malata:

“Ho avuto mia madre malata per molti anni” quindi sottolinea “era separata da mio padre” e continua “non avevo una normale adolescenza, perchè dovevo aiutare i miei fratelli e la mamma” quindi con emozione confessa “vederla spegnersi giorno dopo giorno non è stato facile per me” e conclude “è triste ma la sofferenza aiuta anche a crescere e a diventare grandi.”.

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *