Cotto e Mangiato, 15 maggio 2014: la ricetta dello sfizioso polpettone ripieno

By on maggio 15, 2014
polpettone-impiattato

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 15 MAGGIO: POLPETTONE RIPIENO

Se cerchi un secondo sfizioso da portare a tavola a pranzo o a cena, prepara il gustoso polpettone ripieno che Tessa Gelisio ha presentato oggi ai telespettatori di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Facile da preparare e buonissimo! Pronto in circa un’ora al costo di 9-10 euro. Un piatto decisamente “ghiotto”, in grado di conquistare qualsiasi palato. Cosa aspetti? Mettiti al lavoro e preparalo subito. Buon appetito! (dopo il salto sono disponibili la lista degli ingredienti e la procedura da seguire per la preparazione).

01-spinaci-da-lessare

INGREDIENTI. Abbondante acqua per la cottura degli spinaci e per il brodo vegetale, spinaci surgelati, carne macinata (tacchino, manzo o pollo), un paio di uova biologiche, abbondante prezzemolo, pangrattato, del formaggio grattugiato (di qualsiasi tipo), un po’ di noce moscata, circa 70 grammi di prosciutto cotto a fettine sottili, olio quanto basta, fette di provolone e qualche mestolo di brodo vegetale (le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery fotografica sono disponibili le immagini relative a tutte le fasi della preparazione di questa pietanza sfiziosa).

PREPARAZIONE. Lessare in una pentola con abbondante acqua bollente 250 grammi di spinaci surgelati. Porre in una bacinella molto grande 600 grammi di carne macinata di tacchino, di pollo o di manzo (Tessa specifica di preferire la carne bianca che è più sana), alla quale aggiungere 2 uova biologiche, abbondante prezzemolo, 20 grammi circa di pangrattato e 40 grammi di formaggio grattugiato. Mescolare bene con le mani. Subito dopo grattugiarvi sopra un po’ di noce moscata. Spolverare un foglio di carta da forno con abbondante pane grattugiato e stendervi sopra il macinato composto, al quale sovrapporre fettine di prosciutto cotto (in tutto più o meno 70 grammi). Aggiungere gli spinaci lessati, strizzati molto bene e tagliuzzati e completare con 50 grammi circa di fettine di provolone. Arrotolare il tutto con la carta da forno. Ungere d’olio una teglia, nella quale adagiare il polpettone, condendo anch’esso con un goccio d’olio e con un paio di mestoli abbondanti di brodo vegetale o di acqua calda. Cuocere il polpettone in forno a 180 gradi per 40 minuti circa (Tessa sottolinea che deve rimanere sempre bagnato quindi, se occorre, si può aggiungere dell’altro brodo vegetale). Al termine della cottura sfornare il polpettone, tagliarlo a fette non troppo sottili, impiattarlo e servirlo a tavola: cotto… e mangiato!

E se hai voglia di un meraviglioso dessert, scopri la ricetta delle sfoglie con miele e zucchero. Pratiche e veloci! CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

One Comment

  1. Morelli Albino

    maggio 16, 2014 at 12:30

    Desidero avere la ricetta delle crocchette di patate visto su cotto e mangiato di qualche giorno fà
    Grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *