Cotto e Mangiato, 30 maggio 2014: la ricetta della straordinaria torta carote e pinoli

By on maggio 30, 2014

text-align: center”>Tessa Gelisio

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 30 MAGGIO: TORTA CAROTE E PINOLI

Cerchi una torta deliziosa da servire a tavola nel fine settimana? Prova la meravigliosa torta carote e pinoli che Tessa Gelisio ha preparato oggi per i telespettatori di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Facile da preparare e buonissima! Pronta in circa 35-40 minuti con una spesa di 5-6 euro. Adatta anche agli intolleranti ai latticini perchè non contiene nè burro e nè latte! Provala subito (dopo il salto sono disponibili la lista degli ingredienti e la procedura da seguire per la preparazione).

01-carote-frullate-con-pinoli

INGREDIENTI. Carote biologiche, un po’ di pinoli, uova, abbondante zucchero, fecola di patate, un pizzico di noce moscata, un goccio di olio di mais, un pizzico di sale (facoltativo) e zucchero a velo per la decorazione (le dosi esatte di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery fotografica sono contenute le immagini relative a tutti i passaggi della preparazione di questa torta golosissima, dall’inizio alla fine).

PREPARAZIONE. Tritare nel mixer 250 grammi di carote biologiche (già pelate e tegliate in 2-3 pezzi), con 50 grammi di pinoli. A parte, rompere 5 uova, separando poi i tuorli dagli albumi. Aggiungere ai rossi 250 grammi di zucchero e renderli spumosi lavorandoli con il frullatore ad immersione, prima di aggiungervi 100 grammi di fecola di patate, un pizzico di noce moscata, il frullato preparato in precedenza con le carote e i pinoli, e per finire 10 grammi di olio di mais. Amalgamare il tutto. Montare a neve gli albumi (Tessa suggerisce di aggiungere un pizzico di sale per facilitare l’operazione). Versare quindi gli albumi nel composto e girare dal basso verso l’alto senza smontare. Foderare una tortiera di forma circolare con della carta da forno, da riempire con il composto preparato, distribuito bene e livellato. Cuocere la torta in forno a 180 gradi per mezz’ora. Al termine della cottura, sfornare la torta, sformarla, adagiarla su un piatto da portata, lasciarla raffreddare un po’, spolverarla con un pochino di zucchero a velo, tagliarla a spicchi e servirla: cotta… e mangiata!

CLICCA QUI se ti sei perso/a la ricetta degli sfiziosi involtini di tacchino con prosciutto e formaggio. Buonissimi!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *