Cotto e Mangiato, il piatto di mare del 21 maggio 2014: filetti di sgombro con salsa verde

By on maggio 21, 2014
tessa-gelisio-al-mare

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 21 MAGGIO: FILETTI DI SGOMBRO CON SALSA VERDE

Cerchi un’idea sfiziosa da servire a tavola come secondo? Prova i deliziosi filetti di sgombro con salsa verde preparati oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto (su Italia 1), da Tessa Gelisio, la cui ricetta è stata inviata alla conduttrice da Elena, una felelissima telespettatrice che vive a Nardò, in Puglia. Un piatto meraviglioso, facile da realizzare, pronto in circa 50 minuti al costo di 5-6 euro. In grado di conquistare qualsiasi palato. Provalo subito! (dopo il salto sono disponibili la lista degli ingredienti e la procedura da seguire per la preparazione di questa pietanza succulenta).

01-sgombri-nella-teglia

INGREDIENTI. Qualche sgombro di media dimensione (possibilmente fresco), 1 spicchio d’aglio e del rosmarino con i quali preparare un trito, tre pizzichi di sale, abbondante olio extravergine d’oliva, un po’ di vino bianco, un mazzetto di prezzemolo, un goccio di succo di limone e un goccino d’acqua tiepida (le dosi esatte di tutti gli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery fotografica sono contenute le immagini relative a tutti i passaggi della preparazione di questo piatto delizioso, dall’inizio alla fine). La conduttrice ricorda ai telespettatori di inviarle tante gustose ricette tramite il sito del programma: www.cottoemangiato.studioaperto.it.

PREPARAZIONE. Foderare una teglia con carta da forno, nella quale adagiare 3-4 sgombri di medie dimensioni, precedentemente eviscerati e puliti (Tessa rivela di adorare questo pesce perchè, oltre ad essere molto gustoso, è ricchissimo di proprietà che fanno bene al cuore e alla circolazione; costa anche poco e quando lo si trova è quasi sempre freschissimo). Inserire nella pancia un trito fatto con 1 spicchio d’aglio e del rosmarino, aggiungendo poi un pizzico di sale sia in pancia che sulla superficie (Tessa consiglia di non esagerare con l’aglio se non piace il suo sapore). Condire gli sgombri con abbondante olio e con un po’ di vino bianco e cuocerli in forno a 180 gradi. Nel frattempo preparare la salsina di accompagnamento: frullare un mazzetto di prezzemolo con un goccio di succo di limone, un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale (mentre frulla, Tessa aggiunge anche un goccio d’acqua tiepida). Dopo 20 minuti di cottura, sfornare i filetti di sgombro e sfilettarli, prima di impiattarli e irrorarli con la salsina appena preparata, lasciandoli riposare una mezz’oretta prima di servirli: cotti… e mangiati!

CLICCA QUI per scoprire la ricetta dello straordinario cous cous di mare presentato nella puntata di ieri!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *