Emma Marrone: “Non si offendono così le persone, ora sparisco per un pò” “

By on maggio 15, 2014
Emma Marrone all'Eurovision Song Contest

text-align: center”>Emma Marrone all'Eurovision Song Contest

 

EMMA RISPONDE ALLE CRITICHE DOPO L’EUROVISION SONG CONTEST – Dopo il 21° posto all’Eurovision Song Contest 2014 e tutte le critiche successive da parte di pubblico, qualche addetto ai lavori e i suoi colleghi europei, Emma Marrone ha deciso di rompere il silenzio e rispondere a tutti e tutto chiarendo anche la polemica con J-Ax su Suor Cristina. La cantante salentina si è concessa ai microfoni di Repubblica.it e si è dichiarata molto dispiaciuto per come è andato l’Eurovision Song Contest:L guerriera ha pianto per tre giorni lacrime amare.

“Mi hanno fatto a pezzi su tutto. Non è andata come volevo, lo so io per prima eppure mi sono preparata tanto per l’Eurovision Song Contest a Copenhagen, sotto tutti i punti di vista, sapevo di dovermi confrontare con tutte quelle nazioni e volevo fare bella figura. Sono italiana e all’Italia ci tengo. Mi hanno massacrata per come ero vestita, per come parlo inglese, hanno detto che ho rosicato perché ha vinto Conchita Wurst. Ora basta, sparisco per un po’ starò in silenzio”

emma-a-copenaghen

EMMA SI SFOGA CONTRO LE CRITICHE AI SUOI LOOK – Emma, come dichiarato, non ha rosicato per la vittoria di Conchita, anzi si è scambiata anche i dischi con la vincitrice della manifestazione canora. Il 21° posto non era ciò che si aspettava come dichiarato a Repubblica.it, “Sognavo un bel piazzamento, ero partita con questo spirito patriottico, per questo ho cantato “La mia città” in italiano, Non si può vincere sempre nella vita, da lì a leggere quelle critiche tremende, che sono il disonore, la vergogna per gli italiani, beh ce ne passa. Ho fatto quello che potevo, anche sulla storia dell’inglese non mi hanno risparmiato“. Emma non ha digerito soprattutto le critiche relative al suo look e ha voluto spiegare a tutti il suo disagio durante uno dei suoi tour quando veniva criticata per le “tutine” che indossava: “Mi hanno detto che sembravo il Gabibbo, e anche che sembravo uscita dai Teletubbies. Non l’ho mai detto ma ora lo voglio dire perché ero costretta a mettermi ‘ste tutine. Mi avevano rioperato all’utero, perché ho avuto un tumore, portavo una guaina che partiva dall’inguine fino allo sterno. Pensavano che non sarei riuscita a farle quelle quindici date del tour… Ennio Capasa mi ha aiutato, si è messo alla ricerca del tessuto più elastico e morbido per i costumi. Lo vede? A volte ci sono scelte dovute più che volute”.

EMMA CHIARISCE CON J-AX LA POLEMICA SU SUOR CRISTINA – Emma, inoltre, ha spiegato anche di aver chiarito con J-Ax dopo la polemica su Suor Cristina: “Mi sono chiarita con J-Ax e vorrei spiegare una volta per tutte che non ho mai attaccato Suor Cristina e The voice: non ho mai giudicato nessuno perché sono sempre stata giudicata. Dico solo, e chiudiamo l’argomento, che il detto l’abito ‘non fa il monaco’ deve valere per tutti”

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *