Fabio Fazio: “Prima o poi un altro Sanremo ci sarà. Mi vorrei concentrare su progetti nuovi”

By on maggio 28, 2014
foto di fabio fazio

text-align: center”>foto di fabio fazio

FABIO FAZIO SU SANREMO 2014. La stagione televisiva sta per finire ed è tempo di bilanci. Fabio Fazio, protagonista indiscusso del piccolo schermo, in un’intervista al Corriere della sera, tira le somme di un’annata tv tutt’altro che semplice. Il conduttore torna a parlare di Sanremo 2014 e ammette: “l’errore è stato ripetere uno schema che avevamo già fatto e la responsabilità me la prendo. Credo sia però anche doveroso riconoscere le cose eccellenti che sono accadute dal punto di vista del contenuto, della qualità della musica e del rispetto che abbiamo avuto per gli artisti “. Sul delicato tema ascolti, Fazio rivendica: “vorrà dire che ho perso contro di me: tre su quattro dei Festival che ho condotto sono stati i più visti degli ultimi quindici anni“. Il conduttore torna anche a commentare gli episodi sgradevoli che hanno contraddistinto l’edizione 2014 del Festival della canzone italiana, primo fra tutti l’irruzione degli operai all’Ariston: “Disoccupati non erano, ma poi si è scoperto nel silenzio generale che erano pregiudicati. E’ stato un fatto inquietante, che mi ha colpito sin da subito. Avevo intuito dal primo istante che c’era qualcosa che non tornava“. Il Sanremo di Fazio è stato boicottato? E se si, da chi?

foto-fabio-fazio-luciana-littizzetto

FABIO FAZIO SUL SUO FUTURO A SANREMO. Il buon Fabio, rincara la dose, sottolineando: “Continuo a pensare che anche la mancata apertura del sipario non sia stata una casualità”. Se a Sanremo 2015 non ci sarà (al suo posto dovrebbe subentrare Carlo Conti), non è da escludere un ritorno all’Ariston in futuro: “prima o poi un altro Sanremo ci sarà”.

IL FUTURO TELEVISIVO DI FABIO FAZIO. Per il momento, Fazio ha una grande voglia: “novità”. “Ho tre anni di contratto con la Rai, un tempo sufficiente per l’elaborazione di una novità (…) Mi vorrei concentrare su progetti nuovi a lungo termine. Ho alcune idee e vorrei provare a realizzarle. In tv sta cambiando tutto. È cambiato il modo di guardarla e di conseguenza dobbiamo anche pensare di farla in modo diverso” – sottolinea il conduttore ligure. Per quanto riguarda il matrimonio artistico, ormai indistruttibile, con Luciana Littizzetto, che potrebbe non essere presente nella prossima edizione di Che tempo che fa, Fazio sottolinea:  “Il nostro è un sodalizio indistinguibile dalla vita reale, non si sa dove finisce uno e comincia l’altro. Mi piacerebbe costruire nuovi progetti con lei. Chissà”.

CHE TEMPO CHE FA: LE NOVITA’ DELLA PROSSIMA EDIZIONE. Il conduttore, inoltre, ha annunciato una novità che caratterizzerà la prossima edizione del talk show di Rai3: Che fuori che tempo che fa, il segmento di trasmissione domenicale con Massimo Gramellini, andrà in onda al sabato sera: “In due mesi abbiamo fatto più del 9% di share di media, il programma ha una potenzialità molto forte. Il sabato è un giorno difficile, mi piacerebbe che il programma diventasse un’anteprima delle conversazioni tra amici del sabato sera”.

FABIO FAZIO SUI TAGLI IN RAI. Infine, Fazio, è intervenuto anche sull’argomento della spending review imposta dal governo alla Rai, sottolineando: “Il rischio è che si trasformino in tagli lineari sui programmi. Invece proprio oggi il prodotto e il ruolo dell’editore, vista la frammentazione degli ascolti, dovrebbe essere centrale (…) Come succede negli altri Paesi, l’ascolto di un programma dovrebbe tenere conto anche delle visualizzazioni dei giorni successivi alla messa in onda“.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. Pingback: Che tempo che fa, Fabio Fazio svela qualche novità: “Fabio Volo sarà fisso da Londra” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *