La prova del cuoco, 12 maggio 2014: la cucina del lunedì con Anna Moroni, Alessandra Spisni, Andrea Mainardi e Ambra Romani

By on maggio 12, 2014

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 12 MAGGIO: POMODORI RIPIENI CON IL RISO PAPPARDELLE VARIEGATE CON ZUCCHINE ZAPIEKANKA CUPCAKE NUZIALI

POMODORI RIPIENI CON IL RISO. Per 4 persone occorrono: 4 pomodori belli grandi, mezzo spicchio d’aglio, 6 cucchiai di riso, basilico, prezzemolo, origano, 250 grammi di purè di pomodoro, mezzo chilo di patate, 2 cipolle bianche di tipo margherita, 80 grammi di olio e.v.o., sale e pepe. Tagliare la calotta dei pomodori, svuotarli e frullare la polpa interna nel mixer con il purè di pomodoro, gli odori (prezzemolo, basilico e origano) e mezzo spicchio d’aglio. Sbucciare e tagliare a pezzetti le patate, ponendole in una teglia da forno. Condire con un filo d’olio il frullato preparato e aggiungere 6 cucchiai di riso precedentemente lessato, lasciando riposare il composto per alcuni minuti, prima di utilizzarlo per farcire i pomodori (da salare). Chiudere quindi i pomodori con la loro stessa calotta e porli nella teglia con le patate. Aggiungere le cipolle tagliate a metà, precedentemente messe a bagno nell’acqua e condire il tutto con il ripieno avanzato. Cuocere in forno a 180-200 gradi per 1 ora e mezza (la foto di questa pietanza deliziosa preparata da Anna Moroni nel torneo “Anna contro tutte – Le fuoriclasse” sfidando la signora Paola, è contenuta nella gallery sottostante).

anna-contro-tutte-1

PAPPARDELLE VARIEGATE CON ZUCCHINE. Porre i 2 impasti colorati l’uno sull’altro e stenderli per uniformare la superficie esterna (la sfoglia nella lavorazione diventerà variegata). Arrotolare la sfoglia su se stessa (senza stringere troppo), ricavare le pappardelle e srotolarle su un tagliere prendendole dalle punte. Subito dopo arrotolarle nuovamente intorno al palmo della mano in modo da formare i nidi, da lasciar asciugare. Nel frattempo soffriggere lo scalogno nello strutto. Aggiungere poi il grasso di prosciutto tritato. Quando il grasso si sarà sciolto, unire i dadini di pomodoro, salando e pepando. Tagliare le zucchine a rondelle, prima di lavarle in acqua fredda. Sciogliere il burro e cuocere per alcuni minuti le zucchine, condendole con sale e pepe, a fuoco alto in tegame coperto. Scoprire e far asciugare l’acqua di vegetazione. Aggiungere le zucchine al pomodoro e amalgamare il tutto. Cuocere le pappardelle in un tegame contenente abbondante acqua bollente salata. Al termine della cottura scolarle e versarle nel condimento. Impiattarle e servirle calde abbinandole ad un Colli bolognesi Pignoletto spumante, come proposto da Paolo Lauciani (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 5 persone e le foto di questo primo straordinario firmato Alessandra Spisni).

ZAPIEKANKA (sfilatino di pane farcito). Pulire, tritare finemente e rosolare la cipolla in una padella con olio e.v.o. Nel frattempo lavare e tagliare a dadini i funghi, aggiungendoli alla cipolla in padella e cuocendo per mezz’ora. Salare. Lasciar raffreddare i funghi e preparare intanto le baguette, da cuocere in forno a 180 gradi per 5 minuti, fino a farle diventare calde e croccanti. Tagliarle quindi a metà (in lungo) e velarle con il burro. Unire i funghi, il prosciutto e la fontina e scaldare in forno per circa 3-4 minuti a 220 gradi. Condire con un po’ di ketchup e maionese. Aggiungere foglie di lattuga e pomodori tagliati a spicchi (sfoglia la gallery fotografica per vedere la lista degli ingredienti con le dosi per 4 persone e le immagini di questa deliziosa pietanza polacca presentata da Andrea Mainardi nello spazio “Il giro del mondo in cucina”).

CUPCAKE NUZIALI. Montare a spuma il burro nella planetaria o nello sbattitore elettrico. Unire lo zucchero e lavorare ancora per qualche minuto. Incorporare le uova (uno per volta) e l’aceto, mescolando per alcuni minuti. Amalgamare la farina con la vanillina, il lievito e un pizzico di sale in una bacinella a parte. Incorporare un po’ alla volta l’impasto nella planetaria e diluire con il latte e l’acqua di fiori di arancio. Disporre in uno stampo da muffin 12 pirottini di carta e, con l’aiuto di un paio di cucchiai o di un sac a poche, suddividere l’impasto. Riempire i pirottini per 2 terzi e cuocere in forno già caldo per 15-18 minuti a 180 gradi. Al termine della cottura, sformare e lasciar raffreddare. Preparare la farcitura: montare il burro nella planetaria; sciogliere il cioccolato a bagnomaria, lasciarlo raffreddare e incorporarlo delicatamente al burro. Trasferire quindi la crema in un sac a poche, lasciarla rassodare per mezz’ora in frigo e utilizzarla per guarnire i cupcake, completando con gli zuccherini (nella gallery sono disponibili alcune foto relative alla preparazione e la scheda con le dosi degli ingredienti di questi dolci meravigliosi firmati Ambra Romani). 

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

La ricetta di COTTO E MANGIATO: asparagi prosciutto e formaggio. Involtini deliziosi, assolutamente da provare! CLICCA QUI

Le ricette de LA PROVA DEL CUOCO per la Festa della Mamma: polpettone al wurstel; uccelletti scappati con fagioli all’uccelletto; muffin panini. CLICCA QUI

Le ricette di LINEA VERDE: per la gustosa torta umbra “al testo” cotta nella cenere CLICCA QUI; per il buonissimo pane di Altomonte fatto in casa invece CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *