La prova del cuoco, 29 maggio 2014: un menù da spiaggia per l’estate

By on maggio 29, 2014
sorelle-landra

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 29 MAGGIO: RISOTTO ALLA MILANESE AL SALTO CON ASPARAGI CARNE SALATA CON VERDURE DELL’ORTO TIRAMISU’ SENZA UOVA ALLA FRUTTA INSALATA DI PASTA CON VERDURE ALLA GRIGLIA

RISOTTO ALLA MILANESE AL SALTO CON ASPARAGI. Pulire gli asparagi e passarli nell’uovo. Salarli e passarli poi nel pangrattato, friggendoli subito dopo in una padella con olio bollente. Cuocere a parte il risotto alla milanese, con zafferano, per circa 12-13 minuti. Al termine della cottura, lasciarlo raffreddare un po’ e copparlo (con un coppapasta), per ottenere una serie di cerchi di riso da far rosolare in padella con un pezzettino di burro. Servire con gli asparagi fritti e delle chips di polenta e mais (nella gallery sottostante sono disponibili le foto di questo risotto delizioso preparato dai concorrenti Ferruccio e Andrea di Legnano nello spazio de “Il campanile italiano”).

campanile-italiano-1

CARNE SALATA CON VERDURE DELL’ORTO. Rifilare la carne, prima di marinarla lasciando il pezzo intero con sale e zucchero (per almeno un giorno). Successivamente lavarla bene e massaggiarla con olio e pepe. Sbollentare le zucchine e i loro fiori. Saltare i ritagli di carne in padella con 1 zucchina e un filo d’olio. Realizzare la farcia con un po’ di grana e riempire i fiori con la farcia sminuzzata. Scaldare i pomodori per un’ora in forno a 70 gradi. Frullare poi le noci con il formaggio grana e l’olio a filo (quanto basta). Affettare la carne e servirla con la salsa alle noci, i pomodori al forno, le zucchine e i fiori (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi esatte degli ingredienti e le foto di questa pietanza sfiziosa preparata da Andrea Ribaldone nella rubrica “Giovedì carne”).

TIRAMISU’ SENZA UOVA ALLA FRUTTA. Frullare le pesche e mescolarle con il mascarpone, lo zucchero e la ricotta. Intingere 15 savoiardi nello sciroppo delle pesche e l’amaretto (da entrambi i lati), adagiandoli poi sul fondo del contenitore e coprendoli con metà della crema, prima di cospargerli di metà degli amaretti. Ripetere il procedimento con gli altri 15 savoiardi e la crema rimamente, terminando con gli amaretti. Guarnire il tutto con fragole tagliate a metà e piccole meringhe e far riposare in frigo per un tempo minimo di 4 ore (meglio ancora se per una notte). Decorare poi il tiramisù con qualsiasi tipo di frutta, fresca o in scatola (sfoglia la gallery per vedere la scheda con le dosi precise di tutti gli ingredienti e le immagini relative ad alcune fasi della preparazione di questo dolce straordinario firmato Anna Moroni).

INSALATA DI PASTA CON VERDURE ALLA GRIGLIA. Lavare e grigliare le verdure: al termine della cottura, tagliarle a strisce. Lessare le conchiglie in una pentola con abbondante acqua salata, scolandole al dente e passandole sotto al getto dell’acqua per bloccare la cottura e farle raffreddare bene. Mescolare in una bacinella la pasta d’acciuga con la maionese e rimescolare per ottenere una salsa uniforme, alla quale aggiungere i capperi, mescolando di nuovo. Utilizzare questa salsa per condire la pasta. Subito dopo lavare la rucola e tagliuzzarla. Impiattare la pasta (su un piatto da portata) e coprirla con la rucola. Guarnirla poi con le verdure alla griglia e con fettine di pomodoro (sfoglia la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti e le foto di questa insalata estiva meravigliosa preparata dalle sorelle Landra nella rubrica “Come t’impiatto il piatto”).

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

La ricetta degli sfiziosi involtini di tacchino con prosciutto, formaggio e spinaci preparati oggi da Tessa Gelisio a COTTO E MANGIATO: CLICCA QUI

Le ricette presentate a LA PROVA DEL CUOCO ieri: insalata di farro, pesto e pomodorini; girelle di tacchino alla salvia; polpette di coniglio tonnate. CLICCA QUI

La Sicilia in tavola con LINEA VERDE ORIZZONTI: la ricetta dello squisito cous cous di pesce e delle deliziose “cassatelle”. CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *