La prova del cuoco, giovedì 8 maggio 2014: le pietanze per il pranzo di oggi

By on maggio 8, 2014
giovedi-carne

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELL’8 MAGGIO: CIMA ALLA GENOVESE FACILETORTA ALLE DUE CREMEFARFALLE CON FIORI DI ZUCCA AL SALE AFFUMICATO

CIMA ALLA GENOVESE FACILE. Incidere il petto di vitello con la punta del coltello. Subito dopo realizzare la farcia con gli scarti della carne, i piselli, le carote tagliate a julienne, le uova, il formaggio grana grattugiato e la maggiorana tritata. Con il composto ottenuto, farcire la tasca, da cucire con ago e spago da cucina prima di arrotolare in un canovaccio e cuocere a fuoco bassissimo nel brodo vegetale per 1 ora. Al termine della cottura, lasciar raffreddare nel brodo di cottura. Impiattare e servire freddo con una salsa ottenuta frullando le nocciole con le acciughe e abbinando alla misticanza condita con olio e.v.o. Consumare la pietanza con un Rossese di Dolceacqua della Liguria, come proposto da Luciano Mallozzi (sfoglia la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti e le foto di questo secondo sfizioso portato a tavola da Andrea Ribaldone nella rubrica “Giovedì carne”).

giovedi-carne-1

TORTA ALLE DUE CREME. Per prima cosa preparare la crema pasticcera: mescolare zucchero e tuorli d’uovo per formare un composto morbido e omogeneo, al quale aggiungere la farina setacciandola e mescolandola continuamente per prevenire la formazione di grumi. Quando il composto diventerà liscio e morbido, aggiungere la scorza del limone, il latte freddo (lentamente) e la vanillina, continuando a mescolare. Portare il tutto ad ebollizione, poi abbassare il fuoco e far addensare mescolando sempre per prevenire la formazione di grumi. Spegnere il fornello, mettere da parte metà della crema e aggiungere all’altra metà il cacao. Mescolare bene e lasciar raffreddare entrambe creme. Realizzare poi la torta: montare le uova con lo zucchero, il sale, l’olio (a filo) e il latte. Setacciare la farina e il lievito e aggiungerlo alle uova, mescolando bene. Versare poi il composto ottenuto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata. Versare le due creme a cucchiaiate e mescolarle tra loro creando una sorta di vortice. Scaldare la torta per 40 minuti in forno a 180 gradi. Al termine della cottura, lasciarla raffreddare e spolverarla con abbondante zucchero a velo. Tagliarla a spicchi e servirla! (consulta la gallery per vedere le schede con le dosi esatte di tutti gli ingredienti e le foto di questa torta meravigliosa firmata Anna Moroni).

FARFALLE CON FIORI DI ZUCCA AL SALE AFFUMICATO. Porre un disco di pasta sfoglia su una teglia da forno e spennellarlo con uovo sbattuto, prima di scaldarlo per 15 minuti a 220 gradi. Ritagliare dall’altro disco di sfoglia una serie di farfalle, da spennellare sempre con uovo sbattuto e porre su un’altra teglia, cuocendole nel medesimo modo. Lavare i fiori di zucca, dai quali eliminare il pistillo. Versare l’olio in una padella e scaldarlo con 1 spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino. Aggiungere i fiori di zucca e cuocere rimescolando per circa 3-4 minuti. Portare ad ebollizione abbondante acqua salata, da utilizzare per lessare le farfalle. Unire le olive snocciolate e spezzettate ai fiori di zucca. Rimescolare e pepare. Al termine della cottura, scolare le farfalle al dente e spadellarle nel tegame con i fiori di zucca. Rimescolare, aggiungere il trito di prezzemolo e il formaggio parmigiano grattugiato. Condire con un’abbondante macinata di sale affumicato e coprite con la sfoglia. Guarnire con le farfalle di sfoglia (nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con le dosi degli ingredienti e le immagini di questo piatto fantastico servito a tavola dalle sorelle Landra, Laura e Margherita, nella rubrica “Come t’impiatto il piatto”).

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

La ricetta light di COTTO E MANGIATO: la deliziosa insalata di farro “tripudio di benessere”. CLICCA QUI

Le ricette de LA PROVA DEL CUOCO di ieri: carbonara di asparagi; frittata con friggitelli e pomodori sott’olio… e non solo! CLICCA QUI

Le ricette di LINEA VERDE ORIZZONTI: camogliesi al rum e cioccolato; focaccia col formaggio di Recco; pesto di basilico. CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *