La prova del cuoco, i piatti del 23 maggio 2014: le meravigliose ricette di oggi con Amadeus

By on maggio 23, 2014
prova-cuoco

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 23 MAGGIO: CARAMELLE DI RICOTTA E BASILICO CON CAROTINE BIGNE’ DI ROBINIABACCALA’ CON INSALATA DI CILIEGIE E FOGLIE DI LIMONE

CARAMELLE DI RICOTTA E BASILICO CON CAROTINE. Impastare “4 uova di sfoglia”. Tirare la sfoglia ottenuta e farla asciugare aperta su un tagliere. Nel frattempo tritare grossolanamente il basilico al coltello e strofinare una terrina con l’aglio tagliato, nella quale porre la ricotta, il formaggio pecorino grattugiato e il basilico triturato. Condire il tutto con pepe e sale, unire l’uovo e mescolare per ottenere un composto che risulti uniforme. Tagliare la sfoglia a quadrati (utilizzando il mattarello tagliapasta). Inserire il ripieno precedentemente preparato in un sac a poche e distribuirlo sui quadrati di sfoglia. Chiudere confezionando le caramelle, premendo con i pollici sui bordi per fare in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura. Lasciare le caramelle sul tagliere e preparare il condimento: pelare le carote, eliminare i poli e tagliarle a fiammifero. Scaldare l’olio con il burro in una padella, stufando lo scalogno tritato finemente. Aggiungere le carote, aggiustare di sale e pepe e cuocere a fuoco alto coperto per alcuni minuti, aggiungendo (se occorre) un po’ d’acqua. Lessare le caramelle e condirle insieme alle carote in una terrina. Impiattarle e servirle calde con un vino Passerina spumante di Ascoli Piceno, come suggerito da Luciano Mallozzi (sfoglia la gallery per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 6 persone e le foto relative ad alcune fasi della realizzazione di queste “caramelle” straordinarie preparate da Alessandra Spisni con un aiutante speciale: Amadeus!).

alessandra-amadeus-e-antonella

BIGNE’ DI ROBINIA. Mescolare in una bacinella 1 bicchiere di birra con 1 etto di farina e un goccio d’olio d’oliva, per realizzare una pastella. Rompere a parte 1 uovo, separando il rosso dall’albume, da porre in due ciotole separate. Aggiungere al rosso un goccino di cognac e 2-3 cucchiai di zucchero, girando poi energicamente con la frusta (a mano) e unendo, se necessario, un altro po’ di cognac. Aggiungere poi i fiori di robinia sgranati, girare ancora e lasciar riposare il composto per qualche minuto. Girare con la frusta anche gli albumi, versarli poi nella pastella preparata, girare ancora e aggiungere anche il composto preparato con i rossi, lo zucchero e i fiori di robinia. Scaldare abbondante olio in una padella, nel quale friggere (a cucchiaiate) il composto per ottenere i bignè, da impiattare e spolverare con zucchero a velo (la foto di questi dolci meravigliosi preparati da Augusto Tocci, lo “gnomo contadino”, è disponibile nella gallery).

BACCALA’ CON INSALATA DI CILIEGIE E FOGLIE DI LIMONE. Tagliare il baccalà a fette, prima di chiuderlo in una foglia di limone, ponendovi sopra un pezzo di sedano. Trasferire il baccalà in una pentola contenente brodo vegetale e olio (deve essere adagiato dalla parte della pelle). Cuocere in forno per 7 minuti a 180 gradi (a ventola alta). Al termine della cottura, impiattare il pesce, eliminare il sedano e utilizzare il brodo di cottura per fare un’emulsione, con la quale condire il piatto. Servire con un’insalata di asparagi lessati, spiaci, lattuga e ciliegie. Spolverare il baccalà con polvere di liquirizia (nella gallery è disponibile la foto di questo secondo delizioso presentato da Gianfranco Pascucci nella rubrica “Venerdì pesce”).

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

La straordinaria ricetta di COTTO E MANGIATO: la golosissima torta bicolore. Meravigliosa! CLICCA QUI

Le ricette presentate a LA PROVA DEL CUOCO ieri: rosette di bresaola con salsa allo yogut; dolce alle ciliegie; “arancette di riso” di Petronilla. CLICCA QUI

Le gustose ricette di LINEA VERDE ORIZZONTI: le tagliatelle romagnole e le piadine “da bragozzo”. Da non perdere! CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *