La prova del cuoco, il pranzo del 19 maggio 2014: le frivolezze di oggi

By on maggio 19, 2014

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 19 MAGGIO: GNOCCHETTI VERDI ALLE ALICI, POMODORINI E MENTA PASTA FREDDA CON POLLO PASTA FREDDA ALLO ZAFFERANO CUBAN CON PERE SENAPATE SEMIFREDDO ALLE PESCHE CARAMELLATE E LAMPONI

GNOCCHETTI VERDI ALLE ALICI, POMODORINI E MENTA. Impastare la farina con le patate lessate e schiacciate, l’uovo, gli spinaci cotti e strizzati, un pizzico di sale e un po’ di noce moscata. Tritare aglio, prezzemolo e menta, da versare poi nel pangrattato e mescolare per aromatizzarlo. Pulire le alici, ricavare i filetti e passarli nel pane aromatico, prima di friggerli in una padella con un dito di strutto caldo (girandole per friggerle da entrambi i lati). Al termine della frittura, scolare le alici e far asciugare il grasso in eccesso ponendole su carta da cucina. Preparare quindi la salsa: lavare e tagliare in 4-6 spicchi i pomodorini, scaldandoli in una padella con alcuni cucchiai di olio e.v.o. (già caldo). Salarli e peparli, cuocendoli per alcuni minuti a fuoco medio. Ricavare gli gnocchetti dall’impasto preparato in precedenza e lessarli in acqua bollente salata, trasferendoli poi nella padella con la salsa di pomodori. Aggiungere i pinoli e le alici fritte sminuzzate, amalgamare e impiattare! Daniela Scrobogna consiglia di abbinare un Alto Adige Sauvignon Blanc (sfoglia la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti per 6 persone e le foto relative ad alcune fasi della preparazione di questi gnocchetti deliziosi firmati Alessandra Spisni).

anna-contro-tutte-1

PASTA FREDDA CON POLLO. Per 4 persone occorrono: 400 grammi di conchiglie, 400 grammi di latte, 250 grammi di petto di pollo, 1 cipollotto, farina quanto basta, curry, cognac, un goccio di vino bianco e olio. Lessare la pasta in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata. Al termine della cottura, scolarla e lasciarla raffreddare. Soffriggere il cipollotto, al quale aggiungere il pollo passato nella farina, da cuocere per circa 5 minuti senza salare. Aggiungere cognac, vino bianco (da lasciar evaporare) e curry. Coprire con il latte intero e cuocere per 10 minuti. Tagliare una mela a metà e farla andare per un paio di minuti. Condire la pasta con il sughetto di pollo e mela preparato (questo primo delizioso è stato preparato da Anna Moroni nel torneo “Anna contro tutte – Le fuoriclasse”).

PASTA FREDDA ALLO ZAFFERANO. Per 4 persone servono: 250 grammi di pasta tipo fusilli caserecci corti, 1 cipollotto, 1 malenzana, 2 zucchine, 1 peperone rosso, timo, 1 robiola fresca, 1 bustina di zafferano, farina 00, olio e.v.o., sale e pepe. Sbollentare le trofie, da lasciar poi raffreddare. Tagliare le melanzane e le zucchine a pezzetti e friggerle, dopo averle passate nella farina. Grigliare intanto il cipollotto e il peperone. Stemperare la robiola fresca con lo zafferano. Aggiungere un goccio d’acqua di cottura della pasta e mescolare. Con il composto ottenuto, condire la pasta (questo piatto favoloso è stato preparato dalla signora Anna Cavicchioli nel torneo “Anna contro tutte – Le fuoriclasse”).

CUBAN CON PERE SENAPATE (panino imbottito cubano). Porre la lonza con il burro, il rosmarino, la salvia e l’acqua (fino a coprire) in una casseruola, aggiungendo il vino e regolando di sale e pepe. Cuocere il tutto per un paio d’ore coperto, a fuoco moderato. Togliere poi il coperchio, lasciar evaporare il liquido per ottenere un intigolo trasparente sul fondo della pentola. Scolare, far raffreddare e tagliare a fettine. Subito dopo tagliare i panini a metà (in lungo), tostando l’interno sulla griglia. Farcire i panini con il prosciutto, le fettine di arrosto, il formaggio e la composta senapata di pere preparata facendo appassire le pere con 1 noce di burro. Unire il miele e la senape in grani. Chiudere e spennellare con il burro, prima di spolverare con il sesamo e cuocere in forno per 5 minuti a 180 gradi (consulta la gallery per vedere la scheda con le dosi esatte degli ingredienti e le foto di questo panino meraviglioso presentato da Andrea Mainardi nello spazio “Il giro del mondo in cucina”). 

SEMIFREDDO ALLE PESCHE CARAMELLATE E LAMPONI. Caramellare 80 grammi di zucchero con il burro a fuoco moderato, in una padella antiaderente. Quando il composto avrà assunto un colore ambrato, allontanare dal fornello, aggiungervi le pesche tagliate a cubetti e profumare con 1 stecca di vaniglia, da incidere e raschiare all’interno (i cubetti devono apparire lucidi ma non disfatti). Lasciar raffreddare. Montare la panna a neve ben ferma, alla quale incorporare lo zucchero a velo, mescolando. Scolare i cubetti di pesca e aggiungerli allo yogurt con i lamponi freschi (utilizzando un cucchiaio). Unire un po’ per volta la panna, senza smontarla. Trasferire il composto in uno stampo rivestito con carta da forno e lasciarlo rassodare nel freezer per un tempo minimo di 4 ore. Servire il dolce accompagnandolo con la confettura di lamponi (nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con le dosi degli ingredienti per uno stampo da plumcake o 10 stampini e le foto di questo dolce meaviglioso realizzato da Ambra Romani).

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

La ricetta di COTTO E MANGIATO: la buonissima frittata di patate e formaggio. Pratica, veloce e gustosa! CLICCA QUI

Le imperdibili ricette presentate a LA PROVA DEL CUOCO nella puntata precedente: crostata di frutta; parmigiana fredda di zucchine e pomodori confit; girasole salato. Buon appetito! CLICCA QUI

Le gustose ricette di LINEA VERDE ORIZZONTI: le tagliatelle romagnole e le piadine “da bragozzo”. Da non perdere! CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *