Mediaset pronta a confermare il Grande Fratello 14

By on maggio 15, 2014
Grande Fratello 13

text-align: center”>Grande Fratello 13

VICINA LA CONFERMA DEL GRANDE FRATELLO 14 – Grandi novità in casa Mediaset per la prossima stagione. Sembra, infatti, che due dei programmi più amati, e odiati, torneranno nei palinsesti televisivi. Molto probabile la quattordicesima edizione del Grande Fratello che sembra aver convinto i vertici Mediaset a riproporlo anche nella prossima stagione, a differenza delle dichiarazioni del top model Roger Garth che dava per chiuso il ciclo del reality. La media del 18% è un risultato che, visto il periodo, ha reso “moderatamente soddisfatti” gli addetti ai lavori, almeno è questo lo stato d’animo che aleggia in quel di Cologno Monzese e con molta probabilità ci sarà una quattordicesima edizione, forse ancora con Alessia Marcuzzi e Vladimir Luxuria visto il buon riscontro che ha avuto quest’ultima. In casa Mediaset, però, si sta stringendo per portare su Canale 5 anche “L’Isola dei Famosi” dopo nove edizioni su Rai 2.

alessia-marcuzzi-al-grande-fratello-13

SUCCESSO SUL WEB PER IL GRANDE FRATELLO 13 – La tredicesima edizione del Grande Fratello è partita con il botto, infatti la prima puntata ha portato a casa il 24% di share circa per poi stabilirsi su uno share del 18%, con picchi anche del 19%. Dati non eclatanti ma soddisfacenti per la rete e i vertici Mediaset. Un buon riscontro anche sul web, dove tra twitter e facebook molti sono stati i post il lunedì sera sui concorrenti, conduttrice, opinionista e le dinamiche della casa. Intanto la finale del Grande Fratello si avvicina e già sono stati scelti due finalisti, Giovanni e Modestina. Lunedì prossima si saprà chi tra Angela e Chicca si aggiungerà ai due finalisti anche se i concorrenti non sanno che il televoto è in positivo e non in negativo come successo per Modestina.

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

2 Comments

  1. beatrice

    maggio 16, 2014 at 03:06

    questo notizia e infondata ..e Solo presa da un articolo !!!

  2. Rossella

    maggio 16, 2014 at 14:54

    Mi piacerebbe sapere Alessia Marcuzzi al timone del reality “L’isola dei famosi”: avrebbe tutte le carte in regola per vincere la prima serata! Il GF invece è sempre in bilico perché non si sposa bene con l’identità della rete, si tratta di un programma portato al successo da un volto di italia1 e questo non è un caso!
    Sembra un format discutibile sotto il profilo morale perché a differenza di Vero Amore unisce laddove un’esperienza simile dovrebbe dividere un uomo e una donna.
    Su questa rete un’idea assolutamente innocua finisce per rivelarsi il manifesto della coppia aperta. E’ chiaro che se decidi di andartene in vacanza da sola con ogni probabilità incontrerai qualcuno mentre aspetti il tuo volo. Però la complicità che si crea altera la percezione della realtà e anche se tra voi non succederà niente finirete per agire alla stregua di una marito e di una moglie. Chicca e Giovanni sono emblematici da questo punto di vista, sembrano sposati da una vita. E’ ovvio che questo non può andare in onda su Canale5 perché altrimenti la gente che non è mai uscita dal suo comune di residenza – e vi assicuro che esiste- non capirà che esiste una differenza tra l’atmosfera del villaggio turistico e la vita di tutti i giorni.
    Quando andavo al liceo un ragazzo mi aspettava alla fermata dell’autobus tutti i giorni e mi seguiva con la sua macchina tutti i santi giorni. A me la cosa non infastidiva perché era abbastanza comune che i ragazzi avessero queste innocenti evasioni: la gente distingueva le infatuazioni dai sentimenti! In un programma televisivo non possono coesistere questi due aspetti, forse la prima edizione si è distinta dalle altre per questa ragione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *