Sabato con La prova del cuoco, 24 maggio 2014: le gustose pietanze di oggi

By on maggio 24, 2014

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 24 MAGGIO: LA PANZANELLA PARMIGIANA DI MELANZANE ROSSA E DI ZUCCHINE BIANCACUPCAKES DI CARNE CON ZUCCHINE E PISELLIPIZZA DI SPAGHETTI

LA PANZANELLA. Tagliare il pane toscano a fette (di circa 1 cm o 1 cm e mezzo), spezzettarlo grossolanamente e metterlo a bagno in acqua e aceto per circa un quarto d’ora (deve assorbire tutta l’acqua). Sbucciare la cipolla, tagliarla a fettine, metterla a bagno prima in acqua e sale e poi in acqua e aceto (per renderla pià digeribile). Tagliare i pomodori in 4 spicchi. Sbucciare i cetrioli e tagliarli a fettine. Strizzare il pane precedentemente ammollato in acqua e aceto e trasferirlo in una boule abbastanza capiente. Aggiungere la cipolla, i pomodori e i cetrioli e girare il tutto con le mani, aggiungendo sale e olio. Unire poi un po’ di pepe e qualche foglia di basilico spezzettata (Anna consiglia di non tagliare il basilico con il coltello altrimenti annerisce). Aggiungere infine il tonno, lasciar riposare il tutto per qualche ora… e servire! (sfoglia la gallery sottostante per vedere la scheda con le dosi degli ingredienti e le immagini di questo piatto meraviglioso preparato da Anna Moroni e Marco Di Buono nell’anteprima del programma: “A Scuola con Anna”).

a-scuola-con-anna-1

PARMIGIANA DI MELANZANE “ROSSA” E DI ZUCCHINE “BIANCA”. Tagliare le melanzane e le zucchine a fettine, da friggere poi in abbondante olio bollente. Preparare il ragù napoletano: cuocere nel sugo la cotenna del maiale e un involtino di vitello arrotolato insaporito con sale, pepe e prezzemolo (il ragù deve cuocere per circa 6 ore). Comporre la parmigiana: quella rossa alternando melanzane e ragù; quella bianca alternando invece zucchine, formaggio grattugiato e provola a pezzetti. Cuocerle in forno (consulta la gallery per vedere le foto di questa parmigiana deliziosa preparata dai concorrenti Pietro e Silvia della Campania, durante lo spazio de “Il mercato del sabato”).

CUPCAKES DI CARNE CON ZUCCHINE E PISELLI. Tagliare le zucchine a dadini molto piccoli, soffriggendole poi con il cipollotto tagliuzzato: devono cuocere ma non troppo. Aggiungere i piselli (già un po’ sbollentati) e salare. Unire in una bacinella i due macinati, aggiungere il grana, 1 uovo intero, 1 tuorlo, un po’ di dragoncello (sostituibile con prezzemolo), sale, pepe e girare il tutto con le mani. Preparare il purè di patate nel modo classico. Aggiungere al composto preparato con i macinati il soffritto di piselli, zucchine e cipollotto. Lavorare ancora con le mani e riempire poi gli stampini (6 per l’esattezza). Se l’impasto è morbido aggiungere prima un po’ di pangrattato. Scaldare in forno a 180 gradi per mezz’ora. Al termine della cottura, togliere i cupcakes dagli stampini e guarnirli con il purè, con l’aiuto di un sac a poche (sfoglia la gallery per vedere le schede con gli ingredienti e le immagini di questi cupcakes buonissimi presentati da Anna Moroni nello spazio “La grande ricetta della domenica”).  

PIZZA DI SPAGHETTI. Lessare gli spaghetti per 8-10 minuti in acqua bollente salata. Scolarli, porli in una bacinella e insaporirli con origano. Tagliare a cubetti molto piccoli i pomodori (togliendo i semi). Spezzettare la mozzarella. Foderare una teglia con carta da forno e oliarla. Prendere una “forchettata” di spaghetti e adagiarli nella teglia. Ripetere il procedimento con i rimanenti spaghetti, formando una serie di pizzette, da ripassare in forno per una decina di minuti, in modo da renderle croccanti. Dopo averle scaldate, condirle con i pomodori (salati) e la mozzarella. Aggiungere olive, acciughe e qualsiasi altro ingrediente! Cuocere in forno per 10 minuti, guarnire con olive e basilico… e servire (nella gallery sono disponibili la scheda con le dosi esatte degli ingredienti e le foto relative ad alcune fasi della preparazione di queste pizzette sfiziose preparate nello spazio “La cucina in famiglia” da Lorenzo Branchetti, Natalia Cattelani e Francesca Valla). 

E PER RESTARE A TAVOLA, SCOPRI ANCHE:

Le pietanze presentate a LA PROVA DEL CUOCO ieri: caramelle di ricotta e basilico; bignè di robinia; insalata di baccalà e ciliegie. CLICCA QUI

La straordinaria ricetta di COTTO E MANGIATO: la golosissima torta bicolore. Meravigliosa! CLICCA QUI

Le gustose ricette di LINEA VERDE ORIZZONTI: le tagliatelle romagnole e le piadine “da bragozzo”. Da non perdere! CLICCA QUI

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *