Una buona stagione, il riassunto della sesta e ultima puntata

By on maggio 7, 2014
foto fiction una buona stagione

text-align: center”>foto fiction una buona stagione

UNA BUONA STAGIONE – Si è conclusa ieri sera su Rai Uno la fiction di successo in sei puntate diretta da Gianni Lepre e prodotta dalla Dap Italy dei fratelli Guido, Nicola e Marco De Angelis. L’ultima puntata ha raccolto 4.441.000 telespettatori e uno share del 16,98%, confermandosi ancora una volta come il programma più visto del martedì sera e battendo la concorrenza di Ballarò su RaiTre.

UNA BUONA STAGIONE IL CASTRicardo Dal Moro (Andrea Masci), Luisiana Lopilato (Silvia Ferrari), Luisa Ranieri (Bianca Guerrini), Ottavia Piccolo (Emma Santangelo), Jean Sorel (Michael Masci), Ivano Marescotti (Neri Ferrari), Francesca Valtorta (Marianne Von Brurer), Marina Giulia Cavalli (Olga Van Brurer), Alessandro Bertolucci (Jacopo Masci), Anna Melato (Elisabetta Carli), Michela Samantha Capitoni (Michela), Luca Calvani (Guido Vannini), Ugo Dighero (Franz), Gabriele Caprio (Paolo Masci), Ludovica Gargari (Lavinia Masci), Brando Pacitto (Picchio Lana), Emily Shaquri (Isabella Masci), Rodolfo Bigotti (Erich Broch) e Marco Mazzanti (Riccardo Masci).

UNA BUONA STAGIONE – Ecco quello che è successo nella sesta e ultima puntata  (quiquiquiqui e qui le prime cinque):

http://www.lanostratv.it/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gif

foto-1-una-buona-stagione

UNA BUONA STAGIONE Sesta e ultima puntata – Tutto sembra andare per il meglio da quando Andrea è riuscito a realizzare un buon vino. Si tratta però di un prodotto che non è al massimo delle sue possibilità, e per questo il ragazzo decide di mettersi all’opera per realizzare il sogno di suo fratello Riccardo, con l’aiuto di sua madre. Olga trama sempre alle loro spalle, ma non è a conoscenza del fatto che Marianne ha scoperto la sua vera identità. Un tempo la donna si chiamava Caterina ed è nata proprio nelle terre limitrofe ai Masci. Interrogando la madre, però, la giovane non riesce a scoprire molto altro, anche se sospetta che non si tratti di tutta la verità. Intanto Andrea e Silvia hanno un ennesimo scontro: il giovane Masci spiega alla donna che è inutile sfuggire al loro amore e che la sua unione con Guido è una bugia. Questi, tra l’altro, si rende conto che la sua amata è legata sentimentalmente all’altro e decide di farsi da parte, pur soffrendo. Olga corrompe il detective che seguiva le indagini sulla scomparsa di Manfred e poi decide di parlare con Elisabetta, offrendole un’opportunità. La donna le dice di sapere dove è nascosto il figlio, ma in cambio ella deve rinunciare a salvare la Santangelo con l’eredità ottenuta. Nessuno sa che dietro c’è una finta ipoteca messa in piedi dalla Meinar che renderà vana l’eredità. Elisabetta ovviamente accetta, lasciando la Santangelo di nuovo nei guai. Emma è costretta ora a vendere l’azienda. Jacopo, ancora afflitto dai sensi di colpa, viene lasciato da Bianca che torna a vivere con sua sorella, proprio mentre Marianne scopre che Olga, una volta rilevata, vuole trasformare la Santangelo in una beauty farm.

Stavolta le due donne hanno uno scontro accesso e Olga racconta la verità: secondo lei, infatti, i Masci sono responsabili della morte di suo padre Beniamino e ora ha deciso di fargliela pagare. Inutili sono le parole di Marianne, che tenta di convincere sua madre a lasciare perdere, ma viene cacciata via. A questo punto alla ragazza non resta che lasciare la Meinar e raccontare tutto ad Andrea, il quale affronta suo fratello. Jacopo ammette le sue colpe, giustificando il tradimento con la scusa di voler proteggere la famiglia dalla mania di creare questo famoso vino. Emma e Michel restano profondamente turbati dalle rivelazioni del loro figlio, che li accusa di averlo sempre considerato meno bravo dei suoi fratelli. L’uomo decide comunque di andarsene. Andrea rivela tutto ad Elisabetta, compresa la faccenda dell’ipoteca, convincendola a non accettare l’offerta della Meinar. Jacopo allora prende il denaro ottenuto da Olga per la sua campagna elettorale e lo impiega per pagare le due rate in scadenza, riscattando la sua posizione. La Santangelo è salva in maniera definitiva, mentre Olga resta da sola in preda alla sua disperazione. Emma e Michel vengono a sapere da Andrea che la morte di Riccardo è stata sì un incidente, ma lui è responsabile. Seppur profondamente turbati, i due decidono di perdonare il giovane Masci, anche perché ormai il passato non può essere cambiato. Andrea corre da Silvia e finalmente i due coronano il loro sogno d’amore.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *