Valeria Marini chiede l’annullamento delle nozze con Cottone alla Sacra Rota: “Matrimonio mai consumato”

By on maggio 6, 2014

foto giovanni cottone valeria marini

VALERIA MARINI CHIEDE L’ANNULLAMENTO DELLE NOZZE CON COTTONE ALLA SACRA ROTA. Aggiornamento sulla fine del matrimonio tra Valeria Marini e Giovanni Cottone, che non solo vede la coppia vip prossima ormai alla separazione a giusto un anno dalle pompose nozze dello scorso 5 maggio 2013 ma che vede la showgirl, intenzionata a chiedere l’annullamento alla Sacra Rota! Ebbene si, perchè come confessa la stessa Valeria Marini ad Elvira Serra per il “CorSera”:

“Sembra incredibile, ma non abbiamo mai consumato”.

VALERIA MARINI E GIOVANNI COTTONE: UNA SEPARAZIONE NON CONSENSUALE. Una separazione che non sarà assolutamente consensuale, per un matrimonio rato ma non consumato, a dispetto di quanto i numerosi fans e followers hanno in tutti questi mesi erroneamente creduto, guardando i numerosi scatti, i selfie della coppia e le foto dei settimanali di gossip e di cronaca rosa che ritraevano Valeria Marini e Giovanni Cottone, tra toccatine, baci ed abbracci in pubblico.

VALERIA MARINI E COTTONE, IN CRISI PER LA FAMIGLIA DI LEI. Una crisi quindi ben celata quella tra Valeria Marini e Giovanni Cottone, che sin dal mattino dopo le nozze, ha iniziato ad accennarsi, come ricorda Valeria Marini, che confessa di aver colto i primi cambiamenti nei modo di fare del neo-sposo, in particolare verso la sua famiglia:

“Gianni ha cambiato atteggiamento sin dal mattino dopo le nozze” quindi racconta “Lo ricordo mentre mi dà le spalle nella mia casa a Roma e reagisce male quando gli parlo di mia madre: “Non me ne frega niente, pensaci tu”.” quindi confessa di aver pensato in quel momento “Strano mi sono detta, magari è nervoso.” ma purtroppo continua Valeria non è stato un caso isolato ”questo suo aspetto arrogante ed aggressivo si è ripetuto, tanto che è arrivato ad usare toni inaccettabili verso i miei familiari anche a San Valentino, quando mi propose di uscire a cena per recuperare il matrimonio ed invece finì con lui che inveiva contro mia madre davanti a tutti, mentre io piangevo!”

VALERIA MARINI CHIEDE L’ANNULLAMENTO DELLE NOZZE ALLA SACRA ROTA. Una crisi quella tra Valeria Marini e Giovanni Cottone, che va ben oltre i problemi economici e che vede un vero e proprio problema esistere proprio tra marito e moglie, che come rivela la showgirl di fatto non hanno mai vissuto una vita matrimoniale e per quanto incredibile a distanza di un anno dalle nozze, non hanno mai consumato il matrimonio. Valeria Marini e Giovanni Cottone infatti non solo non condividevano per così dire “il letto coniugale” ma vivevano di fatto due vite separate, tanto che la showgirl confessa di essere venuta a conoscenza dei guai finanziari del marito dalla rassegna stampa e per questo ma non solo, ammette di sentirsi ingannata, come dalle sue parole:

“Gianni spariva, mi diceva che era in un posto ma poi scoprivo che era in un altro.” e continua “I suoi guai finanziari li ho scoperti dalla rassegna stampa ma sia beninteso, che questi non erano un ostacolo” e confessa “L’ho aiutato anche economicamente, perché era giusto farlo: ci siamo sposati nella buona e nella cattiva sorte” e continua “Ma questa sorte non la conoscevo neppure io” quindi attacca “sono stata ingannata, mancavano da mesi fiducia, serenità, condivisione, mancavano ormai gli equilibri per costruire la famiglia che ho sempre desiderato” e conclude “ecco perché chiederò l’annullamento del matrimonio alla Sacra Rota.”

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *