X Factor: tre italiani alla conquista dell’Albania. Uno di loro, Matteo Brento, ci racconta come ci è arrivato

By on maggio 9, 2014
x-factor-albania-matteo

text-align: justify”>

x factor albania tre italiani tra i concorrenti

X FACTOR ALBANIA: TRE ITALIANI ALLA CONQUISTA DEI GIUDICI – Mentre in Italia si comincia ufficialmente proprio in questi giorni ad andare alla ricerca dei talentuosi concorrenti di X Factor 8, sull’altra sponda dell’Adriatico i giochi sono fatti, e l’Italia ha conquistato le sue coppe. Ben tre sono infatti i ragazzi italiani che, superata la filiera dei casting in quel di Tirana, hanno avuto accesso di diritto alla quarta edizione di X Factor Albania; A soli pochi chilometri dallo stretto di Otranto, là dove l’Italia piace un sacco, Matteo Brento, Ylenia Iorio e Manuel Moscati hanno conquistato con le loro voci i quattro giudici del posto arrivando, tappa dopo tappa, ai live show in diretta ed in onda nel prossimo autunno sulla tv locale.

MOLTI STRANIERI AI CASTING, TRE ITALIANI LA SPUNTANO: IL PERCORSO DI MATTEO – Nessun problema per la lingua; da quelle parti l’italiano è di casa, tutti lo parlano, e se qualcuno non capisce nessun problema, chi conduce fa da tramite! Matteo per gli Under Uomini e Manuel e Ylenia nella categoria Over non hanno dovuto faticare per farsi capire, ma hanno combattuto, oltre che contro la concorrenza albanese, anche contro i tanti stranieri, italiani e non, arrivati in loco con l’obbiettivo di conquistare uno dei sedici posti disponibili. Contattato dalla nostra redazione, Matteo ci ha raccontato alcuni retroscena sulla strada che lo ha portato verso il talent, dalla passione per il canto ad X Factor Albania.

1-matteo-brento-x-factor-albania

Innanzitutto, come mai hai scelto l’Albania e non l’italia?

A dire la verità non ho scelto, è nato tutto un po x caso… Ho un’amica albanese residente qui in Puglia, nel mio paese, che mi ha spronato a tentare li. Mi fa “Sai, anche in Abania sono aperte le selezioni di X Factor, perché non ci provi?“, poi avevo seguito anche l’edizione passata dove c’era già un’altra italiana, Sarah Memmola, che si è classificata terza. Allora ho pensato: tentiamo! Se fosse andata male sarebbe rimasta l’esperienza, avrei fatto conto d’essere andato in vacanza per conoscere Tirana! Poi però le cose sono andate tutte per il meglio, e gradino su gradino ho inaspettatamente superato tutte le fasi.

Altrimenti ci avresti provato dalle nostre parti?

Si. Molto probabilmente, se mi fosse andata male, avrei fatto i provini a Roma

3 su 16 è un bel numero! Eravate in molti dall’Italia? 

Si, eravamo in parecchi, tanti altri italiani sono stati scartati. Da quello che ho capito gli italiani che si sono presentati erano circa 80, forse dopo Sarah tanti avranno pensato di presentarsi in Albania, ed oltre agli albanesi c’era anche gente del Kosovo e della Macedonia alle selezioni.

Suppongo che la trafila dei casting sia identica alla nostra… Hai notato differenze di sostanza tra la produzione italiana e quella albanese?

X Factor è un format televisivo che ha delle caratteristiche standard, ma non avendo avuto rapporti diretti con la produzione italiana non sono in grado di fare una comparazione. Posso invece dirti che ho trovato un ambiente professionale e molto accogliente.

A quanto pare è un’edizione molto internazionale, noi invece da li abbiamo importato Elhaida Dani, la conosci?

Si certo, la vincitrice di The voice Of Italy! E ricordo anche Elsa Lila che cantò Valeria in un Sanremo di diversi anni fa…

A proposito di Elhaida, lei cantava anche brani in italiano… Tu canterai in albanese?

Perché no, sai che mi piacerebbe? Potrebbe anche succedere! Seguendo la scorsa edizione ho avuto modo di apprezzare Alban Skenderaj, un bravo cantautore del posto.

Sulla giuria albanese cosa mi dici? E su quella italiana?

Purtroppo su questo non posso dirti nulla, ed al momento ho focalizzato le mie attenzioni su X Factor Albania!

Possiamo vedere e votare dall’Italia?

Si si, il televoto è aperto anche dall’Italia e si può seguire la diretta streaming su TvKlan.al

Chi di voi tre vince (perché uno di voi tre vince!) ?

Conosco le mie qualità e potenzialità, ma ho avuto modo di conoscere anche le qualità degli altri partecipanti… Mi auguro che sia una bella gara, e che vinca il migliore!

Diplomatico! Buona fortuna per il percorso futuro.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

One Comment

  1. Domenico

    febbraio 1, 2016 at 12:50

    Come.partecipare ad X FACTOR ALBANIA? Sono un giovane cantante

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *