Don Matteo, in Russia ha due figli e una moglie

By on giugno 11, 2014
don matteo moglie figli

IL SUCCESSO ALL’ESTERO. Don Matteo è una delle serie tv italiane che ha più successo, non solo qui in patria ma anche all’estero. Venduto in moltissimi Paesi del mondo, Don Matteo ha ora anche una sua versione russa, con un padre ortodosso sposato e con due figli. E, manco a dirlo, Padre Mateusz è davvero un bel ragazzo. Le riprese della serie russa sono terminate da poco, e già Padre Mateusz si prevede come uno degli show più attesi della prossima stagione televisiva.

IL NUOVO DON MATTEO. Il protagonista, interpretato da Vladimir Kolganov, cambia dunque: più giovane, sposato, in quanto pope appartenente alla Chiesa ortodossa. La moglie è Madre Valentina (Victoria Adelfina), che va a sostituire così il personaggio tanto amato della perpetua Natalina nostrana. Il Don Matteo russo è girato tutto nella città di Suzdal, città quasi magica grazie ai suoi cinque monasteri diventati patrimonio dell’Unesco, oltre che meta religiosa privilegiata del Paese russo.

don-matteo-russia-1

LE DIFFERENZE CON L’ORIGINALE. “Padre Mateusz” andrà in onda da settembre su ORT 1, canale pubblico russo che corrisponde, più o meno, alla nostra Rai Uno. Oltre ai personaggi, c’è anche qualche differenza nella struttura narrativa: Padre Mateusz sarà più melò e meno commedia, com’è nello stile russo. Questo gemellaggio Italia-Russia prosegue, nelle intenzioni dei produttori di Lux Vide, il cammino iniziato da Papa Francesco con la Chiesa ortodossa per un rispetto reciproco. Non è comunque la prima volta che la Lux Vide collabora con la Russia: basti ricordare la realizzazione per la Rai di «Guerra e Pace» fino al recente successo di «Anna Karenina».

LA SODDISFAZIONE DI LUX VIDE. Ecco infatti cosa dichiarano Matilde e Luca Bernabei: «Il Papa nel suo recente viaggio a Gerusalemme ha aperto al dialogo fra cattolici e ortodossi e don Matteo prosegue sul cammino tracciato da Papa Francesco». Non è la prima volta che una serie tv italiana viene venduta con successo all’estero: basti ricordare Il Commissario Montalbano e Gomorra. «Il successo internazionale di Don Matteo dimostra che i buoni prodotti italiani possono girare il mondo e ora anche in Russia arriverà il messaggio positivo del parroco interpretato da Terence Hill», continuano Matilde e Luca. Tra i personaggi principali ritroveremo comunque Skiba (Leonid Gromov), la versione russa di Tommasi (Simone Montedoro) e Sherman (Rodion Galuchenko), alias l’italiano Cecchini (Nino Frassica).

About Valeria Martalò

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *