Dopo aver trionfato negli Stati uniti, “House of Cards” arriva in Italia. Annunciata già la terza stagione

By on giugno 17, 2014
Telefilm House of Cards

text-align: center” align=”JUSTIFY”>Telefilm House of Cards

LE ORIGINI DELLA SERIE. Un conservatore britannico di nome Michael Dobbs, negli anni ’80 lavorava per la campagna elettorale di Margaret Thatcher, suggerendo mosse e strategie. Per intrighi di potere, venne allontanato e decise di riversare quel carico di segreti, corruzioni, congiure in un romanzo: “House of Cards”. Dal libro venne tratta una miniserie inglese. Nel 2011 produttori americani hanno affidato a Beau Willimon il compito di adattare il trhiller alla realtà statunitense e confezionare una serie televisiva in tredici episodi. La puntata pilota avrebbe avuto la regia di David Fincher.

KAVIN SPACEY E ROBIN WRIGHT I PROTAGONISTI. Il protagonista è interpretato dal due volte premio Oscar Kevin Spacey, nel ruolo di Francis J. Underwood, deputato ambiziosissimo, pronto a tutto per scalare il potere. Assetata di successo anche la moglie Claire, che ha il volto glaciale di Robin Wright. L’attrice, riguardo il suo personaggio, ha rilevato:  “Interpreto una donna scrupolosa nella sua ambizione ben mirata, mai sazia di potere, il tipo di figura di successo che attira il pubblico: si sa, il fine giustifica i mezzi. Alla Machiavelli”.  Underwood vuole vendicarsi del Presidente degli Stati Uniti per la mancata nomina a Segretario di Stato.

house-of-cards

L’ANNUNCIO DELLA TERZA STAGIONE. La serie è stata resa disponibile sul sito di streaming americano Netflix, ottenendo una larghissima diffusione. Lo stesso presidente americano Barack Obama l’ha commentata su Twitter. Visto il successo dei primi ventisei episodi, i produttori hanno deciso di rinnovarla per una terza stagione, annunciata dalla stessa Robin Wright. Tuttavia, la fiction potrebbe non essere girata più nel Maryland. Lo stato, infatti, starebbe diminuendo gli incentivi che aveva precedentemente assicurato per girare film e telefilm.

PREMI E RICONOSCIMENTI.House of Cards” è stato il primo telefilm pubblicato per intero su internet e il primo a ricevere candidature agli Emmy Awards, vincendo poi per la regia, senza essere passato in televisione. Robin Wright ha vinto quest’anno il Golden Globe come miglior attrice in una serie drammatica. L’American Institute Film l’ha inoltre classificata tra le fiction più belle del 2013, mostrando una straordinaria sintonia tra pubblico e critica. In Italia “House of Cards” è trasmessa da Sky Atlantic, il canale pay dedicato alle serie tv.

About Walter Farnetti

Walter Farnetti è nato a Roma nel 1989. Dopo il liceo classico, studia lettere e storia dell'arte all'Università di Bologna. Se ne pente, ma continua ad interessarsi di televisione, cinema e teatro; adora la politica e compra libri compulsivamente. Con il master in giornalismo gastronomico presso il Gambero Rosso, dà sfogo anche alla sua ossessione per il cibo. Ha molti progetti che non porterà mai a termine e una foto con Pippo Baudo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *