Furore il vento della speranza, Francesco Testi a Tv Sorrisi e Canzoni: “Vito Licata è stato il ruolo più importante e difficile della mia carriera”

By on giugno 17, 2014
Furore il vento della speranza

text-align: center”>Furore il vento della speranza

FRANCESCO TESTI ASSALITO DALLE FAN IN SICILIAFrancesco Testi è uno degli apprezzati protagonisti della fiction “Furore – Il vento della speranza”, la cui prima stagione si concluderà domani sera in prima visione su Canale 5. La serie, prodotta da Ares e diretta da Alessio Inturri, si è rivelata un successo in termini di ascolti per Mediaset, attestandosi sempre intorno ai 5 milioni di presenze davanti allo schermo per ogni puntata. Anche a Francesco Testi si deve gran parte del merito per questi ottimi risultati, essendo un attore di grande richiamo per il pubblico femminile: l’attore, che presta il volto all’affascinante Vito Licata, è stato anche recentemente raggiunto dai microfoni del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Francesco ha rilasciato un’intervista al magazine poco doto tempo dopo essere stato assalito da migliaia di fan in Sicilia, nel corso di un evento che ha richiesto l’intervento dei carabinieri. “Sono stato invitato a firmare autografi e sono stato raggiunto diciamo calorosamente da 2700 ragazze, signore e bambine. A causa della calca ho dovuto rifugiarmi per un’ora in una gioielleria ed attendere l’intervento dei carabinieri, non mi era mai capitata una cosa del genere”, ha spiegato.

testi-francesco-video-mediaset

FRANCESCO TESTI A TV SORRISI E CANZONI – L’attore ha poi passato in rassegna i motivi del successo annunciato per questa nuova produzione, e sottolineato di aver interpretato proprio in questa occasione il ruolo più importante e difficile della sua carriera: “Me lo sentivo, a tre settimane dalla fine delle riprese dissi ad Alessio Inturri e a Massimiliano Morra ‘Questa fiction andrà molto bene’. Il merito va alla trama e alla grande attenzione verso i protagonisti. Infatti Vito è il ruolo più difficile, importante, oltre che migliore della mia carriera”. E su ciò che lo accomuna al personaggio Francesco ha aggiunto: “Il senso di rivalsa che ho fin da piccolo, dopo che l’azienda di mio padre andò in malora e passammo dalle stelle alle stalle”. Nonostante il finale di “Furore, il vento della speranza” sarà piuttosto definitivo, come vedremo domani sera sul quinto canale, potrebbe venire realizzata anche una seconda stagione della fiction. Francesco Testi però non si sbilancia in maniera definitiva e non esprime certezze in merito, continuando a dedicarsi a nuovi e vecchi progetti professionali: “Sto per terminare le riprese de “L’onore e il rispetto 4”, poi mi dedicherò ad un cortometraggio contro la violenza sulle donne. Quest’estate andrò anche in vacanza in Sicilia da alcuni amici, sono anni che non vado al mare!” ha concluso. L’ultimo appuntamento con “Furore – Il vento della speranza” nel frattempo è fissato per domani sera, mercoledì 18 giugno, dalle 21,10 sugli schermi di Canale 5.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *