Gomorra – La serie acquistata in 62 paesi. In arrivo su Sky altri prodotti di qualità

By on giugno 18, 2014
foto serie tv gomorra

text-align: center”>foto serie tv gomorra

GOMORRA – LA SERIE – Non è successo solo italiano quello della serie televisiva prodotta da Cattleya e conclusasi su Sky lo scorso 10 giugno. Mentre è stata annunciata una seconda stagione, in occasione della presentazione del libro Tutta un’altra fiction a cura di Massimo Scaglioni e Luca Barra presso l’Università Cattolica di Milano, l’executive vicepresidente Cinema & Entertainment di Sky Italia Andrea Scrosati ha dichiarato che il successo del programma è dovuto soprattutto “all’ottimo lavoro impiegato come mai prima nel nostro Paese“. L’occasione era quella del convegno Creative energies – Creative industries, in cui il vicepresidente ha fatto il punto della situazione: “Anche se le serie fanno sognare il pubblico, qui siamo di fronte a un successo dovuto soltanto al duro lavoro. Noi abbiamo scelto i migliori sceneggiatori, registi e attori, e non amici o parenti. Gomorra – ha aggiunto – è un racconto reale che non deve necessariamente bilanciare il bene e il male come sono abituate a fare le altre fiction”.

 

foto-1-gomorra-la-serie

GOMORRA – LA SERIE, intanto, si gode il suo successo. Il programma è stato infatti acquistato in ben 62 paesi del mondo e alcuni produttori internazionali hanno anche deciso di investire in altri prodotti italiani quali Diabolik e Young pope di Paolo Sorrentino, fresco vincitore di Oscar con il film La grande bellezza. Da non dimenticare poi l’arrivo della nuova serie tv su Tangentopoli dal titolo 1992, dimostrando, secondo Scrosati, “l’impegno di Sky nella realizzazione di prodotti originali”. Riccardo Tozzi, produttore di Gomorra, ha mostrato tutto il suo entusiasmo per il successo della serie, sottolineando il grande impatto culturale che il programma avrà sulla tv generalista: “Sky è stata premiata perché ha unito parte produttiva e parte creativa, così come accade negli Usa”.

GOMORRA – LA SERIE, con i suoi ascolti, ha quindi spento tutte le polemiche intercorse nei mesi passati quando alcune voci sono intervenute per sminuire il prodotto e accusarlo di dare una brutta immagine di Scampia e del Paese. Ora i fan dela serie dovranno solo aspettare la messa in onda della seconda stagione.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. Pingback: Gomorra la serie: atto secondo. Grandi novità a partire da marzo 2015 per la serie tv italiana sbarcata in Europa | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *