“La Tata” festeggia 20 anni, ecco cosa fanno gli attori oggi. Per Francesca nuove sit-com e la partecipazione ai Tony Awards

By on giugno 16, 2014
La tata

text-align: center” align=”JUSTIFY”>La Tata

SONO PASSATI VENTI ANNI DALLA PRIMA PUNTATA DE “LA TATA”. Era il 1993 quando una vulcanica rappresentante di cosmetici finiva per caso nella ricca abitazione di un importante impresario di Manhattan e diventava la baby-sitter dei suoi tre figli. Cominciava così una delle serie culto degli anni ’90, giunta alla sesta stagione, nominata undici volte agli Emmy Awards, replicata per anni. Francesca Cacace, interpretata da Fran Drescher, diventa immediatamente una vera e propria icona della televisione comica e i fan continuano a cercarla anche dopo la fine della serie.

PER FESTEGGIARE I VENTI ANNI, PRANZO CON TUTTO IL CAST. Il 2014 è stato l’anno della celebrazione di quel successo ancora intatto nella memoria di tanti telespettatori, curiosi di vedere come sono cambiati gli attori e quali strade hanno preso le loro carriere. Se Monica di Friends non riesce a vedere i suoi ex-colleghi, l’unico a mancare al pranzo della Tata è stato il maggiordomo Niles. Charles Shaughnessy, l’allora padrone di casa Maxwell Scheffield, è apparso in altre serie di grande successo come The mentalist e Mad Men. La piccola Grace ha partecipato a Heroes e Una Mamma per Amica. L’irresistibile zia Yetta era interpretata da Ann Morgan Guilbert, che nel film That’s amore vestì i panni della madre di Sophia Loren. Mentre il maggiordomo Niles si è cimentato nel teatro, l’indimenticabile zia Assunta ha affermato di volersi dedicare alla cucina e alla famiglia.

fran-drescher-red-carpet

FRAN HA PRODOTTO ALTRE SERIE TV. Fran Drescher era la vera protagonista del telefilm e, terminata la Tata, ha cercato di replicare quel successo recitando in altre serie da lei prodotte. Il 2005 è stato l’anno di “A casa di Fran”, in cui l’attrice interpretava una madre divorziata che si innamora di un ragazzo che ha l’età dei suoi figli. L’ex marito era interpretato dallo stesso Maxwell Scheffield de La Tata, in una amichevole partecipazione. Meno successo ha ottenuto la sit-com “Happily Divorced”, in cui Fran ha rielaborato la sua storia: un matrimonio finito a causa dell’omosessualità del coniuge. E’ proprio il vero ex marito, Peter Marc Jacobson, a produrre la serie insieme a lei. Gli ascolti sono stati tuttavia inferiori alle aspettative.

IL RITORNO DOPO LA MALATTIA E LA PARTECIPAZIONE AI TONY. Negli ultimi anni, Fran ha rivelato di aver dovuto lottare contro un tumore all’utero. Per questo i suoi fan saranno stati ancor più emozionati e felici di rivederla in grande forma, appariscente come nelle migliori puntate della Tata, sul palco dei Tony Awards 2014. Fasciata in un vestito che gioca con tutte le tonalità possibili di arancione, ha dispensato sorrisi e scherzato con il pubblico. Molti sperano di rivederla presto in una nuova serie, con un personaggio che possa appassionare e divertire come La Tata di venti anni fa.

About Walter Farnetti

Walter Farnetti è nato a Roma nel 1989. Dopo il liceo classico, studia lettere e storia dell'arte all'Università di Bologna. Se ne pente, ma continua ad interessarsi di televisione, cinema e teatro; adora la politica e compra libri compulsivamente. Con il master in giornalismo gastronomico presso il Gambero Rosso, dà sfogo anche alla sua ossessione per il cibo. Ha molti progetti che non porterà mai a termine e una foto con Pippo Baudo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *