Amadeus si racconta: dagli esordi in radio al successo con i quiz, da Tale e quale show a Reazione a catena

By on luglio 8, 2014
foto del conduttore tv amadeus

text-align: center”>foto del conduttore tv amadeus

AMADEUS CONDUTTORE DI REAZIONE A CATENA – Come già preannunciato nei nostri precedenti articoli (leggi qui), è Amadeus il conduttore dell’edizione 2014-2015 del programma di RaiUno nato nel 2007. Così, dopo Pupo e Pino Insegno, la Rai ha deciso di affidare allo “showman” ravennate la nuova edizione del gioco in onda dallo scorso 1° giugno sul primo canale. A parlare di quest’esperienza e di tanto altro è proprio lui, Amadeus, che dopo il successo ottenuto come concorrente dell’ultima edizione di Tale e quale show, si gode questo momento di grande visibilità. E lo fa sulle pagine del settimanale Tv RadioCorriere uscito ieri.

“Reazione a catena è il programma giusto per me. Qui ho incontrato nuovamente alcuni autori e registi con i quali c’è un rapporto di amicizia. E gli ascolti  hanno premiato il nostro lavoro. D’altronde io amo questo mestiere che mi regala sempre grandi soddisfazioni. Forse il merito è anche della mia semplicità: arrivo al pubblico per coinvolgerlo in quello che faccio, come fosse un gioco. In effetti sono riuscito ad appassionare anche la mia famiglia al programma, persino mia figlia che non segue i quiz”.

Ma esiste il “modo giusto” per essere un concorrente di Reazione a catena? Secondo Amadeus sì: “E’ necessario che i concorrenti siano veloci e precisi nel dare le risposte, oltre al fatto che devono avere una buona preparazione generale di cultura e un pizzico di fantasia. Ma occorre anche fare squadra, in modo da essere sempre pronti”.

foto-1-amadeus-reazione-a-catena

Ricordiamo che Amadeus proviene dal mondo della musica. La sua carriera è iniziata come dj presso una piccola emittente radiofonica veronese, per fare poi il grande salto a Radio Deejay all’inizio degli anni 80. Ha poi lavorato per Radio Capital, mentre il suo primo programma televisivo è La formula, in onda su RaiUno dal 1986. Ma è con il programma musicale Deejay Television che raggiunge l’apice del successo, successo che lo porta a diventare conduttore di programmi quali Festivalbar, Buona Domenica, Domenica In, Quiz show, Miss Italia nel mondo e Mezzogiorno in famiglia. Dopo un periodo di piccoli insuccessi televisivi, lo abbiamo visto rinascere televisivamente grazie a Tale e quale show, un’esperienza che gli ha permesso di mettersi in gioco in maniera diversa in tv. “Ho osato qualcosa che non avrei mai pensato di fare, ma mi ha insegnato molto. Questo grazie anche alla mia faccia tosta e alla mia ironia, che in molte situazioni mi ha aiutato a lanciarmi”.

Amadeus ha annunciato che tornerà a condurre Mezzogiorno in famiglia, ma per ora si gode il successo di Reazione a catena, in onda tutti i giorni alle 18,50 su RaiUno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. Pingback: Amadeus: “Reazione a Catena? Bene anche senza di me” | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *